Game of Thrones | Peter Dinklage e Emilia Clarke sono la coppia più potente della TV

dinklage-and-clarke_612x380

Lei comanda un esercito e ha tre draghi. Lei non va d’accordo (a dir poco) con i padroni degli schiavi ed i nobili. Ma quello che Emilia Clarke ha dovuto fare a ottobre sul set di Game of Thrones l’ha resa stranamente nervosa: stare seduta ed avere una conversazione civile. Sembra facile eh? Non quando l’altro attore con cui condividi la scena è la tua co-star, e vincitore di un Emmy, Peter Dinklage. Questa è stata la prima volta in questi cinque anni di show in cui le due star hanno condiviso una scena. Guardare il loro ironico incontro è stato come essere testimoni di un imbarazzante primo appuntamento visto che i due attori hanno avuto qualche difficoltà all’inizio a trovare il giusto ritmo per la loro conversazione – in aggiunta a battute recitate per sbaglio, calici di vino rovesciati, e a un numero più elevato del solito di ciak – in pagine pagine di un dialogo complicato ed intricato.

“Io pensavo: Oddio, sto parlando con questo tizio in tv,” ha detto la Clarke. “Sono nervosa. Farfalle. Questo è importante.”

Infatti: L’incontro tra Tyrion Lannister (Dinklage) e Daenerys Targaryen (Clarke) di questa stagione ha deliziato i fan, che erano assolutamente entusiasti (finalmente!) per una mossa degli showrunner diversa dai libri di George R. R. Martin. Il risultato è stata la chiacchierata “alticcia” più anticipata dai tempi del caffè di Heat tra Al Pacino e Robert De Niro. Un paio di minuti dopo che la coppia ha girato la scena cruciale, abbiamo parlato con gli attori della loro nuova partnership.

ENTERTAINMENT WEEKLY: Quindi come sta andando per ora?

PETER DINKLAGE: Dove sono i draghi? Dove li tengono?

EMILIA CLARKE: Va tuttooooo bene. Potrebbe andare meglio, potrebbe andare peggio…No: è dannatamente fantastico! Un giorno eccezionale.

DINKLAGE: Mi sto divertendo un sacco. Hai queste immense scene di battaglia con 1000 comparse, ma le mie scene preferite di questo show sono quelle tra due persone, soprattutto quando lavori con una persona che conosci da 5 anni ma con cui non hai mai condiviso una scena.

CLARKE: Siamo compagni di cerimonie e premi. Siamo compagni di conferenze stampa. Ma finalmente siamo davvero insieme. Ed è fantastico. Non sto uccidendo nessuno. Non sto urlando. Non sto parlando Valyriano. Stiamo avendo una conversazione. È un dibattito salutare e intellettuale, il che è una gioia.

Qual è stata la tua reazione quando hai avuto lo script dell’episodio e hai capito che Dany e Tyrion si sarebbero finalmente incontrati?

CLARKE: Stavo andando fuori di testa mentre lo leggevo – “Cosa?!” [Fa finta di andare in iperventilazione]. E poi alla fine dell’episodio, c’è stata una pausa e io continuavo a dire, “Perché non mi mandate il prossimo script? Voglio sapere cosa succede.”

DINKLAGE: Sapevo che sarebbe successo. Avevo sentito dagli showrunner David Benioff e Dan Weiss che era inevitabile.

CLARKE: Lui ha gli scoop.

DINKLAGE: Questa è la cosa bella del mio personaggio. È stato ovunque. È l’unico personaggio che va in esplorazione. È stato alla Barriera e ora ha voluto trovare i draghi.

CLARKE: E ovviamente questo è il suo incontro preferito. Questo è quello che sta cercando di dire. Lo riesco a capire dal suo tono. Solo non l’ha ancora detto ad alta voce.

Qual è la tua scena preferita che l’altro/a ha avuto nello show?

DINKLAGE: Credo che sia stato quando Emilia ha visto Khal Drogo uccidere suo fratello nella Stagione 1. Quello che Emilia ha fatto è stato dannatamente –

CLARKE: Crudele.

