Dexter | Recensione 8×08 – Are We There Yet?

Eccomi qui a commentare la 8×08 di Dexter: anche questo un episodio che segue ormai una linea abbastanza noiosa nella prima parte, ma devo dire che dall’arrivo di Zach ho trovato tanti momenti divertenti, in primis le sue sparate, a seguire la stranissima cena di famiglia, e sono contento per come è andata a finire fra Hannah e Dexter. Il ritorno del “Brain Surgeon” era una cosa abbastanza prevedibile: speriamo che il tema della ricerca del serial killer smuovi un po’ la situazione e ci regali un finale di stagione spumeggiante.

LA PREMATURA DIPARTITA DI ZACH

DUDEEEESecondo me gli autori hanno commesso un errore estromettendo Zach dalla serie: mi sarebbe piaciuto che l’idea del codice fosse sviluppata un po’ di più e non che fosse solo una storia per riempire gli spazi. Se nelle scorse puntate sapevamo pochissimo di Zach, in questo episodio abbiamo apprezzato un po’ della sua simpatia e mi ha regalato anche qualche risata: infatti la sua sbadataggine, il suo non pensare per inesperienza a piccoli dettagli necessari, il “dudizzare”(Passatemi il termine) Dexter per la bellezza di Hannah e quella di Deb, hanno mostrato un bel potenziale. Ed a questo si aggiunge anche uno spiccato buon senso che gli hanno fatto assimilare una parte del “codice” senza nemmeno esserne consapevole. Alla fine dello scorso episodio, Zach era il primo sospettato per l’omicidio di Cassie e Dexter trova perfino tracce del suo sangue sotto le unghie di Cassie: il ragazzo è invece innocente e ha le prove che stava seguendo un nuovo obiettivo, un suo conoscente che meritava di morire. Detto questo, non mi è piaciuto che Dexter e la Vogel abbiano fatto a scarica barile su chi fosse responsabile del comportamento del ragazzo: si sono accusati a vicenda come dei bambini, dimenticandosi che il progetto, esperimento, in qualsiasi modo si voglia chiamare, l’hanno iniziato insieme, quindi la responsabilità è tanto dell’uno, quanto dell’altro. Ora che Zach è morto, ucciso da quel “Brain Surgeon” che si pensava fosse andato per sempre, noi dovremmo dire che è colpa loro! Comunque Dexter e la Vogel sono rimasti parecchio sconvolti: ma non tanto dalla morte di Zach, quanto più dal ritorno del “Brain Surgeon”.

LA SINGOLARE CENA DI FAMIGLIA

tumblr_mrtg8d12k81sqkqe7o1_r1_500E’ questa la mitica frase della Vogel con cui si apre il più strano, ma anche molto significativo, momento della puntata: ormai Dexter considera la Vogel un membro della sua famiglia, lo ha detto qualche puntata fa, e in questo episodio l’ha ribadito anche ad Hannah. E’ stato come se Dexter avesse presentato alla madre la sua fidanzata, cosa che forse non ha mai potuto fare. Hannah è apparsa un po’ intimidita dalla figura della psichiatra, come ogni ragazza che incontra la suocera. Per la Vogel, la cena è stata un’occasione per osservare tanti psicopatici tutti insieme e cogliere un nuovo aspetto della realtà di Dexter: uno psicopatico realmente coinvolto in una relazione amorosa, cosa abbastanza inusuale per la sua esperienza di psichiatra. Però la donna non può fare a meno di notare che i due sono realmente presi l’uno dall’altro.

tumblr_mrtesadjzy1sqkqe7o1_250 tumblr_mrtesadjzy1sqkqe7o2_250

tumblr_mrtesadjzy1sqkqe7o3_250 tumblr_mrtesadjzy1sqkqe7o4_250

tumblr_mrtesadjzy1sqkqe7o5_250 tumblr_mrtesadjzy1sqkqe7o6_250

Dopo aver dato un giudizio sulla coppia, la Vogel si accorge che Dex è disturbato da qualcosa: essendo in famiglia lo spinge a condividere con loro quello che gli passa per la testa. Il motivo per cui è distratto è l’omicidio di Cassie, uguale al caso di Norma Rivera e con il sangue di Zach sotto le unghie della vittima: Dexter domanda a Zach se qualcuno può avercela con lui e il primo nome che è venuto in mente a me è quello di Joey Quinn. Però solo per un momento: infatti non penso che Joey possa aver fatto una cosa del genere. Poi però scopriamo che a volerlo fuori dai giochi è forse il “Brain Surgeon”, che probabilmente ha cercato di incastrarlo.

UN ALTRO CAMBIAMENTO PER DEB

Dalla scorsa puntata, Deb non ha intenzione di lasciare Hannah McKay libera di vagare per il mondo e lasciargliela passare liscia: durante tutta la puntata la ragazza ha tartassato il fratello cercando, secondo il suo punto di vista, di farlo tornare in sé. Spinta dalla rabbia, Deb decide di coinvolgere Elway nella questione: andando a parlargli della ricompensa di 250 mila dollari, Deb ha davvero fatto interessare l’uomo al caso, rimasto anche colpito da tutti i particolari a conoscenza della collega. Andando avanti nella puntata, Deb apprende da Dexter l’intenzione di Hannah di lasciare il paese e capendo che dal fratello non otterrà niente, decide di passare all’azione: Deb controlla al GPS la posizione, scopre che l’uomo si sta dirigendo in un posto inusuale per lui e il comportamento evasivo del fratello durante la telefonata successiva, la spronano a pensare che lui sia con Hannah e decide così di andare anche lei alle Keys.

1 2

3 4

5

E in effetti il buon istinto di Deb non la tradisce: questa ‘interessante conversazione fa capire a Deb che le due donne hanno in comune molto più di quanto pensa:l’amore per Dexter, che in un certo senso è il motore delle loro azioni. Hannah le confessa di non averla uccisa per non ferire il fratello, e quando chiede a Deb se lei è intenzionata a ferirlo, lei si rende conto che non può fare una cosa del genere a Dex. D’altronde, penso seriamente che i sentimenti che Deb provava per Dex covino ancora sotto la cenere: non sono mai stati affrontati fino in fondo, Deb non ha finito di farci i conti. Comunque un altro cambiamento è in arrivo nella sua vita: la donna realizza che l’investigatrice privata non fa per lei, che quel lavoro(pensiamo alla puntata della donna che li ha ingaggiati per il tradimento del marito) a lei non da soddisfazioni, non le fa avere un obiettivo fisso come essere in polizia. Ricordiamo come la Deb delle prime stagioni avesse un attaccamento spiccato alla sua divisa, dedita a combattere il crimine per un senso di giustizia insito in lei. Il lavoro nella compagnia di Elway le fa avere un bel mucchio di soldi, ma fondamentalmente non le offre un obiettivo solido, un ideale per cui combattere. Nel finale di puntata, la vediamo dedicarsi al rispolvero della sua vecchia divisa…

DIVISA 2DIVISA 1

Mi piace il fatto che Deb ritorni a far parte della squadra omicidi del Miami Metro: è quello il suo posto e penso che il tornare a essere una detective sia indice del fatto che ha superato definitivamente la crisi Laguerta, e penso che tornare a fare la detective sia la cosa migliore per lei. Io ricordo che prima di diventare tenente la vita per lei era più semplice, meno responsabilità e più spensieratezza…

DEXTER E HANNAH

Devo dire che la figura del “grillo parlante” Harry non mi è mai particolarmente piaciuta: quello che non mi piace non sono le cose che dice, ma ho sempre trovato queste visioni un po’ sinistre e che fossero un segno di squilibrio mentale di Dexter.  Detto questo, in questo episodio mi sono trovato particolarmente d’accordo con l’affermazione che vi riporto nelle immagini:

vlcsnap-2013-08-20-23h46m36s103vlcsnap-2013-08-20-23h47m45s10

Ormai il Dexter robotico, programmato per uccidere, sta lentamente lasciando il posto a un Dexter umano: prima il suo istinto di uccidere era prioritario su tutto. Ora invece quell’istinto sembra ricomparire solo quando si presenta un ostacolo da eliminare sulla sua strada. Nei primi episodi dell’ottava stagione, il suo istinto era tenuto vivo dalla volontà di scovare e uccidere il “Brain Surgeon”, ma una volta “scomparsa” quella minaccia è tornato a essere dormiente, resiliente. In questo episodio, quando Zach sembra essere colpevole dell’omicidio di un’altra donna innocente, Dexter ha di nuovo quell’istinto di uccidere il ragazzo, visto il suo sapere troppo su lui e la Vogel: ormai sembra quasi essersi trasformato in un mero istinto di conservazione.  E penso sia questo che gli autori ci vogliano mostrare: un Dexter nuovo, che sta cambiando la sua natura di serial killer, nonostante tutti credano che una cosa del genere non sia possibile.

tumblr_mruap2ScI61qfdpcbo1_250E il lato umano di Dexter lo ritroviamo fin dai primissimi momenti dell’episodio: una volta sarebbe rimasto più concentrato sul caso, ora la sua mente è altrove, rivolta al pensiero di Hannah, la donna per la quale prova ancora qualcosa.Comunque fra i due piccioncini, le cose faticano a decollare: c’è ancora un po’ di imbarazzo, un po’ di tensione che è palpabile in tutte le scene. Mentre pianificano la fuga della ragazza, è palese come con la bocca dica una cosa, mentre il loro linguaggio del corpo, le loro espressioni facciali dicano altro: si sente tutto il pathos della loro storia, tutta la sofferenza per esser stati costretti ad allontanarsi. E nonostante Dex l’abbia allontanata per il bene della sorella, continua a provare per lei una forte attrazione, un forte magnetismo che lo fa attrarre ancora di più: Dex vuole vederla, toccarla ma non riesce per quella sorta di tensione, quasi paura di rifiuto, e si preoccupa per lei. E durante il tragitto in macchina alle Keys, durante il pranzo sulla spiaggia, durante l’attesta del ritorno di Zach al motel non fanno che parlare di cosa è la loro vita: Dexter non fa che rispondere a tutte le domande che Hannah le fa, altro che con Cassie che sembrava essere completamente vuoto… La cosa bella è vedere come nonostante siano trascorsi mesi e mesi dalla loro separazione, loro riescano a parlare come se niente fosse mai successo. Parlano della Vogel, dei loro possibili rimpianti sulle scelte che hanno fatto in passato, parlano di Zach e dell’idea di volerlo trasformare in Dex 2.0: la cosa che mi è piaciuta tanto è che Hannah gli abbia chiesto sempre come tutto quello che succedesse nella sua vita lo facesse sentire: essendo anche lei una serial killer sa benissimo che Dexter, come lei, ha un’anima, con dei sentimenti.

tumblr_mrsqa2D6Wd1qadidzo5_r1_250

Nel finale di puntata, i due vincono quella sorta di resilienza iniziale e finalmente si toccano, si abbracciano, si baciano. Hannah gli confessa di non riuscire a sopportare l’idea di dirgli di nuovo addio: dopo aver passato un periodo in cui nella settima si sono detti più addii loro che chissà chi, a questo punto della loro relazione dirsi addio diventa insopportabile. Ma è proprio Hannah la prima ad accendere la miccia della passione: lo bacia, però poi gli chiede di andar via. Però Dexter non riesce ad andar via e i due finiscono inevitabilmente a letto insieme. Ma il piano non cambia: l’indomani Hannah partirà comunque. Ma proprio un attimo prima di salire a bordo dell’aereo che Dexter, forse un po’ scosso dalla morte di Zach e dal ritorno del “Brain Surgeon”, si rende conto di non poter perdere anche lei: e Hannah forse era proprio quello che si aspettava di sentire da lui.

tumblr_mrsp81CTG61sofwnto1_250tumblr_mrsp81CTG61sofwnto2_250

Io sono contento del ritorno della ragazza e faccio il tifo per la loro coppia: trovo che i due siano perfetti l’uno per l’altro, si conoscono e si accettano per quel che sono, se poi aggiungiamo che anche Harrison la adora, il gioco può considerarsi fatto. E anche nella scena in macchina, mentre Dex, Hannah e Zach tornano dalle Keys i tre sembrano una famigliola, seppur con un bambino un po’ troppo cresciuto. La Hannah che ci viene proposta negli ultimi due episodi è diversa da quella che abbiamo visto nella settima stagione: sembra più umana e anche un po’ pentita per i suoi trascorsi di killer. La donna in più di una occasione ha ribadito di non aver tratto piacere dagli omicidi che ha compiuto. E’ forse grazie a questi cambiamenti che la loro relazione potrà funzionare. L’unico ostacolo che vedo nella loro vita è il fatto che Hannah sia una ricercata: Elway sembra essere intenzionato a perseguire la caccia che Deb ha iniziato e la vita per la coppia appena ritrovata non sarà semplice…

In conclusione volevo consigliare a tutti di passare a visitare la pagina DEXTER ITALIA, per rimanere sempre aggiornati sul mondo del nostro serial killer preferito. E qualora non foste ancora fan, mi raccomando mettete un bel MI PIACE!

etty90
23enne calabrese, laureato in infermieristica da poco in cerca di un'occupazione. E' un grande appassionato di libri, medicina, tennis....ma soprattutto di TELEFILM. La sua passione inizia fin da piccolo grazie alle epiche serie di Beverly Hills 90210 e ER. Negli anni ha espanso sempre più i suoi orizzonti televisi, dedicandosi anche alla visione delle serie subbate in contemporanea con gli States, stanco di dover aspettare sempre la ritardata messa in onda italiana. Con l'avvento di MyskyHD, il decoder che registra, la sua dipendenza da telefilm è anche peggiorata (cosa che non pensava fosse possibile!). Ama i medical drama, i family e i teen drama, con un interesse anche verso comedy, thriller, horror e fantasy drama. Sogna di visitare gli States e anche la Gran Bretagna, e magari chissà, un giorno andarci a vivere...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,497FollowersFollow

Ultimi Articoli