Grey’s Anatomy | Recensione 12×02 – Walking Tall

Secondo episodio di questa dodicesima stagione e seconda dose di MERAVIGLIA targata Shondaland, perché nonostante fosse veramente difficile battere una puntata come quella della premiere le vicende di questa settimana non hanno nulla da invidiare a quelle della precedente.

“I’ve been waiting for this day my entire career. I promised them candy disco rainbows, and now I have to deliver.”

Ci ritroviamo precisamente da dove ci eravamo lasciati.

La Bailey ha ottenuto esattamente quello per cui ha lottato da quando ha memoria, finalmente si ritrova a dirigere l’ospedale e a dover trasformare in fatti le belle parole con le quali ha conquistato questa carica. La cosa la spaventa? Certo. Chiunque si ritroverebbe a sperimentare una buona dose d’ansia e paura di fronte ad un incarico così IMPORTANTE, così GRANDE, ed è per questo che la donna tenta in qualche modo di nascondere questo suo stato d’animo dietro ad un organizzazione a suo dire impeccabile. Tabelle di marcia discutibili la fanno da padrone sin dai primi minuti nella quale vediamo la donna mandare all’aria la festa a sorpresa organizzata da Webber in suo onore a favore del lavoro, della precisione e degli orari da rispettare. Se c’è una persona che vuol partire con il piede giusto e rendere questa nuova svolta memorabile beh, quella è sicuramente Miranda Bailey, per cui quale modo migliore di iniziare la sua avventura da Capo dell’ospedale se non con un caso praticamente IMPOSSIBILE?

Jade Bell, è questo il nome del paziente che ruba la scena a qualsiasi altro caso dell’ospedale e appare fin da subito chiaro il perché. La ragazza ha un tumore pituitario, all’ipofisi, un tipo di tumore che può mandare in tilt quasi completamente il sistema di riproduzione e regolazione degli ormoni e che in questo caso modificando i livelli dell’ormone della crescita a portato ad una forma di gigantismo. Jade è alta quasi 2 metri e 20, praticamente è due volte me (non che ci voglia poi tanto, ma comunque CAVOLI), e continua a crescere, di questo passo presto il suo organismo potrebbe non riuscire più a sopportarlo ma nonostante questo la ragazza non vuole sentire ragioni, nulla è più importante del suo lavoro, nemmeno la sua incolumità. Voi penserete che è un ragionamento un po’…strano no? Ed è così, ma Jade ha delle priorità, discutibili forse, ma pur sempre delle grandi e incredibili priorità dato che con il suo lavoro sarà in grado di portare internet nelle zone dell’Africa dove non c’è e sappiamo bene quale rivoluzionaria scoperta è stata e quali sviluppi e innovazioni potrebbe portare. Ecco dunque che si pone il dilemma: curare Jade ma farlo nel minor tempo possibile, riuscire in un’impresa già praticamente impossibile nell’arco di 4 ore.

Inutile dire che vi è praticamente una rivolta da parte dei chirurghi interessati da quest’intervento e anche a causa di una gestione sempre discutibile della situazione da parte della Bailey, che praticamente si riduce a dar ordini e a gridare contro i suoi sottoposti, gli altri cominciano a dubitare delle sue capacità.

tumblr_nvl81wzV9D1tw5cw5o1_500

Mentre da una parte dell’ospedale si riporta dunque a galla il mitico soprannome della Nazi, dall’altra troviamo April, rinchiusa in isolamento in una “bolla” di protezione. Perché non bastava essere tornata e non aver trovato ad accoglierla praticamente nessuno, aver un matrimonio in bilico e non esser riuscita a dormire tutta la notte, no…ci si doveva mettere pure il rischio di qualche contagiosa epidemia o malattia sconosciuta!

tumblr_nvkkf4Vglf1qdk4doo2_250 tumblr_nvkkf4Vglf1qdk4doo1_250

tumblr_nvkkf4Vglf1qdk4doo3_250 tumblr_nvkkf4Vglf1qdk4doo5_250

Ed è proprio per questo che, proprio quando la donna avrebbe bisogno di correre dietro a suo marito per tentare di risolvere i loro problemi, di aver una VERA discussione, ecco che invece si ritrova rinchiusa DA SOLA in attesa dei risultati delle analisi. Dopo aver tentato invano di riposare, cosa assai difficile quando praticamente il tuo matrimonio sta andando a rotoli e potresti avere chissà quale malattia mortale, si avvicendano al suo capezzale un buon numero di chirurghi. La prima a farle visita è Arizona, quella che penso possa essere considerata la sua migliore amica, a tentare di calmarla e di farla stare meglio anche se l’unica soluzione che riesce a trovare è quella di parlarle di quanto sia felice del fatto che Callie abbia conosciuto un’altra persona. A travolgerla con problemi non richiesti arriva poi Webber, frustrato da come la Bailey l’abbia ignorato, di come non si sia fermata a parlargli o a chiedergli un consiglio o anche solo a ringraziarlo per il suo supporto e il suo appoggio e come se tutto questo non bastasse ecco arrivare poi Owen e i suoi problemi sentimentali con Amelia, insomma date a quella donna una tregua!

tumblr_nvkl4309Ub1ruoai9o3_250 tumblr_nvkl4309Ub1ruoai9o4_250

tumblr_nvkp9oMCRA1sl9d05o1_250 tumblr_nvkp9oMCRA1sl9d05o2_250

tumblr_nvkp9oMCRA1sl9d05o4_250 tumblr_nvkp9oMCRA1sl9d05o3_250

E quando finalmente si ritrova faccia a faccia con Jackson, quando è costretta a ricorrere ad un inganno per poter avere una vera discussione con suo marito, April si ritrova a dover fare i conti con la realtà. Lei lo ha lasciato, è partita perché quella era la cosa migliore da fare per LEI in quel momento senza però preoccuparsi di cosa avesse invece bisogno suo marito. April ha preso quelle decisioni praticamente senza consultarlo, pensando solo a se stessa, al suo bene, dandogli quasi quegli ULTIMATUM di cui ora si lamenta.

Chi ha torto? Chi ha ragione? Per me è veramente difficile dirlo perché riesco a comprendere entrambi le parti, c’è April che è dovuta fuggire per ritrovare se stessa, per CRESCERE e superare la morte del suo bambino e poi c’è Jackson che ha visto sua moglie “abbandonarlo” per ben due volte, si è ritrovato ad attenderla con la paura che potesse non tornare mai ed è stato lasciato solo nonostante anche lui soffrisse per aver perso il loro primo figlio. La situazione è DIFFICILE.

tumblr_nvko8kG5ki1qzokwgo2_250 tumblr_nvko8kG5ki1qzokwgo3_250

tumblr_nvko8kG5ki1qzokwgo4_250 tumblr_nvko8kG5ki1qzokwgo1_250

Difficile quasi quanto l’intervento che si tenta di portare avanti in sala operatoria. Perché mentre April lottava contro le avversità del suo matrimonio in un’altra parte dell’ospedale Jade lottava per la sua vita. Dopo aver tentato la fuga ed essere letteralmente atterrata da Jo (che pensavo si sarebbe rotta qualcosa) Jade si ritrova in situazioni critiche e così anche i chirurghi che senza alcuna strategia d’azione ben definita si ritrovano a dover operare in gruppo e sperare nella buona sorte. Callie, Maggie, Amelia, Jackson e Ben danno il loro meglio in sala operatoria nonostante l’atmosfera e le condizioni non siano le migliori mentre la Bailey si rende conto di aver sbagliato tutto. Ha sbagliato fin dall’inizio, con il suo approccio al caso, con le sue grida, con i suoi ordini, con i suoi colleghi ed è per questo che lasciandosi andare al panico si fa prendere dallo sconforto mentre osserva dall’alto il suo ospedale, quello che non è in grado di gestire.

E quando tutto per la donna sembra perduto ecco arrivare il suo angelo custode, ecco SANTO WEBBER arrivare in suo soccorso con il suo dono per lei, con il passaggio dell’eredità che non ha mai potuto fare con nessun altro. Ed è lui a motivare la donna, è lui a farle aprire gli occhi e riportarla sulla giusta strada perché non è certo per un pessimo avvio che si devono giudicare le capacità di una persona, non è per un brutto inizio che deve essere compromesso l’intero futuro della Bailey come capo.

 “If I did my job well, it’s not because people listened to me. It’s because they believed in me. Believed that I knew them well enough and believed in them enough to tell them how and when to use their brilliance.”

L’ospedale non ha bisogno della Nazi, non ha bisogno di quel tipo di capo, l’ospedale e i chirurghi hanno bisogno di un leader, di una persona che creda in loro nonostante tutto, che li supporti sempre nella buona e nella cattiva sorte. Hanno bisogno di un faro nella tempesta, di qualcuno che li segua, che li guidi, che li aiuti nei momenti più difficili, che trovi sempre le parole giuste e che sia sempre al loro fianco. Ed ecco che la Bailey si ricompone, ammette i suoi errori e si fa avanti dimostrando di essere quel personaggio della quale mi son innamorata tanto tempo fa, dimostrando di essere la persona più adatta per questo compito.

tumblr_nvkrtlbMmD1qg9raso1_250 (1) tumblr_nvkrtlbMmD1qg9raso6_250

tumblr_nvkrtlbMmD1qg9raso5_250 tumblr_nvkrtlbMmD1qg9raso3_250

tumblr_nvkrtlbMmD1qg9raso8_250 tumblr_nvkrtlbMmD1qg9raso2_250

Fortunatamente questa è una giornata BUONA per i medici di Seattle e grazie al loro INCREDIBILE lavoro un’altra vita viene salvata e Jade potrà tornare presto al suo lavoro. Ciò che conta a fine giornata è che la Bailey abbia trovato se stessa, abbia trovato il suo equilibrio e abbia compreso quali son gli elementi che rendono un capo meritevole di quella carica. Per cui, dopo aver messo sotto torchio Meredith spostandole gli interventi e caricandola dei suoi portando la donna all’esasperazione per tutta la puntata, nel finale la donna le rivela il motivo. Le rivela che ha sempre creduto in lei e vuole dimostrarglielo affidandole la carica di primario di chirurgia generale. Quando c’erano Hunt e Webber tutto sembrava semplice per loro perché avevano sempre un secondo, una persona di cui fidarsi completamente e a cui affidare degli interventi e incarichi importanti ed è proprio questo di cui la Bailey ha bisogno, della sua “Bailey personale” e quella persona non può che essere Meredith. Facciamo i nostri auguri al nuovo primario allora, GO MEREDITH

tumblr_nvko95iYXA1qbfy4fo1_250 tumblr_nvko95iYXA1qbfy4fo4_250

tumblr_nvko95iYXA1qbfy4fo2_250 tumblr_nvko95iYXA1qbfy4fo3_250

L’episodio dopo la risoluzione del caso si conclude con il risolversi finale di alcune storyline che si son intrecciate sino a quel momento. Ci son Owen e Amelia che fin dal bacio sotto il portico di casa non riescono a capire cosa fare, cosa significa questo sviluppo nel loro rapporto. Son adulti certo, ma tutta questa confusione fa tanto adolescenti e quale modo migliore per risolvere la situazione se non una bella scena in ascensore? Sappiamo tutti come vanno a finire queste scene no? AMO GLI ASCENSORI.

tumblr_nvkmw40BTJ1qd1s6no3_250 tumblr_nvkmw40BTJ1qd1s6no4_250

tumblr_nvkmw40BTJ1qd1s6no5_250 tumblr_nvkmw40BTJ1qd1s6no6_250

(Parlare. Certo, ora questo si dice parlare)

Arizona invece ha il primo “confronto” sulla nuova possibile relazione di Callie parlandone apertamente con la donna e facendole sapere che non potrebbe essere più felice per lei. Certo forse è andata un po’ troppo in là dicendole addirittura che con lei può parlare di tutto e quando vuole, e se ne rende subito conto anche lei non appena Callie comincia a sognare ad occhi aperti descrivendo la sua nuova fiamma, ma mi fa veramente piacere vedere come stanno portando avanti le cose. Arizona è ancora gelosa della sua ex moglie, si vede, e Callie sta invece finalmente andando avanti e vederla così felice non può che riportarmi il sorriso, se in più ci regalano scene imbarazzanti/divertenti come questa son totalmente a favore di questa loro particolare amicizia.

tumblr_nvklerp6d31qjl52xo3_r1_250 tumblr_nvklerp6d31qjl52xo4_r1_250

Chiudono invece in modo differente i Japril. Non appena April viene “liberata” dalla bolla di isolamento, non avendo altro che uno sfogo e tanta stanchezza, la donna si fa subito avanti e mette in chiaro le cose. Forse Jackson crede che non ci sia più alcuna ragione per lottare, che il loro matrimonio ormai non valga più la pena di essere salvato ma tutto questo non vale anche per April. La donna è disposta a lottare, con le unghie e con i denti, è disposta a combattere e sanguinare per il loro matrimonio, è disposta a far tutto il necessario per tornare con suo marito e credo che ben presto la vedremo all’opera. Io son dalla sua parte, ci sarà tanta sofferenza, certo, ma se questi due possono tornare felici ancora una volta allora tifo spudoratamente per quella testarda di April

Considerazioni Sparse

  • La cotta che si è preso il nuovo specializzando per Jo è qualcosa di terribilmente imbarazzante, anche perché lui non ha idea di come comportarsi dando vita ad alcune delle scene più divertenti dell’episodio. VA GIOVANE DI CUI NON RICORDO IL NOME, renditi ridicolo per tutti noi!
  • Stephanie sarà anche un personaggio che molti non sopportano, e ci son varie ragioni certo, ma è innegabile che come specializzanda sia quella che gioca sempre meglio le sue carte!
  • Menzione speciale a Maggie e la storia della vagina di sua nonna, anche con poche battute quel personaggio riesce sempre a conquistarmi
  • E che mi dite del quartiere di Alex? TERRIBILE. Io voglio vedere bene il loro loft, non possono dare una festa o qualcosa del genere così che lo possiamo esplorare bene? COME ON.
  • Quanto sto amando le cover che selezionano come sottofondo musicale per gli episodi? Non ne stanno sbagliando una. Quelle di stavolta erano “All About That Bass”, “Since U Been Gone”, “Keep An Eye On Me” e “Shake It Off”. Penso che se continua così ritaglierò uno spazio della recensione per parlare praticamente delle musiche perché UAO.

Miglior Citazione della Puntata

Stavolta è stato così difficile scegliere che alla fine ho deciso di inserire ben 2 scene all’interno di questo spazio, entrambi meritevoli di ritagliarsi il loro momento di gloria. Perché se da una parte era impossibile escludere l’attacco isterico di April:

tumblr_nvkl8cm7FL1rmdeiao3_250 tumblr_nvkl8cm7FL1rmdeiao2_250

Dall’altro Callie e il riferimento a Mark in risposta alla domanda di una confusa Amelia non potevano essere ignorati:

tumblr_nvkm5cJS3S1qg9raso4_250 tumblr_nvkm5cJS3S1qg9raso2_250

tumblr_nvkm5cJS3S1qg9raso1_250 tumblr_nvkm5cJS3S1qg9raso3_250

E direi che posso chiudere qua, vi ho monopolizzati con i miei vaneggi anche troppo! E voi come avete trovato quest’episodio? State dalla parte di April o da quella di Jackson? E come avete trovato la Bailey come Capo? Fatemelo sapere eh!

Prima di concludere vorrei consigliarvi di far un salto in queste splendide pagine per restare sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda la nostra serie preferita:

Vi lascio infine con il promo del prossimo episodio, noi ci rivediamo tra una settimana!

https://www.youtube.com/watch?v=F6wc2df1cQA

Claw
Nata nel non troppo lontano 1994 si dimostra subito particolarmente affine ai programmi televisivi cominciando la sua vita da divoratrice pomeridiana e seriale di cartoni sino a scoprire il mondo delle serie tv. La memoria non è proprio il suo forte, il suo primo ricordo risale ad una notte passata in compagnia di tre bellissime streghe indaffarate ad eliminare il demone di turno. Fu amore a prima vista, e da Streghe si passò velocemente a Smallville e Buffy per poi venir letteralmente catapultata nel meraviglioso regno dei Telefilm! "Questa è l'ultima serie che comincio!" è la sua citazione più frequente anche se affascinata da qualsiasi cosa in cui si imbatte, non importa di che genere, si ritrova costantemente a doversi districare tra mille show e finisce con l'innamorarsi follemente di personaggi che solitamente non si ritagliano molto spazio o son destinati a far brutte fini! Alcune delle serie nella sua lista sono: Once Upon a Time, Doctor Who, NCIS Los Angeles, Grey's Anatomy, New Girl, The Vampire Diaries, Arrow, Revenge, Castle e tanti altri che vi risparmio per salvarvi da un elenco esageratamente lungo. Ossessiva compulsiva, dalla lacrima facile e dalla risata isterica ama criticare e commentare qualsiasi cosa la colpisca, solitamente senza alcuna ragione!

Related Articles

4 COMMENTS

  1. Guardo Grey’s il sabato e la domenica corro subito a leggere la recensione.
    Bellissima anche questa volta, complimenti!
    A me la puntata è piaciuta, mi ha coinvolto come ha fatto il telefilm per tanti anni e non mi ha fatto sentire la mancanza di Dereck. Penso che abbiano azzeccato il farci vedere la Bailey che voleva essere il Capo Perfetto scontrarsi contro la realtà della sua ansia da prestazione. Perché io credo, e lo crediamo tutti, che lei sia DAVVERO il capo perfetto, per come ha “cresciuto” i suoi pulcini, per come è sempre stata severa, sarcastica, ma come li ha sempre guidati con mano ferma. Lei è una di quelle donne delle serie tv a cui ci si sente di potersi fidare. E’ leader, dentro. Quindi se l’avessero messa lì a far filare tutto giusto, sarebbe stato poco coinvolgente. Idem se fosse successo qualcosa di catastrofico, la solita cosa “divento capo, ammazzano gente”. Così è stato molto “vero”.
    Mi è piaciuta moltissimo April ma, se posso dirlo, Jackson mi è sembrato freddo, non mi ha preso. Credo che lui non pensi al matrimonio come qualcosa da salvare a tutti i costi, giusto solo perché lo si è promesso il giorno delle nozze (se mi sto spiegando). Come dici tu, hanno torto e ragione entrambi e, di fronte a una cosa così tremenda come la perdita del bambino, non si tratta nemmeno di torto o ragione. Ognuno deve poter sopravvivere nel modo in cui può farlo. Tutto sta a vedere se i due modi adesso possono coesistere, o se il divario che si è aperto è incolmabile.
    Fantastiche anche tutte le altre scene che hai citato, soprattutto quando la Chief fa diventare Meredith primario. Perché è vero che lei non va in panico in mezzo alle crisi, sarà perché è abituata a una vita di emergenze, ma è davvero un ottimo medico e una guida per gli altri.
    Sempre bello vedere Callie spensierata. Anche io mi aspettavo che Jo fosse ferita in qualche modo 😀
    Steph non mi fa impazzire, però apprezzo la sua affidabilità. Meno le sue pettinature.
    In conclusione, Grey’s è tornato a piacermi per davvero!

    • Condivido tutto, soprattutto la parte della pettinatura di Steph che boh, a volte mi lasciano senza parole!
      Grey’s è tornato davvero, sembra quasi che perdere Derek sia stato un “bene” per la serie per quanto riguarda lo spazio che ha lasciato alle nuove storyline e come hanno gestito questi primi due episodi. Chiaro, è ancora presto per dirlo ma si vedrà!
      Grazie mille del commento 🙂

  2. Parto dalla fine, perchè hai menzionato due momenti che mi hanno fatto davvero ridere, specialmente il siparietto Amelia/Callie… la risposta di quest’ultima è stata uno spasso 😀 E poi, anche in questo episodio ho apprezzato tantissimo le cover, specialmente Keep An Eye On Me. Comunque, il discorso di incoraggiamento che Webber ha fatto alla Bailey è stato da applausi proprio perchè le ha ricordato chi è e come è arrivata fin lì; ho sempre adorato il loro rapporto. Se devo fare un paragone, Webber è “la persona” della Bailey e viceversa.
    Riguardo Jackson e April, fondamentalmente hanno tutte e due ragione, ma penso che in generale, da quando è iniziata la loro storia, sia stato Jackson il più delle volte a sacrificarsi nel rapporto.
    Capitolo Calzona: vederle sorridenti, serene, essersi riappropiate della loro vita, mi piace. Ma la mia speranza che tornino insieme persiste, nonostante si sia indebolita nelle recenti stagioni. Ciò che tiene viva questa fiamma è il fatto che (almeno finora) Shonda e la crew di sceneggiatori non abbiano dato a nessuna delle due, una relazione amorosa importante. Voglio vederlo come un buon segno. E fu così che Shondona fece innamorare follemente Callie della suona nuova fiamma XD

    • Il discorso che hai fatto sul rapporto Webber e Bailey è stupendo e hai perfettamente ragione, quei due ci son sempre stati per entrambi, nei momenti più bui e in quelli di gloria e anche io ho sempre guardato a quello che hanno come una splendida amicizia e un perfetto rapporto tra colleghi, qualcosa che tutti dovrebbero avere e poi vabbe…SANTO WEBBER, quando qualcuno ha bisogno di un consiglio, una scossa o di sbattere la faccia contro la realtà lui c’è sempre, e si fa amare in momenti come quelli. Uh da Calzona shipper ti dico che son stata felicissima della loro separazione, il rapporto ormai era compromesso, il matrimonio a pezzi e continuare a vederle urlarsi contro e sperare di ricostruire qualcosa che non c’era più era straziante. Allo stesso tempo credo che possano crescere ancora, raggiungere nuovi traguardi e alla fine forse trovarsi di nuovo compatibili come un tempo, poi speriamo bene eh. E sai cosa ho letto da poco? La fiamma di Callie dovrebbe essere l’unica dottoressa decente che era al lavoro in quell’ospedale improbabile dove è morto Derek. DRAMA IN ARRIVO
      Grazie mille del commento 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli