Grimm | La stagione finale risponderà alle domande rimaste in sospeso

Magari voi sarete anche tristi che la stagione finale di Grimm abbia la metà degli episodi di quelle precedenti…ma gli showrunners della serie sovrannaturale non lo sono di certo.

“Abbiamo avuto la possibilità di avere 22 episodi, e noi non abbiamo potuto fare altro che esclamare ‘Oddio!’,” ha detto James Kouf ridendo. Lui e lo showrunner, David Greenwalt, sono seduti proprio accanto ad uno dei set principali di Grimm in Portland, Oregon, chiacchierando con i giornalisti sul set, mentre si godono una pausa delle riprese del penultimo episodio della serie.

“È stato un lungo viaggio,” ha aggiunto Greenwalt. “Durato ben cinque anni.”

“Sai,” aggiunge poi Kouf, “Dopo tutti questi anni passati in questo mondo, le cose devono ridursi.”

In seguito, all’interno del set che serve come loft di Nick, David Giuntoli si siede in cucina ed inizia a rispondere alle domande che arrivano da tutti coloro che si trovano attorno al tavolo di Burkhardt. Il protagonista della serie – che farà il suo debutto da regista nel terzo episodio di questa stagione – ha fatto notare quanto sia grato che il cast di Grimm abbia saputo della fine della serie con largo anticipo.

“Prima di tutto, è stato davvero bello aver avuto la possibilità di girare una finale sapendo che quello era il finale. Non viene semplicemente terminato così, da un giorno all’altro, quindi è stato molto piacevole,” ha detto. “Mi piace chiamarla l’Oregon, la morte con dignità, la nostra corsa verso l’ospizio.”

A parte questo umorismo macabro, Kouf e Greenwalt hanno dichiarato di aver avuto abbastanza “energia, chiarezza e creatività da realizzare tutti i 13 episodi” (la premiere andrà in onda venerdì 6 gennaio) e hanno anticipato che gli ultimi tre episodi formeranno “un film piuttosto lungo”.

Silas Weir Mitchell giura che gli spettatori di lunga data saranno felici del finale. “Credo che gli autori abbiano cercato di rispondere alle domande per il pubblico che continua a seguirci,” ha detto. “I fans ci hanno seguito dalla prima serata all’ultima, ogni episodio. Loro si meritano delle risposte. Si meritano la soddisfazione di avere un finale dignitoso.”

Ma cosa succederà prima che arrivi la fine? Eccovi degli indizi che abbiamo raccolto durante la nostra visita sul set:

  • Come anticipato durante la preview invernale di TVLine, a metà della stagione arriverà un nuovo nemico.
  • La stagione finale è piena di scene notturne all’aperto, in tipico stile Grimm. “Avremo quella sensazione classica dello show della grande e scura foresta/Portland che abbiamo sempre amato ed il suo aspetto fiabesco,” ha detto Greenwalt.
  • Dei riferimenti agli episodi passati della stagione, “Dirò solo che ci sarà una figurina Hummel,” ha anticipato Greenwalt.
  • Un’evasiva Bree Turner ha indirizzato la nostra curiosità sulla gravidanza di Rosalee, dicendo: “Ci sono stati alcuni incidenti dove alcune pance finte si sono staccate. Ma il tempo è realistico, non ci sono salti temporali dall’ultimo episodio della scorsa stagione. Quindi in questi 13 episodi, passano tecnicamente solo 6 settimane. Ma gli autori hanno fatto alcune scelte creative, attraverso la narrazione, che sono molto divertenti.”
  • Forse in relazione alla notizia precedente, o forse no, Greenwalt ha detto, “C’è un salto temporale molto interessante verso la fine della stagione. Abbiamo giocato un po’ con il tempo.”
  • Nick mostra un attaccamento innaturale alla bacchetta magica all’inizio della stagione e la sensazione sarà ricambiata. Quindi, si tratta del suo tessssssoro? “Non esattamente, come vi aspettate all’inizio della stagione e si, l’oggetto è troppo potente per essere controllato da mani umane,” ha detto Greenwalt. Il produttore esecutivo ha anche promesso che “la bacchetta è sicuramente fondamentale” e che tutte le domande sorte “avranno una risposta.”
  • Infine, eccovi un ultimo indizio sul finale della stagione: “Finirà in un buono stato,” ha detto Greenwalt. “Tanta tristezza e tanta speranza.” Ha aggiungo Claire Coffee, “Tutto si concluderà. Agli spettatori verrà ricordato il motivo per cui hanno amato lo show sin dall’inizio. Ci sarà una degna conclusione.”

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,377FollowersFollow

Ultimi Articoli