Gotham | Robin Lord Taylor parla degli accordi con Butch, Selina e i Galavan

robin-lord-taylor-drew-powell-gotham-fox

Quando Gotham torna, gli spettatori avranno modo di vedere Oswald Cobblepot nei panni del capo della città, al posto di Don Falcone (John Doman) e in seguito alla morte di Fish Mooney (Jada Pinkett Smith). Il titolo di boss criminale non sarà facile da mantenere però.

La seconda stagione ha come sottotitolo “Rise of the Villains”, cioè l’ascesa dei cattivi; molti di questi potrebbero provare ad usurpare il trono di Cobblepot. Di chi si può fidare e – più importante – chi vede come una minaccia?

Taylor ha parlato di tutto ciò e di Gotham con Zap2it, davanti ad una tazza di caffè a New York. La serie, suddivisa in due parti, inizierà oggi e continuerà il prossimo lunedì, 28 settembre.

Zap2it: Evidentemente Cobbelpot ha i suoi alleati. Questa è una cosa buona visto che i cattivi stanno per fare la loro ascesa, ma quanto è bello avere Butch al tuo fianco, visto che Drew Powell è stato promosso a series regular?

Robin Lord Taylor: è bellissimo. Porta leggerezza allo show, grazie a lui possiamo lasciare un po’ l’atmosfera tetra e trovare del divertimento, cosa importante.

Credo che questo valga anche sullo schermo. Il suo personaggio è, contemporaneamente, tragico e divertente: è tragico ma porta una certa leggerezza allo show, che io adoro.

I due hanno una chimica bizzarra. Ripensando alla relazione tra Butch e Fish (Jada Pinkett Smith), tra loro c’era affetto. Da Oswald ottiene l’opposto invece, gli ha anche manomesso in qualche modo il cervello.

Spiegandolo rovinerei la magia o la stranezza di questa cosa. Per darvi un’idea di quello che ha passato, probabilmente non potremo nemmeno mostrare tutta la spiegazione su FOX.

Persino fuori di se, portà mai Oswald guardare a lui come a qualcuno che è più di un sottomesso senza cervello? Si fiderà di lui?

Si, ma Cobblepot si fida di lui solo come conseguenza di quello che Zsasz (Anthony Carrigan) ha fatto. In un certo senso è un problema. Se il lavaggio di cervello di Zsasz non fosse stato efficace la storia sarebbe diversa, credo.

Nel finale, Butch ha sparato ad Oswald e anche a Fish. Ma il fatto che lui lo riprenda con se significa che si fida di qualunque cosa gli abbia fatto Zsasz, altrimenti lo avrebbe fatto fuori.

Ci sono dozzine di persone che potrebbero sostituirlo a Gotham.

Grazie al cielo ha scelto Butch.

Si, assolutamente! Noi due assieme siamo uno spettacolo. E, ancora, è inquietante. Cosa può essere successo a Butch da farlo mettere con uno scarafaggio come Oswald, che ha praticamente ucciso il suo biglietto per i pasti e una persona che amava sinceramente?

Vedrete com’è la loro relazione, e vedrete anche cose che la mettono alla prova. E’ più che altro un test per Oswald. Vive in questo mondo nuovo, con questi cattivi nuovi.

A proposito di cattivi nuovi: Theo (James Frain) e Tabitha Galavan (Jessica Lucas) entreranno a far parte della serie. Pensa che gli causeranno problemi e che minacceranno il suo impero del male?

Oh, sono pericolosi si! Sappiamo bene che Oswald però è diversi passi avanti e in cerca di motivazioni.

E’ un così bravo giocatore di scacchi.

Lo è, ed è tutta scena! Non so nemmeno giocare a forza quattro. Sin dall’inizio si rende conto che queste persone non sono quelle che dicono di essere, e più si va avanti più per Oswald è lampante.

E’ un aspetto che lo preoccupa molto, in conflitto con i suoi obiettivi. Chiunque voglia diventare il salvatore di Gotham sa che deve liberarsi di Oswald per esserlo.

Se uno volesse ripulire la città dovrebbe andare direttamente da lui, è lui il problema. E’ da lui che partono tutti i casini.

E che mi dici del Club di Pinguino? Camminando per il set, non l’ho visto da nessuna parte.

Il club non è un luogo sicuro. A questo punto della sua vita l’ha abbandonato. Quando avanzi nel campo prescelto, decidi di mettere dei sottoposti a controllare un paio di cosette qui e lì al tuo posto. Ed è questo quello che è successo.

Non gli interessa molto del club, gli interessa più che altro l’insieme. Le cose cambiano e magari dovrà tornarci, ma per ora gli interessano pesci più grossi.

Quando questi “pesci più grossi” ti metteranno in contatto con Bruce Wayne (David Mazouz)? Credo sia l’unico con cui Cobblepot non ha ancora condiviso una scena.

C’è stato un brevissimo momento l’anno scorso in cui Bruce stava per entrare da qualche parte e passo anche io, che, così per dire, ho un certo sesto senso da uomo ragno – Perdono DC.

Sono sicuro che avverrà. Cobblepot certamente sa di Bruce e di tutto quello che sta accadendo. E’ solo che ha moltre altre cose di cui occuparsi.

Credo che sarà una cosa che vedremo, ma c’è un momento nella seconda stagione in cui parlano di me con Gordon, ed Alfred dice di sapere chi sono e di sapere che non sono una brava persona. Bruce lo sente e allora crede che io sia cattivo.

E io allora ho pensato “Ok, sanno chi sono. Quindi è solo questione di tempo, vero? Vero?” Voglio davvero condividere lo schermo con David, con Sean [Pertwee] – è il mio uomo, amico. E’ magnifico.

Voglio lavorare con tutti, voglio più scene con tutti i membri del cast perché li adoro.

E Selina (Camren Bicondova)? Ci saranno scene con lei?

Oh si! Deve andare a finire da qualche parte ora che ho fatto mia la gang di Falcone. Mi prendo la gente di Fish, e tra questi Selina, quindi lei lavora con Cobblepot. Ci saranno delle scene divertenti tra me e lei. Quando io e Camren abbiamo scoperto cosa sarebbe successo abbiamo esclamato tipo, “Ma si!”

Gotham va in onda sulla FOX tutti i lunedì.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.