Downton Abbey | Spoiler sulla 5×01

downton-abbey-season-5-mary-tom-branson-premiereDownton Abbey non riprenderà negli Stati Uniti ancora per quattro mesi, ma questo weekend ricomincerà nel Regno Unito e questo significa che ITV, la compagnia di produzione britannica che lavora al drama, ha diffuso delle informazioni sulla première della quinta stagione.

Nella sinossi del primo episodio viene rivelato che il nuovo governo laburista causa problemi alla tenuta, mentre, sul fronte personale, Branson e Mary andranno avanti con le loro vite. La sinossi dice:

Torniamo a Downton nel 1924: un nuovo governo laburista annuncia cambiamenti che vengono avvertiti in tutto il territorio, oltre che nei salotti e tra la servitù. 

I progetti per un memoriale di guerra mettono inaspettatamente Carson contro Robert e Mrs Hughes. Mentre delle attenzioni femminili non desiderate significano guai per Jimmy, Thomas dà a Baxter un ultimatum. L’amicizia nascente di Branson causa preoccupazioni a Robert, mentre Mary è pronta a trovare di nuovo l’amore. Nello speciale accordo tra Edith e Drewe si formano delle crepe, mentre lei si sforza sempre di più per controllare le proprie emozioni; questo potrebbe avere delle conseguenze disastrose per l’intera tenuta.

Inoltre, in un’intervista con ITV, molti attori e appartenenti alla troupe hanno parlato del futuro dello show. Hugh Bonneville dice: “Ora siamo nel 1924 e Robert ha sedato, per quel che lo riguarda, tutte le lotte di potere interne alla tenuta”, ma lo storico Alastair Bruce, che lavora allo show, dice che non è così semplice. “Ramsay MacDonald, il nuovo primo ministro, ha svegliato la società con la realtà che l’uomo che lavora detiene il potere”.

Allen Leech aggiunge: “La politica gioca sempre un ruolo importante a Downton e nella gestione della casa e il fatto che si sia insediato un governo laburista non è ben visto da molti degli abitanti del piano di sopra”.

“Il panorama politico è meno apprezzato da questo modo di vivere privilegiato” dice il produttore esecutivo Gareth Neame.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,330FollowersFollow

Ultimi Articoli