Home Guys & Dolls Guys & Dolls | Tom Mison

Guys & Dolls | Tom Mison

0
Guys & Dolls | Tom Mison

Cari Telefilm Addicted,

vi è mai capitato di iniziare una nuova serie solo e soltanto per il protagonista?

Ogni anno, all’inizio di una nuova stagione televisiva, guardo il palinsesto cercando di capire cosa potrebbe interessarmi. Sleepy Hollow era brutalmente finito nella lista dei NO al grido di “Johnny Depp è solo uno, adesso questi CHE VOGLIONO?“.
Che errore! Che superficialità!

Quando, dopo la prima puntata, tutti hanno iniziato a parlare del protagonista, L’ILLUMINAZIONE.
Ma io Tom Mison lo conosco! Ma m’era piaciuto così tanto in Lost in Austen! Un inglese! In una serie americana!
Come cambiare idea in due secondi netti.
Ma anche, come passare dal “no, ti scarto a priori” al “è la migliore novità della stagione“, perché, diciamocelo, Sleepy Hollow ha una buona dose di trash e di lacune, ma ha il grande pregio di essere accattivante e di saper attirare l’attenzione.

E Tom Mison è sicuramente il miglior casting di questa stagione.

  
  

“Tall, Dark and British”.  Un personaggio fuori dal tempo, inglese negli Stati Uniti, di un’epoca passata,  fedele al suo abbigliamento, un vero gentleman. E’ stato amore a prima vista.

Tom è nato in Inghilterra il 23 luglio del 1982 e, chi ha confidenza col mondo british, dovrebbe già conoscerlo.

Nel 2008 è Mr Bingley nella miniserie in 4 puntate Lost in Austen, un ruolo frizzante e inconsueto che colpisce sin da subito e lascia il segno, anche più di Darcy.
Se avete letto Orgoglio e Pregiudizio, questa serie è consigliatissima. E’ una variante sul tema molto carina, intrattiene e fa sorridere. E per quanto il Mr Bingley interpretato da Mison sia, per ovvie ragioni, distante da quello cartaceo, mi sbilancio e dico che è il miglior Bingley portato sullo schermo.

images Steamy Bingley 18976879_w434_h_q80.preview

Il 2012 porta un’altra miniserie in 4 puntate, Parade’s End, con un cast di tutto rispetto: i protagonisti sono Benedict Cumberbatch e Rebecca Hall. Ambientata a cavallo della prima guerra mondiale, Tom ha un ruolo secondario, è Potty Perowne.
Devo ammettere che non lo ricordavo in questo period drama. E nel momento in cui ho scoperto che aveva partecipato, non mi ricordavo il ruolo. Parade’s End mi è rimasto molto, molto impresso. Ebbene sì, anche la BBC prende cantonate, anche se nel cast ci sono due attoroni.

tumblr_mbqalyJKWM1qekb10o4_500  57a6eb6799de5f0a6a8e0637dbe58dff

E pensavo, ma io, quest’uomo, l’ho mai visto in abiti “normali”? In ordine l’ho visto in:
– abiti di inizio ‘800
– primi anni del ‘900 + divisa
– 1776

E devo dire che il capello lungo e la barba gli donano parecchio. Ichabod Crane è un figo mica da poco e, nonostante quei vestiti siano vecchi di più di 200 anni e tutti ci chiediamo come faccia a non puzzare, sarebbe strano vederlo vestito in maniera diversa.

Sulla sua vita si sa veramente poco. Non ci è dato sapere se è single o fidanzato, conosciamo solo una sua ex fidanzata, nientepopodimenoche Carey Mulligan (cliccate per foto d’annata).
Ma dato che il Tom Mison “moderno” lo conosciamo poco, vi beccate una carrellata di foto. Sono sicura che non vi dispiaceranno!

 

images (5)  tom-mison-L-ZDB_vr

images (1) images (2) img-tom-mison_155449659724

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here