Gilmore Girls | Il revival ha finalmente un titolo ufficiale e un poster

GILMORE GIRLS

Il revival di Netflix ha finalmente un titolo e un teaser poster!

Ospite alla puntata del The Ellen DeGeneres Show che andrà in onda lunedì, Lauren Graham ha rivelato che la continuazione in quattro parti della serie sarà intitolata Gilmore Girls: A Year in the Life. Questo nuovo titolo va  a rimpiazzare quello usato fino ad ora, non ufficiale, Gilmore Girls: Seasons. 

Ecco il video ed il teaser poster

ggLa creatrice della serie Amy Sherman-Palladino e il produttore esecutivo Daniel Palladino hanno scritto e diretto tutti gli episodi/mini film da 90 minuti. TVLine aveva rivelato esclusivamente che ogni puntata rappresenterà una delle quattro stagioni (e infatti gli episodi saranno intitolati “Winter” “Spring” “Summer” e “Fall”)

Una domanda importante: gli episodi saranno rilasciati singolarmente o tutti contemporaneamente? “Io preferirei se non fossero rilasciati tutti in un solo colpo, perché so che i fan li staranno aspettando con ansia e credo che preferirebbero se fossero rilasciati con un po’ di distacco l’uno dall’altro” aveva detto la Palladino a TVLine. “L’ultima cosa che vorremmo e che qualcuno salti direttamente all’ultimo episodio e lo rovivini per tutti gli altri – cosa che penso accadrebbe, visti i tempi. Quindi io preferirei se fossero rilasciati con almeno un giorno di distanza tra l’uno e l’altro. Lasciamo che la gente esca un po’ e si goda il sole.”

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,373FollowersFollow

Ultimi Articoli