Grey’s Anatomy | Ellen Pompeo: “Non ho un forte desiderio di continuare a recitare dopo Grey’s Anatomy”

lesleyLa star di Grey’s Anatomy Ellen Pompeo potrebbe concentrarsi di più sul suo lavoro di produttrice quando il medical drama di ABC arriverà alla fine.

Durante un panel di discussione che variava dalla diversità alle scene di sesso con le sue colleghe di Shondaland Kerry Washington (Scandal) e Viola Davis (How to Get Away With Murder), mercoledì sera, l’attrice ha parlato del suo futuro sullo schermo. Durante panel, presentato da BuzzFeed, con la partecipazione delle tre attrici del giovedì sera, si parlava della showrunner che ha reso la televisione broadcast più rappresentativa del mondo in cui viviamo.

A Pompeo è stato chiesto della sua recente attività di produttrice, riferito al fatto che questa stagione sta vendendo progetti attraverso il suo contratto con ABC. Si tratta di un drama poliziesco per ABC e uno finanziario intitolato Debt per ABC Family. L’attrice, che ritorna nei panni di Meredith Grey nell’undicesima stagione di Grey’s Anatomy a fine mese, ha detto che ha lavorato a questi progetti negli ultimi sei anni e considera il processo di trovare libri, articoli e idee originali più stimolante della recitazione, a questo punto della sua carriera.

E poi è arrivata la bomba: “Non ho un forte desiderio di continuare a recitare dopo Grey’s; Mi sento di cambiare,” ha detto riguardo alla possibilità di passare dietro le telecamere a tempo pieno. “Non trovo la recitazione così potente. Per il punto in cui sono nella mia vita… Non ho proprio voglia di lavorare per altre persone.”

Alla domanda se questa è una dichiarazione di ritiro, ha detto: “Mai dire mai, non ho intenzione di fare una di quelle dichiarazioni, tipo, ‘Mi ritiro dopo’ e poi a febbraio ritorno. Cerco di tenere una mente aperta, un cuore aperto, uno spirito e un’anima aperta a qualsiasi cosa mi viene proposta, e qualunque cosa succederà.”

Recentemente l’attrice ha firmato un contratto di due anni per rimanere in Grey’s Anatomy, rimanendo molto vaga sul futuro della serie. E’ stata evasiva sugli spoiler, dicendo solo che la prossima stagione – definita da Rhimes “L’anno di Meredith” – conterrà flashback che sono stati difficili da interpretare. (La co-star di Pompeo, Patrick Dempsey, anche lui in Grey’s fin dall’inizio, ha firmato un contratto simile e sta preparando un drama sulle corse per Sundance TV.)

“La recitazione è stata un’opportunità meravigliosa e ho fatto molto negli ultimi undici anni. A volte è come se avessi qualcosa da dimostrare. E con la recitazione, non mi sento di dover dimostrare più niente – anche se non ho vinto nessun premio!” ha detto ridendo. “Grey’s viene trasmesso in 97 paesi e abbiamo avuto la fortuna di avere tutti questi fan che continuano ad amarci anche dopo dieci anni, sento di avercela fatta e non ho altro da dimostrare, e mi piacerebbe sfidare me stessa.”

Ha continuato: “Mi piacerebbe vedere se riuscissi ad avere successo in qualcosa di diverso. Sento di aver fatto successo nella mia carriera di attrice. Per quanto mi riguarda, mi sento come, ok, ho fatto il massimo che potevo in televisione, e ora vorrei fare altro, vedere se sono brava in altro.”

Il panel intero qui http://new.livestream.com/BuzzFeedEvents/ShondalandBrews/videos/61703892

 

Fonte

lau_tonks90
Laura è nata in un paesello spastico nella provincia di Bergamo. Giocatrice incallita di Monopoli, Risiko e Cluedo. La sua vita è composta da Università, divano, amici e telefilm. Ama leggere, da Shakespeare a Topolino e l'unica cosa che le tira su il morale è Friends. "Fa della tua vita il tuo telefilm preferito": è questa la sua filosofia. Nel lontano 2000 ha visto per la prima volta Buffy e tutto è cambiato. Non esisteva più Rossana o Piccoli problemi di cuore, ma solo Buffy. Poi sono arrivati Beverly Hills 90210, Dawson's Creek, Roswell e tutti gli altri. Ancora non sa come fa a vivere con una ventina di telefilm a settimana da seguire, ma è la sua vita e va bene così. La sua più grande aspirazione è stare a peso morto sul divano, mangiando schifezze e guardando telefilm, ma se proprio deve alzarsi e fare qualcosa, vorrebbe diventare critica televisiva. Il suo più grande sogno è andare in America e non tornare più.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli