Flash Recaps #39 | Orphan Black

Orphan Black | 3×10 – History Yet to Be Written by Eilidh
orphan black 7L’anno scorso, Orphan Black ci aveva salutati con la scoperta dei cloni Castor; quest’anno, con la rivelazione del coinvolgimento dei Neoluzionisti nella creazione dei cloni. Nella prossima stagione, il clone Club dovrà vedersela con un nuovo nemico, e ha un alleato in più: Mark. I cloni Castor, almeno per me, sono stati un po’ deludenti. Nessuno di loro è riuscito a colpirmi davvero, come invece hanno fatto i cloni Leda. L’unico che ho davvero apprezzato è stato Mark, il più disposto a ribellarsi ai sistemi dell’esercito e il più vicino alle sorelle, ora più che mai. Ma sono sempre i cloni Leda a farla da padrone. Anche Krystal, ormai, è coinvolta ed è possibile che la vedremo di più, la prossima stagione.
Ormai, il legame tra le sorelle è fortissimo. Bellissima la scena della cena tra tutti i cloni, proprio come una grande famiglia. In tutto questo tempo, i cloni Leda hanno imparato non solo a collaborare, ma anche a volersi bene e a sostenersi a vicenda, a condividere i successi e a festeggiarli insieme. Quella che ci ha guadagnato di più in tutto questo è Helena, che, per la prima volta nella sua vita, è circondata da persone che le vogliono bene e si prendono cura di lei e ha persino un fidanzato. Rimane sempre la Helena stramba e, quando ce n’è bisogno, violenta e determinata, come dimostra con Rudy, ma sta finalmente trovando il suo posto nel mondo, diverso da quello che ha sempre avuto: non è più soltanto un’assassina, un’anima solitaria; adesso è una delle sorelle Leda e le piace esserlo. Ho già scritto che mi sarebbe piaciuto vedere Leda e Castor collaborare, e vedendo Sarah e le altre riunite attorno allo stesso tavolo ne sono ancora più convinta: ora che Mark è un loro alleato, sarebbe bello vedere inserito anche lui, insieme a Gracie. E’ un momento, tutto sommato, positivo per loro: Sarah riabbraccia Kyra e la presenta alla zia (se non mi sono persa qualche passaggio, è questo il grado di parentela), Alison ha vinto le elezioni, Helena ha ritrovato Jesse ed è di nuovo libera, Cosima ha la cura a portata di mano… Dovranno ancora affrontare molte difficoltà e non hanno finito di combattere, Cosima deve ancora scoprire che Delphine è morta e questo la devasterà (e la sua nuova fidanzata mi sembra un po’ sospetta), ma si stanno godendo una piccola pausa di serenità.
Per la prossima stagione ci sono tanti dubbi da sciogliere: chi ha ucciso Delphine? Come fa la madre di Rachel ad essere viva? E c’è anche Charlotte, la bambina, che è interessante. Finora, Orphan Black ha saputo sorprendere, e la seconda metà di questa stagione ci ha regalato un bel colpo di scena. Teniamo le dita incrociate per il prossimo anno!

Eilidh
Classe 1988. Vorrebbe avere a disposizione il TARDIS per avere il tempo di ascoltare tutta la musica che le interessa, leggere una quantità di libri paragonabile a quelli contenuti nella biblioteca di “La bella e la bestia”, scrivere tutto quello che le passa per la testa e vedere tutti i telefilm che stuzzicano la sua curiosità. Nella vita reale è, purtroppo, una semplice Babbana che si barcamena come può, cerca di sopravvivere alla sua goffaggine e s’impegna a non aver troppo la testa tra le nuvole. Nella sua prossima vita rinascerà inglese.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli