Graceland | Serinda Swan parla di Paige e di una scena di sesso

Cattura

Questo giovedì in Graceland, Paige Arkin andrà sotto copertura nel tentativo di diventare intima con Toros, il presunto rivale del capo della mafia armena, Ari. Dare una mano a Briggs è parte della “penitenza” di Paige per aver mandato all’aria l’ultimo tentativo del team di dar del filo da torcere ad Ari.

Paige deve anche fare ammenda – almeno con se stessa – per la sua decisione di mettere Sid Markham contro Mike nella finale della seconda stagione, una decisione impetuosa ed emotiva presa quando ha saputo che il suo collega, coinquilino e, per qualche tempo, amante, le aveva mentito sulla sorte della vittima dei trafficanti di sesso, Lena.

Serinda Swan ha parlato con TVLine dell’odio che riceve ancora su Twitter per colpa del suo alter ego fittizio, ci dà anticipazioni sulle nuove missioni di Paige (e di un certo sesso “brutale”) e ha condiviso i suoi pensieri riguardo al prossimo ruolo della sua costar, Aaron Tveit.

Prima un passo indietro: è stato un bel colpo per te, la fine della seconda stagione. Jeff Eastin stesso ha affermato che Paige è passata dall’essere uno dei personaggi più amati, a “probabilmente quello meno popolare”, dopo che ha tradito Mike con Sid. Come è stato per te recitarlo?
E’ questo il momento in cui entra in gioco la fiducia in chi ha creato, e scritto, lo show. Leggi il copione e dici, “Ok, sapete quello che state facendo, e mi fido”. Ho ovviamente posto delle domande, perché è stato uno shock anche per noi. Lo scorso hanno abbiamo dovuto prenderci una pausa durante le riprese, perché c’era stato un incidente sul set, e quando è successo, tutti i copioni sono stati riscritti e io ero incredula. Per tutta la stagione avevamo saputo quello che sarebbe successo e in meno di un mese, all’improvviso, stavo per tradire Mike.

E’ stata durissima.
E’ vero. Penso che abbia portato allo sviluppo di un grande arco narrativo, in questa stagione, non solo per Paige, ma per tutti gli abitanti della casa, e ha aggiunto un altro strato di tensione. Ma la notte in cui è andato in onda, ho ricevuto più odio su Twitter di quanto mi sia mai successo nella vita. E va ancora avanti. Mi scrivono: “Mi piaci molto, ma perché hai fatto una cosa del genere?”. E io rispondo: “Non l’ho fatta io!”. Ci sono persone che minacciano: “Muori, Paige”, e io gli consiglio di calmarsi.

Io risponderei che il lavoro di un attore non è per forza quello di creare qualcuno che piaccia alla gente, ma qualcuno che faccia provare emozioni alle persone. No?
E’ esattamente come dici tu – far provare qualcosa alla gente, o far provare loro una certa esperienza, o supportare un altro membro del cast in quello che sta passando. Ci sono sempre milioni di motivi diversi alla base di svolte inaspettate, ma questa è stata davvero la prima volta in cui ho letto un copione e ho detto, “Prego? Cosa devo fare?!”. Ma in molti hanno dimenticato cosa fosse successo in quella stagione, e quanti inganni e manipolazioni avesse messo in atto Mike ai danni di Paige e quanto lei tenesse alle ragazze schiavizzate, per non parlare dell’impatto di tutta la storia del traffico sessuale. Paige ha decisamente perso un po’ la testa.

Da quando è stato svelato il suo ruolo nel mancato assassinio di Mike, credi che Paige intenda fare qualcosa per riparare?
Penso che lo stia facendo, non tanto per il team, quanto per se stessa. Una delle prove che ha affrontato questa stagione è stato quello di ritrovare una sorta di centro e capire che era stato così presa dal suo amore per Mike, e anche dal suo affetto per Lena, che aveva perso se stessa.
E’ una lotta tra il perdonare se stessa e accettare il perdono di Mike. Nei primi due episodi, lei gli ha detto: “Devi smettere di tentare di salvarmi”, e Mike le ha risposto: “Ti perdono”, ma la battuta seguente, che è stata tagliata, diceva: “Credi che io sia in cerca di perdono?”. Non è stato necessario dirlo. E’ stato una specie di tiro alla fune che ha pervaso l’intera stagione, il che è interessante perché temevo che sarei diventata una martire, per cercare di rimettere a posto le cose, ma Paige non è fatta così, e mi piace per questo. Lei è più del tipo: “Siamo un branco di stronzi corrotti ed è ora che smettiamo di dire che il male che facciamo al mondo vada bene, solo perché abbiamo un badge”.

Pensi che Paige e Mike faranno almeno un altro discorso serio?
Assolutamente sì. Che sia qualcosa che verrà mostrato, o che avrà luogo in privato, è necessario che si parlino. Ma loro si proteggono sempre. C’è una corrente di amore sotterrano che è sempre presente. Staranno insieme di nuovo? Non lo so. Ma si ameranno sempre, ci sarà sempre sintonia? Sì.

Nonostante la barba?
Sì, nonostante quella [Ride]. E continuerà a peggiorare andando avanti. Devo solo abituarmi.

Raccontami del ruolo di Paige, per quello che Briggs intende fare con Ari.
Come parte della sua “penitenza”, accetta di andare sotto copertura con i Sarkissian, a causa del suo errore con Colby, quando ha bruciato le dita sbagliate. Nessuno la ritiene responsabile, ma è un altro peso che si deve portare addosso. Così, quando Briggs ha bisogno di aiuto, sa che può premere questo tasto, perché lei si sentirà obbligata a farlo e quella storia andrà avanti fino alla fine. E’ un primo, strano, approccio a quel mondo, e ci saranno un paio di episodi un po’ duri.

Volevo parlare proprio di quello. In uno dei suoi primi incontri con Toros (interpretato da Val Lauren), c’è molta “agitazione” nella camera da letto. E’ stato difficile fingere di schiaffeggiarsi senza farsi accidentalmente del male?
Ero molto malata, quel giorno. E’ stato terribile, continuavo a scusarmi con Val, e lui è sempre stato così gentile. La gente pensa che quando abbiamo scene d’amore intense sia tutto molto sexy. Ma la mia faccia stava esplodendo, quindi non è stato per niente bello. Lo so, non è quello che gli spettatori vogliono sentirsi dire! Dovrei rispondere: “No, è stato fantastico, e mi è piaciuto”, ma no, non è stata una cosa sexy.
Quando hai una scena di questo tipo, prima parli con l’altro attore su quali sono i tuoi confini. Deve esserci un certo grado di contatto fisico, perché sembri reale, ma devono anche esserci dei limiti, perché la persona possa sentirsi al sicuro. Val mi ha detto: “Puoi colpirmi per davvero”. E io ho pensato, No, amico non vuoi davvero che ti colpisca. Alla fine, il coordinatore è venuto a dirci che, in una delle riprese, dovevo realmente schiaffeggiarlo – e Val ne era entusiasta. Il coordinatore ci ha detto, “Serinda, fallo vero al 25 per cento”, perché io sono stata una ginnasta e ho molta esperienza di questo genere di azioni, e Val invece diceva: “No, colpisci forte”. L’ho fatto così forte che mi ha detto: “Pensavo che mi avessi rotto il naso!”. E’ stato brutto. La sua faccia era tutta rossa. E’ stata una scena folle, ma penso che ai fan piacerà.

Che tipo di finale avremo in questa stagione?
Un finale spettacolare, che può rivaleggiare con quello dello scorso anno, questo è certo.

Qualcuno degli abitanti della casa ci deluderà?
Non lo facciamo sempre? Non abbiamo sempre deluso qualcuno, in qualche punto? Ciascuno di noi ha fatto casino, in qualche modo, ma quello che accadrà è qualcosa che gli spettatori non si aspettano.

Finiamo con un discorso leggero: Aaron Tveit è stato preso come Danny Zuko in Grease di Fox. Canticchia le canzoni, sul set?
Lo fa. Balla, canta. Fa le piroette. E’ fantastico. Sono curiosa di vedere come lo realizzerano, lo guarderemo tutti di sicuro!

Fonte

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli