Dominic Cooper vorrebbe unirsi alla serie tv ‘Agent Carter’

CAPTAIN AMERICA: THE FIRST AVENGERAnche se non è stato confermato dalla Marvel, si dice che lo studio si stia muovendo per dare vita a una seconda serie TV incentrata su Peggy Carter, interpretata da Hayley Atwell. La serie dal titolo Agent Carter dovrebbe ampliare la storia già raccontata nel cortometraggio Marvel dall’omonimo titolo.
L’idea di Agent Carter sarebbe quella di continuare la storia di Peggy dopo la Seconda Guerra Mondiale, dato che Captain America: The Winter Soldier, sequel di Captain America: The First Avenger, sposta la propria trama nel presente.

Un altro attore lasciato nel passato dopo The First Avenger ed Agent Carter è Dominic Cooper, il cui personaggio Howard Stark (padre di Tony Stark, aka Iron Man) non ha un ruolo nella storia odierna della Marvel.
Zap2it ha chiacchierato con Cooper per qualche minuto al press tour invernale dei TCA 2014, dove stava promuovendo la sua nuova miniserie, firmata BBC America, Fleming: The Man Who Would Be Bond. Cooper ha parlato con la Atwell a proposito della serie TV Agent Carter, e dice che gli piacerebbe molto avere un ruolo.
“Mi piacerebbe fare in modo che Howard Stark possa tornare. E’ un personaggio così divertente da interpretare e credo davvero che possa essere interessante da vedere”, dice Cooper a Zap2it, “Quella di vedere un imprenditore viziato e pazzo playboy a quei tempi è un’idea avvincente. Ho visto Hayley di recente e penso che questo progetto ‘Carter’ potrebbe davvero accadere, quindi sì, mi piacerebbe molto. Non avrei esitazioni.”
Oltre Fleming e la miniserie in tre parti del 2008 Sense & Sensibility, Cooper non si è mai impegnato a lungo termine con una serie TV, ma non sembra considerarlo un grande inconveniente.
“Dipende da come vanno le cose. Non si sa mai. E la Marvel ha un modo così incredibile di cambiare format o la maniera in cui verrà visto o come il tuo personaggio potrebbe tornare, quindi mi piacerebbe che il personaggio tornasse perché so che Captain America è andato avanti ed ora è ambientato nel presente”, dice Cooper, “E’ complicato trovare un modo per farlo rientrare nei film attuali, ma non si sa mai. Girano delle chiacchiere sul come [farlo tornare], ciò che so è che mi piacerebbe davvero molto vestire di nuovo i suoi panni.”
Cooper scherza immaginando che Howard Stark potrebbe tranquillamente essere rimasto congelato da qualche parte, come Captain America, in attesa che qualcuno lo risvegli portandolo nel presente. La speranza è l’ultima a morire.
Fleming andrà in onda su BBC America il 29 Gennaio alle ore 10 p.m. ET/PT. Captain America: The Winter Soldier è atteso nei cinema per il 14 Aprile.

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,332FollowersFollow

Ultimi Articoli