Gossip Girl | Recensione 6×09 – The Revengers

A meno uno la situazione potrebbe incominciare a farsi interessante.

Si potrebbe considerare questa puntata come quella della svolta, sia per la trama che per la recitazione, finalmente partecipata, di tutti quanti e perché no, anche per le numerose espressioni facciali sfoggiate da Bart Bass.

Ho usato il “si potrebbe” però, questo perché va bene tutto, bella trama bell’intrigo ma alcune cose NO. Non si possono vedere.

Grazie Josh eh! Senza un po’ di trash da soap opera che Gossip Girl sarebbe???

Blair e Chuck sono scesi in guerra e hanno deciso di coinvolgere anche la bella Siirina, l’intelligente Nate (che dovrebbe fare il doppio gioco con Bart, Ve lo giuro, avete scelto la persona giusta!), e, per la gioia dei più, la camaleontica (!) Ivy.

In teoria il quartetto dovrebbe riuscire a far confessare Bart ma lui, grande genio del male, se ne accorge e sbatte Nate in galera, rapisce momentaneamente Blair e ricatta Chuck.

Tutto in un quarto d’ora netto di Show! E con la stessa glaciale espressione di un trucidatore di foche artiche. Bart ha vinto, questa stagione è sua.

La questione è la seguente, Nate uscirà di prigione, Blair continuerà a fare i suoi vestitini carini carini e Lily avrà la sua dose mensile di denaro e ammore solo a patto che Chuck se ne vada a Mosca, Russia, forevvarr.

Ovviamente Carletto non vorrebbe cedere ma quando non trova una soluzione migliore decide di partire, volo diretto sulle Bass Airways e tanti saluti all’America e al capitalismo.

Blair devastata dal nuovo ostacolo posto sul cammino del loro amore epico*** decide di assoldare le signore della truffa, Georgina, Sage, Ivy e Serena (in qualità di migliore amica, s’intende), per far impazzire Bart alla festa per l’uomo dell’anno.

Stessa festa in cui Dan, ormai diventato vero badass sfondato di soldi, elogerà Bart come suo mentore.

Il piano delle stragnocche, in stile Canto di Natale di Dickens,con telefonate dal regno dei morti, finte copie dei documenti bruciati etc,sembrerebbe funzionare fino a che Blair non scopre dell’incidente aereo del Jet di Chuck.

Ma il vero colpo di scena è l’elogio di Dan che al posto di glorificare Bart fa salire sul palco il caro buon vecchio Carletto che accusa suo padre di aver tentato di ucciderlo. Blair ricomincia a respirare, Chuck dopo una tirata un po’ folle per i più viene prelevato dalle bodyguards . Bart risolve tutto con un sorrisetto accondiscendente “Mio figlio è pazzo come un cavallo, scussatelo e continua a bbereee brava gente di Nuova York!”

e da appuntamento a Chuck sul tetto per l’ultimo scontro.I due litigano furiosamente troppo vicino alla ringhiera e, tra una spinta e un pungo in faccia, Bart cade dal tetto. Per qualche minuto riesce a restare aggrappato ma quando, disperato, chiede l’aiuto del figlio, il figliolo se ne va e BB scivola giù.

Se questa scena non sembrasse uscita da uno dei solito sogni trash di Blair, con la musichetta assassina, le facce da OMG e la scenografia che definire cartonata sarebbe un eufemismo la conclusione dell’episodio con la scritta TO be Continued ci sarebbe anche stata. Non so quale fosse l’intenzione reale dei creatori in questa sequenza (sebbene io abbia dei dubbi sull’esistenza di un’intenzione) ma ha rovinato completamente il pathos creato nel corse dell’episodio. Intorno alla trama centrale infatti si svolgono in parallelo anche le vicende interiori dei singoli personaggi, quella di Nate, imprigionato e poi liberato, supportato dal padre (un altro redivivo) e da Sage (inaspettatamente matura e sopportabile), quella di Dan, non così villain come

potevamo credere all’inizio, che sembra davvero intenzionato a riconquistare Serena (anche a costo di infilarle in valigia il capitolo dolce e romantico, e di trasferirsi nel suo stesso palazzo) e quella di Serena che vuole andarsene da New York e finalmente reinventarsi, smettere di vivere all’ombra di una Serena Van Der Woodsen giudicata sempre e comunque, sempre controllata da Gossip Girl e manipolata dal proprio potere e dalla propria avvenenza.

Insomma la puntata si era finalmente allontana dalla soap opera e aveva messo sul tavolo una buona e giusta dose di drama e complotti quando sul più bello trasforma tutto in una caricatura di se stessa.

C’è chi pensa che la conclusione, così fatta, così orribile, sia forse un sogno, o qualcosa che non è davvero accaduto (anche perché come sarebbe facile e comodo risolvere TUTTO il problema Bartiano così??) e sinceramente lo spero anch’io.

A meno uno dunque gli sceneggiatori hanno deciso che era ora di sistemare tutto e forse qualcuno mi ha ascoltata dato che nel finale ri-vediamo Nate deciso a scoprire l’identità di GG per riportare in vita lo Spectator e sistemare tutti i conti in sospeso.

Il giudizio di questa puntata tutto sommato non è così negativo anche perché si fa avanti già un po’ di malinconia e si sente sempre più forte la vocina del “però sono cinque anni di GG che se ne vanno, sto invecchiando, come farò senza il mio trash settimanale, sob sob”.

Cari Upper East Siderr concludo qui il mio sproloquio lasciando le considerazioni serie e ponderate per la prossima settimana e per la fine di tutto quanto (SAAAADNESSS).

**Momento riflessivo. Tutto questa storia dell’epic love mi ha fatto riflettere su una domanda fondamentale che mi assilla da ormai duemila anni. Ma secondo voi esistono le persone giuste al momento sbagliato ? (tradotto=due persone che in teoria sarebbe perfette insieme se al momento non ci fossero dei drammi terribili che le allontanano).Oppure ci sono solo persone sbagliate che quindi, a conti fatti, non sanno mai incontrarsi e anzi si amano solo nel conflitto, nell’impossibilità?

Il vero amore è travagliato o tranquillo? Ci sbattiamo tanto per risolvere tutti i casini, per ottenere un per sempre felici e contenti massacrato e guerreggiato quando forse il vero amore è spontaneo e mai complicato, mai impossibile. (dubbi depressi del venerdì pomeriggio.) Fatemi sapere cosa ne pensate che ho bisogno di consigli.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,980FollowersFollow

Ultimi Articoli