Gilmore Girls | Intervista con Amy Sherman – Palladino

Amy Sherman-Palladino ha qualcosa da aggiungere.
Subito dopo il panel di Gilmore Girls al summer press tour della Television Critics Association, abbiamo chiacchierato con lei.
La nostra veloce conversazione ha riguardato sia la parte tecnica da consegnare a Netflix, sia la componente emotiva data dall’aver riportato in vita i personaggi che ci sono rimasti nel cuore. (“Sono ancora piangendo!”, ha affermato). Non potevamo, inoltre, lasciarla andare via senza cercare di ottenere una risposta a una domanda che in tanti si stanno ponendo: quali sono le probabilità di sentire Lorelai dire una parolaccia?

A che punto siete con il processo di editing?
Abbiamo appena finito il primo mix di “Winter”. È già stato tutto editato. Stiamo aggiungendo la musica, stiamo inserendo degli effetti sonori, migliorando la fotografia, questo genere di cose.

C’è stato qualcosa che vi emozionato, riguardandolo?
Continuo a piangere dal primo giorno. Io e Lauren [Graham] non potevamo guardarci più di un tot perché letteralmente, ci dicevamo: “Ciao, come va?” e iniziavamo a piangere. Io lo sto ancora facendo. Forse sarà la menopausa. Non ne ho idea, ma posso dire di piangere continuamente. Sono molto felice di tutti e quattro gli episodi. Penso che abbiamo realizzato quello che ci eravamo proposti di fare, che è una cosa che non dico quasi mai. A questo punto, ho la sensazione di avere ancora qualcosa da riguardare? Sì, e ho provato a chiedere alla persona che si occupa della post produzione di aprire tutto di nuovo, e lei ha risposto: “Noooo”, perché abbiamo una data di consegna. Ma penso che sia davvero quello che avevamo in mente.

Avete usato dele parolacce?

Dovete guardare per scoprirlo. In Gilmore non l’abbiamo mai fatto – in parte per via della Warner Bros e in parte perché non siamo Narcos. Non è una storia in cui ci si manda a quel paese apertamente. Mi piacerebbe. Una versione molto sporca di Gilmore Girls. Profanità e scene di nudo e risse per droga. Ma è uno show con il proprio vocabolario e una voce riconoscibile. Dovevamo onorare questo fatto, ma renderlo comunque fresco e diverso.

Fonte

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,320FollowersFollow

Ultimi Articoli