Game Of Thrones | I fan al Comic-Con fanno domande al cast sulla violenza contro le donne

2015 Comic-Con - "Game of Thrones" Panel

Anche se al panel mancavano grandi star e produttori, – e anche se non è stata fatta alcuna rivelazione sulla misteriosa sesta stagione- venerdì, il team di Game Of Thrones (HBO) ha divertito i fan al panel del Comic-Con con disinvoltura. Seth Meyers ha passato al cast sia domande serie che scherzose, ma le domande più toste sono arrivate dai fan presenti nell’enorme Hall H del Convention Center di San Diego: alcuni degli spettatori dello show hanno chiesto spiegazioni sulle difficili scene della quinta stagione che mostravano momenti di violenza contro i personaggi femminili dello show.

Come prima cosa, un fan ha chiesto a Sophie Turner perché, mentre veniva stuprata durante la sua prima notte di nozze, la telecamera si è soffermata sulla reazione di Theon (Alfie Allen), e poi ha persino affermato che la scena toglieva forza al suo personaggio.

“L’unico aggettivo con cui posso ancora definire Sansa, nonostante tutto quello che le è successo, è forte” Ha risposto Turner. “La colpa non è sua. Non so perché la telecamera è rimasta su Theon – visto che la mia performance era grandiosa! Sansa ne ha passate tante, ma ha imparato qualcosa da Cersei, da Margery e da altre persone, ed è ancora forte come prima. In questa stagione si è limitata a sopravvivere, senza esagerare perché sarebbe potuta morire – e coi Bolton il rischio è enorme. Ci ha pensato su, avrebbe potuto reagire [nella scena della notte di nozze]. Ma non l’ha fatto. I piani lei se li costruisce nella sua mente piuttosto che fuori.”

Poi, due fan hanno chiesto se la sesta stagione mostrerà che la violenza sulle donne del Trono è il risultato di “una cultura patriarcale, basata sullo stupro e altre forme di oppressione”.

“Credo che [gli showrunner] stiano cercando di mettere insieme il meglio – e ‘realistico’ sarebbe una definizione sbagliata – la reazione più precisa di quelle persone che vivono in quel periodo mitico,” ha detto il produttore esecutivo Carolyn Strauss “Le cose non vanno bene per molte persone, indipendentemente dal sesso”.

Conleth Hill, che interpreta l’eunuco Varys, ha aggiunto:“Non sono solo le ragazze che perdono qualcosa. Nella prima stagione ero l’unico eunuco in città. Poi si è aggiunto Theon e poi ancora gli Unsullied – [sono] un trend setter”.

Naturalmente, il cast non ha detto niente in merito al grosso cliffhanger riguardante il futuro di Jon Snow, anche se Maisie Williams ha scherzato:“Non vedevamo l’ora di levarcelo dai piedi. Quei capelli, che rabbia!”

[ VIDEO QUI]

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli