Game of Thrones | Ecco come ritroveremo Tyrion Lannister nella quinta stagione

game-of-thrones-finale-tyrion

Non è facile essere Tyrion (Peter Dinklage).

La posta in palio non potrebbe essere più alta per il Lannister dalla battuta pronta, all’inizio della nuova stagione di Game of Thrones. Dopo aver ucciso il padre Tywin (Charles Dance) e la sua ex amante Shae (Sibel Kekilli), è scappato da Approdo del Re con l’aiuto di Varys (Conleth Hill).

Ma non sarà una navigazione facile. Non solo Cersei (Lena Headey) vuole la testa di Tyrion per l’omicidio del padre, ma anche per l’avvelenamento del figlio Joffrey (Jack Gleeson), per cui Tyrion è stato ingiustamente condannato.

“È in terribile stato. Fisicamente è scappato, ma non mentalmente o emotivamente”, afferma Dinklage.
Quando gli spettatori lo rivedranno, Tyrion avrà iniziato a bere pesantemente, e non avrà voglia di fare niente — figurarsi aiutare a salvare i Sette Regni, che è ciò che Varys ha in mente. Varys ha rischiato tutto per salvare Tyrion, perché crede che il Lannister caduto in disgrazia possa aiutarlo con il suo piano ancora da rivelare. I trailer hanno pesantemente suggerito che Varys voglia l’aiuto di Tyrion per fare in modo che Daenerys (Emilia Clarke) sieda sul Trono di Spade.

“Varys ha sempre creduto in Tyrion,” dice Hill. “Quei due sono fuori dall’ordinario. Sono stati entrambi criticati e ridicolizzati per tutte le loro vite, ma sono entrambi sopravvissuti.”

Ma nonostante i grandiosi piani di Varys, non sarà facile convincere Tyrion a fare qualcosa. Dinklage descrive Varys come “un bulldog sulla sua causa”, che cerca di farlo andare avanti dopo le sofferenze subite ad Approdo del Re.
“Deve ritrovare il suo ritmo, e Varys di sicuro lo aiuta in questo,” afferma Dinklage.

La quinta stagione inizia domenica su HBO.

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,321FollowersFollow

Ultimi Articoli