Glee | Ryan Murphy parla del tributo a Finn

176Il tributo di Glee a Finn Hudson, e a Cory Monteith, sarà sicuramente pieno di emozioni per gli spettatori, ed è stato anche molto difficile da girare.

“È stato molto difficile lavorarci sopra,” ha affermato il co-creatore e produttore esecutivo Ryan Murphy, allo screening del suo drama FX, American Horror Story: Coven. “È stato molto difficile da girare.”

L’episodio, che andrà in onda il 10 ottobre sulla Fox, seguirà le vicende della famiglia di Finn e dei suoi amici, mentre cercano di metabolizzare la sua morte e celebrano la sua vita. L’episodio conterrà la cover di “Make You Feel My Love” di Adele e “I’ll stand by you” dei Pretenders, uno dei primi e più memorabili assoli di Finn nella serie.

“L’episodio è formato quasi esclusivamente dai primi ciak di ogni scena perché per gli attori e la crew è stato particolarmente difficoltoso da girare. Non mi era mai capitato di non poter continuare con le riprese perché membri della crew avevano lasciato la stanza in lacrime,” racconta Murphy. “Per me è stato arduo lavorarci, perché ciò che si vede sono i loro sentimenti nei confronti di Cory, non solo di Finn. Ci sono delle performance meravigliose, e tutti ci hanno messo il cuore.”

“Tutti” include anche il ritorno di alcuni attori come Mark Salling, Mike O’Malley e Rosy Rosemont, che non si vedevano da qualche tempo. Murphy ha detto che alcuni attori, come Iqbal Theba, gli hanno personalmente chiesto di comparire nell’episodio. “Quando scrivi qualcosa del genere, non esiste una maniera giusta per farlo,” ha affermato Murphy. “Quindi l’abbiamo scritto e basta. Ci abbiamo inserito personaggi che avevamo sotto contratto, e altri che mi hanno contattato dicendomi semplicemente che volevano farne parte perché gli volevano troppo bene.”

Nonostante Murphy abbia parlato delle difficoltà nello scrivere l’episodio, alcuni pezzi di esso non compaiono nello script, ma sono “ciò che è realmente successo” come conseguenza naturale del forte legame che univa Monteith al cast e alla crew. “Gli attori e i creatori amavano davvero molto Cory,” ha detto. “Non sono ancora riusciti a farsene una ragione. È estremamente difficile.”

Murphy ha poi parlato del titolo dell’episodio, “The Quarterback”, spiegando il ruolo di Monteith sul set. “Cory era questo per quel gruppo di persone e per me, e non c’è nessuno a cui lui non piacesse,” ha affermato. “Questi ragazzi in particolare sono diventati famosi a un’età molto difficile, e alcuni hanno avuto dei problemi, Cory ha avuto dei problemi, ma questi non sono mai venuti a galla e credo che sia il motivo per cui tutti gli volevano bene.”

Nonostante i risvolti emotivi che ci sono stati dietro le quinte, Murphy è sicuro del risultato. “Ne sono molto orgoglioso,” ha detto parlando dell’episodio. “Credo che le performance lasceranno senza fiato.”

Riportiamo di seguito le canzoni che verranno cantate nell’episodio:

  1. “Season Of Love” da Rent
  2. “I’ll Stand By You”, The Pretenders – cantata da Mercedes (Amber Riley)
  3. “Fire and Rain” di James Taylor
  4. “If I Die Young”, The Band Perry – cantata da Santana (Naya Rivera)
  5. “No Surrender” di Bruce Springsteen
  6. “Make You Feel My Love” di Bob Dylan, ripresa poi da Adele – cantata da Rachel (Lea Michele)

E infine, ecco il promo dell’episodio.



Fonti x x

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,428FollowersFollow

Ultimi Articoli