DINKLAGE: No, è stato impressionante – perché non è stato crudele. È stato come, “Hai totalmente chiuso con me.” Se fosse stato crudele, non sarebbe stato così efficace.  Aveva chiuso con te, e tu avevi questa nuova persona nella tua vita che per qualche strana e pazza ragione stavi iniziando ad amare. Questo è quello che è davvero bello di questo show. Le relazioni possono iniziare orribilmente e poi crescere e diventare vere storie d’amore, o vice versa. Lei è straordinaria perché è davvero difficile da interpretare. Perché potresti comportarti diversamente, come “V*******o fratello, te lo sei meritato,” oppure, “Non si merita tutto ciò,” ma la sua performance era diversa. Lei era tra le due cose e questo è stato così spaventoso.

È stato questo il momento in cui abbiamo visto per la prima volta la Madre dei Draghi.

DINKLAGE: Si, la sua trasformazione dalla Stagione 1 ad ora è stata incredibile. [Si rivolge alla Clarke] Tocca a te.

CLARKE: Si, grazie. Oddio…

DINKLAGE: Lo penso davvero. Ho sempre voluto dirtelo ma non credo di averlo mai fatto.

CLARKE: Beh, Peter porta sempre nella scena qualcosa che non ti aspetti, e lo porta sempre in modi diversi e ce lo fa vedere sotto una luce diversa.

DINKLAGE: Specifica, per favore.

Grazie, Peter.

CLARKE: Specifica! Beh, quindi ti aspetti di vedere questa performance incredibile, divertente e toccante. E poi quando Tyrion era in pigione nella scorsa stagione, hai all’improvviso questa abilità di mostrare quello che Tyrion normalmente cerca di fare – proteggere se stesso alleggerendo il momento – e poi tu eri semplicemente seduto là, quest’anima distrutta, e il mio cuore è scoppiato per te. È stato meraviglioso vedere che questo era quello che c’era sempre stato in lui. Lo vedi nella scena, ma questo è quello che è stato mostrato davvero e questo mi ha tolto il fiato.

DINKLAGE: I nostri personaggi sono brave persone.

CLARKE: Si, vero.

DINKLAGE: È bello poterli interpretare. Loro fanno cose terribili, ma sono brave persone e questo è probabilmente la ragione per cui piacciono alle persone.

CLARKE: Vuoi sempre che Peter vinca – in ogni scena. Ed è per questo che fare questa scena è stato davvero difficile, pensavo, “Dannazione!”

DINKLAGE: È difficile difendere il tuo personaggio quando ha fatto qualcosa di così terribile come uccidere qualcuno. Nella vita, se tu uccidi tuo padre, non importa quello che ha fatto…

CLARKE:  Questo me lo aspettavo, questo è stato così dannatamente fantastico. Eccezionale. È stato brillante.

Ora che si sono incontrati, cosa possono imparare l’uno dall’altra?

CLARKE: Credo che Dany potrebbe imparare da Tyrion come ottenere quello che vuole. Ed inoltre credo che Dany dovrebbe imparare a fare una battuta, forse. Potrebbe imparare a smetterla di prendere le cose così seriamente e prendere le distanze ad un certo punto.

DINKLAGE: Tyrion potrebbe imparare ad essere un leader. Non credo sia bravo in questo. Lui è intelligente, ma fa sempre da spalla a qualcuno. Non so se sarebbe un bravo leader. Vuole avere un’altra esperienza come quella che ha avuto con Joffrey, ma con una persona più qualificata – e questo è quello che lei è. Lui sta realizzando poco alla volta che lei è la perfetta combinazione per lui.

Nessuno di voi due sa cosa succederà ai vostri personaggi, chi pensate che vivrà più a lungo?

DINKLAGE: Credo che sarà una cosa veloce, prima io e poi te.

CLARKE: Come i lemmings. Saltiamo da un precipizio come Thelma e Louise. Oppure ci uccidiamo a vicenda. Sarebbe fantastico.

DINKLAGE: Sono più o meno serio. Credo che finiremo nella gloria – boom, boom, Bonnie e Clyde.

CLARKE: Oppure lui semplicemente non muore – questa è l’altra logica.

DINKLAGE: Se dovessimo morire, spero solo che sia drammatico e pazzesco.

CLARKE: Assolutamente si!

Credo che questo sia certo.

CLARKE: Cosa succede se leggi lo script e pensi, “Lui muore durante la notte…”

DINKLAGE: Ciak: “50 anni dopo…” [Voce da vecchio] Hai le mie pastiglie?!

CLARKE: Poi inciampa in un ramo…

DINKLAGE: Questo è quello che vorrei che succedesse nella vita reale, ma non credo sia il modo in cui morirà Tyrion – se morirà.

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli