Guida alla sopravvivenza in Pretty Little Liars

Alzi la mano chi di voi ha sempre desiderato essere nel proprio show preferito.

Immaginiamo uno scenario in cui sia possibile catapultarsi in qualsiasi serie tv, ebbene non vorrete mica arrivarci impreparati? Questa rubrica vi fornirà una serie di consigli utili e pratici caso mai giraste a destra per andare a comprare le uova biologiche e vi ritrovaste improvvisamente a Mystic Falls, Downton Abbey, Bon Temps o dovunque capiti.

1. Orientarsi.

Per prima cosa sarà importante accertarsi su dove siete esattamente, per fortuna una tattica a vostra disposizione è pressoché infallibile: chiedere a qualcuno. Si corre il rischio di sembrare tardi, ma il beneficio che si ricava dall’informazione è certamente maggiore della ferita al vostro orgoglio. Diciamo che una signora gentile con le buste della spesa in cartone vi abbia risposto guardandovi un po’ strano: Rosewood.

Buttate immediatamente il vostro cellulare, che nei 5 minuti che siete lì avrà ricevuto dai 10 ai 20 messaggi minatori (voci di corridoio dicono che dipenda da quante volte Babbo Natale vi abbia messi nella lista dei cattivi) contenenti tutti i vostri segreti su cose che neanche voi ricordate, compresa quella volta che a 5 anni avete fatto la pipì nel letto con tanto di foto di prove annesse.

2. Mimetizzarsi

È un fatto noto ai più che quando si finisce per caso in un altro universo, è importante non dare nell’occhio. Se finite a bordo di un’astronave da guerra Dalek uno “Stavo andando a comprare le uova biologiche” non vi salverà.

Voi vi crederete fortunati, visto che siete in America ai giorni nostri, ma non è così. In un ambiente ostile e pericoloso come una CSN (Cittadina Sperduta nel Nulla) non ci si può permettere il lusso di cose come colori abbinati e non mischiare le fantasie. Buttatevi nel primo negozio di vestiti che vedete e semplicemente scegliete quello che non avreste mai scelto, un utile metodo consiste nell’immaginarsi le reazioni di Enzo Miccio e Carla Gozzi ai vostri outfits e quando a lei viene un infarto, avete fatto bingo.

Ultimo dettaglio per le ragazze: tacchi alti, anche se dopo due minuti sarete pronte a giurare di andare in chiesa ogni domenica se quella tortura finisse, tenete bene a mente che lo fate per la vostra sopravvivenza.

Bene, sempre allo scopo di non farsi notare, è altamente necessario che riduciate il vostro QI al cosiddetto livello Hannah: pensate e agite come un bambino di cinque anni con scarsa capacità di deduzione.

Semmai doveste mostrare un intelletto maggiore di così, è possibile che questo mondo vi porti a drogarvi oppure in un istituto di igiene mentale senza alcuna apparente ragione, e per voi non vi sarà via d’uscita.

3. Cosa non fare.

Aver buttato il vostro cellulare non vi terrà al sicuro, per voi sarà fondamentale fuggire da ogni tipo di tecnologia risalente a dopo gli anni ’40.

Inoltre, poiché siete tormentati da qualcuno che ha il solo scopo di distruggervi è caldamente raccomandato evitare di fare cose eccessivamente stupide, tra queste: investire e/o uccidere qualcuno, mettersi contro i poliziotti, frequentare un vostro professore, andare nei boschi circostanti da soli, falsificare firme, falsificare lettere di ammissioni, falsificare qualsiasi cosa.

Importante è ricordarsi che dietro ogni abitante di Rosewood, si nasconde un potenziale stalker assassino, quindi sviluppare una certa inettitudine nei rapporti sociali non potrà che giovarvi. Guardatevi in particolare dall’associarvi ai gruppi composti da quattro ragazze.

4. Lati positivi.

Molti trovano pressoché rassicurante, quando ci si trova in un ambiente estraneo, ripetere le proprie fortune. Eccovi alcuni suggerimenti possibili:

-Vi trovate in America, la patria di molti telefilm.

-Non vi serve essere particolarmente svegli.

-Potete andare in minigonna al liceo senza che nessuno vi dica qualcosa.

-Non siete su un’astronave da guerra Dalek.

Seguire queste regole incrementerà le vostre possibilità di sopravvivenza in Pretty Little Liars del 70%. Buona fortuna!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.