Guida alla Sopravvivenza in The Vampire Diaries

Qualsiasi addicted che si rispetti ha pensato almeno una volta di voler essere nel proprio telefilm preferito, ma purtroppo le cose non sono sempre semplici come le si vorrebbero,  e se anche si riuscisse a trovare la giusta anomalia temporale e ad arrivare sani e salvi dall’altra parte, essere impreparati può essere fatale.

Questa Guida nasce per evitare cha tale circostanza si verifichi, e dunque seguirne i consigli risulta indispensabile per chiunque si avvicini alla difficile arte del sopravvivere negli show televisivi.

1. Orientarsi.

Qualche volta capire dove ci si trova risulta più semplice di altre, basta cercare per dei segnali rivelatori. Se, per esempio, ad accogliervi invece che un semplice cartello, trovate qualcuno che cerca di attaccarsi alla vostra giugulare,

è allora evidente che siete a Mystic Falls.

2. Mimetizzarsi.

Tutti sanno che i vampiri sono estremamente territoriali, ed è la principale ragione per cui non dovete assolutamente farvi percepire come stranieri.

A tal scopo se siete tra quelli che credono che il peso forma sia la scienza che studia quanti chili di torta potete mangiare prima che la vostra forma diventi innegabilmente sferica e che il BMI sia la copia cinese della BMW, non tentate neppure di entrare in questa cittadina, sarete morti prima di poter dire “McDonald”.

Difatti il peso totale degli abitanti di questa cittadina non supera quello di Kate Moss e da sola riesce a far scalare gli USA di due posizioni indietro nella classifica dei paesi con il tasso di obesità più alto.

Sempre allo scopo di non farvi notare, dovrete partecipare a tutti i balli dei fondatori, feste, party, rave, rituali satanici

che vengono organizzati ogni giorno il cui nome termina in dì, to o ca e badate bene che è considerato un grave affronto presentarsi due volte con lo stesso vestito/completo,

ma non vi preoccupate, Mystic Falls ha un mercato di sangue fiorente e per pagarvi i diversi outfits potete tranquillamente vendere quello.

Sarà poi importante scegliere una parola che vi rappresenti e usarla continuamente,

 

 

meglio se con un accento particolaremente sexy.

Nello sforzo di far intendere che conoscete le abitudini del luogo, tutti i ritrovi abituali saranno organizzati in quello che è il centro dell’attività sociale a Mystic Falls: il cimitero.

3. Cosa non fare.

È purtroppo certo oltre ogni ragionevole dubbio che morirete. Ma non datevi per vinti, sarà semplice per voi tornare in vita.

 

Purtroppo, questo comporta non poter guardare un numero con più di una cifra di serie tv, perché, ebbene sì, dovrete condurre una vita sociale.

Di fatto vi sarà indispensabile un’amica/o strega

 e ancor di più degli spasimanti disposti a tutto per voi.

Se siete donne, voci dall’interno confermano che l’esemplare maschio mysticfallsiano è attratto dal mascara sbavato e dai versi di un crollo nervoso.

È noto che studiare a più di due giorni da un esame farà di voi un emarginato,

infatti, se avete buoni voti tutti devono credere sia perché li avete cambiati magicamente o perché avete soggiogato qualche professore,

sarà per voi vitale evitare, quindi, di farvi vedere con un libro che sia intellettualmente più stimolante di Geronimo Stilton.

Sempre per tentare di non sembrare molto brillanti, che non sia mai riusciate a partorire un’idea intelligente prima di venti puntate, continuate ad attribuire diversi massacri ad “attacchi di animali” e pur credendolo recatevi tranquillamente nei boschi.

4. Lati Positivi.

Nei momenti di crisi è bene evitare di cedere al panico, a tal scopo è spesso d’aiuto ripetere le proprie fortune. Per voi, ho raccolto alcuni esempi:

-Nello spirito del vecchio detto “anche l’occhio vuole la sua parte”, di certo a Mystic Falls non resterete delusi.

-Avete a disposizione un lago in cui tuffarvi, da cui avete solo un 30% di possibilità di riemergere con un terzo occhio.

-Quando si dice che la morte non è la fine, qui lo si intende letteralmente.

-Potrete recarvi a mangiare in quel tipico esempio di cucina campagnola che è il Mystic Grill.

Seguire queste regole aumenterà le possibilità di sopravvivenza in The Vampire Diaries del 99,9%. Buona fortuna!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.