Gilmore Girls | La reazione di Lauren Graham al revival: “È proprio quello che speravo!”

Lauren Graham GG

Lauren Graham è senza fiato. È uscita dalla lettura di gruppo del copione del primo episodio del revival di Gilmore Girls – intitolato “Inverno” (“Winter”) – emozionata e piena di endorfine.

Sentimenti simili si stanno diffondendo su tutti i social media da quando Netflix ha confermato ufficialmente che la tanto amata dramedy di Amy Sherman-Palladino sarebbe tornata con episodi completamente nuovi.

La Graham ci porta in quel mondo di ricordi nostalgici che sono state le ultime 72 ore, prima di rispondere alla domanda da un milione di dollari: sarà valsa la pena aspettare così tanto per questo revival? (In breve: Oh, cavolo si!)

TVLINE | Com’è andata la lettura del copione? 

Lasciami tornare indietro di un paio di giorni, quando sono tornata sul set per la prima volta. Dovevamo fare un test per le inquadrature e… la casa [si emoziona]…Il set è diverso, ma è… la casa. Io e Alexis (Bledel) siamo arrivate sul set assieme – sono troppo contenta di questa cosa e temo che potrei iniziare a piangere in ogni momento – ma ritornare su quel set mi ha fatto provare qualcosa. Sembrava che fosse passato tanto tempo, ma anche no. È stato bellissimo.

TVLINE | Posso immaginare.

E poi, oggi, ritrovarsi in quella stanza con tutti gli altri (per leggere il copione) è stato emozionante. Non so cosa dire. [Ride] C’è una battuta (nel copione) sul tempo che è passato e su come tutto sembri… e poi c’è da aggiungere l’assenza di Ed (Hermann, che interpretava il patriarca di casa Gilmore, Richard) che, ovviamente, il revival intende omaggiare. È da qui che partiamo tutti e sembra tutto così reale. È dura ritrovarsi qui senza di lui. Ci sono così tante facce amiche e poi un paio mancano. Ma, più di ogni altra cosa, non ci possiamo credere. Così tante cose sono dovute accadere perché si arrivasse a fare questo.

TVLINE | Doveva arrivare Netflix!

Netflix doveva essere inventato. I fan lo hanno desiderato così tanto che non hanno mai smesso di chiederlo. La pioggia di entusiasmo e gioia è così stupefacente e sentita. Sembro una guru di self-help, ma sono così grata. E poi guardo la tabella di marcia, che comprende qualcosa come 40 giorni di lavoro notturno, e mi dico “Oh, sì! Mi ricordo questo lavoro! [Ride] Ma sono persino emozionata al pensiero. Non vedo proprio l’ora di farlo. Amy mi ha mandato i copioni e li ho divorati in un battibaleno. Sono gli aspetti positivi dell’incontrare dopo anni qualcuno con cui uscivi, senza tutti i lati negativi. [Ride] “Vecchio amico! Sono felice di vederti!”

TVLINE | Hai letto tutti e quattro i copioni?

Non l’ultimo. Sono luuuuuunghi [Ride]. Ho letto inverno, primavera ed estate.

TVLINE | I fan saranno soddisfatti?

[Pausa, e in un tono serio e pensoso dice] Sicuramente. Sicuramente. Ho letto una scena con Kelly (Bishop, che interpreta Emily) oggi… Ed era così totalmente viva. Abbiamo una storia carina assieme. E c’è un finale soddisfacente, che non c’era (alla fine della serie originale).

TVLINE | Lauren, hai l’ultimo copione in mano. Il che significa che hai tra le mani anche le ultime quattro parole.

[Calma] Esatto.

TVLINE | Sei saltata subito alla fine e le hai lette?!

No. Amy me le ha dette.

TVLINE | Quando?!

Non sapeva che io ancora non le conoscevo. Ha aiutato non saperle, in realtà, perché la gente me le chiedeva e io rispondevo che non le conoscevo – perché, seriamente non le conoscevo. Sai? Allora le ho chiesto chi le diceva e lei mi ha risposto: “Entrambi.” Non posso dire altro. Non è una frase all’unisono.

TVLINE | È un dialogo.

Esattamente.

TVLINE | Anche solo sentirtelo dire mi fa emozionare.

Lo stesso vale per me, Mike. I copioni mi hanno soddisfatta. Sono proprio come speravo.

TVLINE | Twitter sta esplodendo ora che la notizia è ufficiale.

Non ho ancora visto niente perché ho passato tutto il tempo a leggere il copione e a ridecorare la mia roulotte sul set. Ora ho una fissa per i cuscini decorativi – tra un po’ andrò su internet. [Ride] Sono davvero felice. È una sorpresa essere a questo punto della mia vita e della mia esperienza. Non mi dico “Oh, questo probabilmente succede a tutti.” Apprezzo completamente e rispetto questo momento per quello che è e me lo godrò finché posso.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,429FollowersFollow

Ultimi Articoli