Game Of Thrones | Teorie sul perché Sam potrebbe essere essenziale… 

La prossima stagione di Game of Thrones potrebbe essere la più importante di tutte quelle che abbiamo visto fino ad ora. Ovviamente siamo sempre più vicini a scoprire chi arriverà a sedersi sul Trono. Ma siamo anche sul punto di ottenere delle informazioni che aspettiamo da molto tempo. Innanzitutto Jon Snow deve scoprire chi sono i suoi genitori. Siamo sicuri che scoprirà la verità nella settima stagione, ma ora pare chiaro che sarà una persona vicina a Jon a dirgliela: Samwell Tarly.

Ecco perché sarà proprio Sam a dire a Jon che nelle sue vene scorre sangue blu, e anche perché lo farà nella stagione che sta per arrivare:

Sam ha sempre spinto Jon a dare il meglio di sé. Sam e Jon si sono sempre aiutati, fin dall’inizio della loro amicizia, specialmente mentre facevano parte della Night’s Watch. Grazie a Sam, Jon è stato eletto Lord Commander nella quinta stagione, dopotutto. Questi due si sono supportati ed è grazie a Jon se Sam è riuscito ad andare alla Citadel. E questo mi porta al mio prossimo punto…

Stiamo ancora seguendo Sam, per questo motivo deve ancora essere importante. L’ultima volta che abbiamo visto Sam, lui sta per entrare nella Citadel per diventare Maester, e ovviamente non è un addio. Sam è passato da un ruolo di supporting character a qualcosa di più significativo e la sua presenza nella penultima stagione ne è la prova. Ma, ovviamente, è quello che sta facendo – o che sta per fare – che lo rende importante. Mentre Sam sarà probabilmente la persona che scoprirà come sconfiggere i White Walkers, credo che avrà un altro compito, ancora più importante.

Sam è già sulla strada giusta. Non farà ricerche soltanto sui White Walkers, credo che Sam scoprirà anche che i genitori di Jon sono Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark. Questa notizia sarà un gran colpo per Jon – e significherebbe che lui è di sangue reale e che può aspirare all’Iron Throne. E come farà Sam a scoprire la verità sui genitori di Jon? Forse non sarà scritto sui libri che ha a disposizione; anche se già Ned Stark, in realtà, aveva scoperto lo scandaloso segreto dei figli di Baratheon sfogliando dei testi storici. Immaginate un po’ quello che potrebbe fare Sam in una biblioteca come quella in cui si trova ora. Ricordatevi anche che Sam è affascinato dalla genealogia. Questo è sicuramente pane per i suoi denti.

Alcuni indizi del fatto che Sam sarà importante nella settima stagione sono stati disseminati nel finale della sesta. Nell’ultimo finale, alcuni fan hanno avuto una vista da aquile e hanno notato che, quando Sam arriva alla Citadel, i lampadari ricordano il giroscopio che si vede nella sigla iniziale della serie. Vanity Fair ha unito i momenti per fare un paragone:

Coincidenza? Probabilmente no.

L’altra ragione per cui sarebbe bene che sia Sam a dare a Jon una notizia tanto scioccante è il fatto che Sam è a conoscenza della difficile situazione in cui Daenerys Targaryen si ritrova. Nella quinta stagione, quando Maester Aemon era ancora in vita e Sam era il suo aiutante, Sam legge ad Aemon una lettera su Daenerys ed Aemon sottolinea il fatto che lei è una “Targaryen da sola nel mondo”. Quindi Sam potrebbe non soltanto informare Jon sull’identità dei suoi genitori, ma potrebbe anche parlargli di Daenerys e di quello che la ragazza sta facendo. Questo, potenzialmente, potrebbe spingerlo ad allearsi con lei.

Dovremo aspettare fino a luglio per scoprirlo.

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli