Girls | Christopher Abbott su un suo possibile ritorno nei panni di Charlie

Charlie, il ragazzo un giorno sì-uno no di Marnie, sparito improvvisamente dopo la stagione 2 di Girls, potrebbe tornare presto nella serie HBO.

Secondo le voci raccolte dalla Page Six, il personaggio, interpretato da Christopher Abbott, riapparirà per un episodio nella quinta stagione, la cui partenza è prevista per il 21 febbraio. Parlando con EW del suo ultimo film, James White, Abbott ha avuto poche parole da spendere sull’argomento, dichiarando: “Ero sul set per una visita.” HBO invece non ha voluto commentare.

L’uscita di Abbott dallo show è stata una sorpresa per molti fan, che avevano assistito alla riconciliazione con Marnie verso la fine della seconda stagione. L’attore ha in seguito dichiarato al New York Times che non si sentiva più connesso al personaggio di Charlie. “Il mondo che Lena [Dunham] ha creato è molto realistico, considerando soprattutto che è ambientato a New York, ma non mi ci sono ritrovato più a livello personale. Non voglio dire che mi piace interpretare solo parti in cui mi sento a mio agio ma c’è una certa soddisfazione nell’interpretare quelle in cui senti una certa affinità col personaggio.”

Da quando ha lasciato Girls, Abbott ha trovato il successo sia sui palchi teatrali di New York che in alcuni film recenti, tra cui A Most Violent Year. In James White, in uscita venerdì prossimo e per il quale l’attore è stato nominato per un Gotham Award categoria Miglior Attore, Abbott ha il ruolo del figlio mondano di una donna con un cancro in fase terminale (Cynthia Nixon).

Fonte

Lilyhttp://violet17x.tumblr.com/
Nasce in una remota città di una remota isola, ama i cuccioli e la Coca-Cola, in cerca del suo Schmidt. Affamata di storie, fin da bambina predilige le letture horror, i Piccoli Brividi su tutti, finchè un bel giorno scopre che oltre ai libri, ai cartoni e a Baywatch c’è di più… inizia l’era delle serie tv del cuore: Buffy e Streghe per poi passare ai veri mostri con Dexter, il suo preferito of all time. Non prima però di aver passato l’adolescenza, nella sua testa, tra Stars Hollow, Neptune e Roswell. Tutt’oggi il Seattle Grace rimane l’unico ospedale in cui si farebbe ricoverare volontariamente e le piace pensare che non l’avrebbero rimandata in chimica se avesse avuto Mr. White come professore… Divoratrice di commedie, meglio se demenziali, perché bisognerà pur farsi due risate per non morire di drama… Progetti futuri: girare gli USA facendo tappa in ogni location telefilmica della sua lista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,332FollowersFollow

Ultimi Articoli