Guys & Dolls | Tyler Blackburn

Pretty Little Liars. Prima stagione. Un episodio come un altro, almeno sembra. C’è A che ormai si è guadagnata un primato in denunce per stalking, e oltre alle nostre quattro liars, sempre bellissime e ultra glamour (sssé…più o meno) abbiamo anche i protagonisti maschili: ci sono Toby e le sue piccole issues con le sorellastre, Ezra e il divano, l’affascinante dottor Wren, che compare per qualche episodio per poi sparire e riapparire saltuariamente come guest star (sigh).

Finchè, grazie a Emily (con immenso gaudio apprendo che questa ragazza ha un merito) e a un cellulare rotto viene introdotto un misterioso e affascinante personaggio: Caleb Rivers. Capelli lunghi, aspetto quasi esotico che ricorda un po’  Keanu Reeves ma col fascino trasandato alla Johnny Depp, semi hacker della scuola, infanzia problematica.

tyler-blackburn-pretty-little-liars

Se lo becca la nostra Hanna (altrochè Spencer, sempre detto che è lei la più furba delle quattro pridilidollaiars), che senza conoscerlo minimamente e con alle calcagna uno stalker psicotico dall’identità nascosta, quando scopre che il giovanotto trascorre le notti nella biblioteca della scuola, gli offre un posto dove stare: il garage di casa sua. Ragazza generosa.

L’attrazione tra i due si palesa dopo pochissimi episodi, quando Hanna, per nascondere Caleb alla madre (che ovviamente è ignara di avere un nuovo inquilino che ricorda un giovane Jack Sparrow) è costretta a infilarsi nella doccia con lui, completamente vestita ( e sappiamo quanto la più bionda delle liars ci tenga all’abbigliamento)…quelle cose che sono successe a tutte, no?!

Ma passiamo a lui. Tyler Blackburn nasce il 12 ottobre 1986 a Burbank, California. I suoi tratti somatici sono dovuti a un miscuglio etnico evidentemente ben riuscito di origini svedesi, inglesi, ceche e cherokee. La sua prima apparizione sugli schermi televisivi risale al 2002, in uno show trasmesso sul  canale per ragazzi Nickelodeon, Unfabulous,  e piccoli ruoli in Cold Case e Days of our lives.

tyler-blackburn
 

Recita in diversi cortometraggi, nella produzione indipendente Peach Plum Pear e nel film Hiding, ma raggiunge la popolarità proprio grazie al suo personaggio nello show dell’ABC Pretty Little Liars. Il personaggio di Caleb pare funzionare al punto che ABC Family ha deciso di inserirlo tra i protagonisti del suo spin-off, Ravenswood, la cui storia girerà, pare, intorno a un gruppo di giovani che si trovano coinvolti in una maledizione mortale incombente su una sperduta cittadina della Pennsylvania, creando così sentimenti contrastanti tra i fan della serie, che tifavano per la storia tra lui e Hanna (anche perché, diciamocelo, era l’unica decente).

 

Quello che forse molti non sanno è che il ragazzo pare anche avere velleità canore, infatti ha già inciso due canzoni: una intitolata Save me per Wendy, una webserie di cui è parte, e un’altra che è entrata a far parte della colonna sonora della serie tv  La vita segreta di una teenager americana.

 

Ma ora bando alle ciance: quello che tutte voi volete sapere. Tyler Blackburn è o non è single? Dobbiamo metterci il cuore in pace, oppure c’è ancora qualche speranza (certo, a parte il fatto che c’è qualcosa come un oceano a dividerci)? Ebbene, pare che non solo Hanna abbia subito il suo fascino, ma anche l’attrice che la interpreta, Ashley Benson. I due sono stati beccati al Coachella (famoso festival musicale che è ormai diventato un must per vip et similia) intenti a sbaciucchiarsi, perennemente abbracciati e mano nella mano (ma non girava voce che lei avesse avuto un flirt con James Franco sul set di Spring Breakers? La ragazza non perde tempo).

 

Per consolarci, non ci resta che sfogliare il catalogo 2013 del marchio americano Burkhart California di cui Tyler sarà testimonial.

 

Francesca_Giorgino
Sin da bambina coltiva la passione per telefilm, film e libri, che ritiene responsabili delle sue aspettative spropositate. Tra le serie tv che l’hanno accompagnata durante l’infanzia e l’adolescenza ci sono Dawson’s Creek, Roswell, Gilmore Girls, Streghe, The OC, Skins ma soprattutto il suo primo vero amore, Buffy l’Ammazzavampiri. Al momento è dipendente da The Vampire Diaries (*coff* e da Ian Somerhalder *coff*), True Blood, Game of Thrones, Pretty Little Liars e la sua scoperta più recente, American Horror Story. Tutto ciò che mischia mistero, fantasy e un pizzico di horror l’affascina, adora le illustrazioni di Victoria Frances, il sushi e la musica, la sua colonna sonora personale.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli