Chi è il Boia? #1

Speculiamo un po’ insieme!

Sappiamo che il Boia è un uomo bianco sulla quarantina, con gli occhi verdi e un grande senso di moralità.

Sappiamo che ha un legame particolare con Betty e che la conosce sin dalla sua infanzia, tanto bene da sapere addirittura quale fosse il suo libro preferito da ragazzina.

Sappiamo che è parte integrante della comunità di Riverdale, dal momento che aveva assistito al discorso di Betty e si trovava al Municipio durante il potenziale attentato; quindi sicuramente appartiene al North Side.

Conosciamo le sue vittime:

  • Fred Andrews, l’adultero;
  • Miss Grundy (o qualunque fosse il suo vero nome), l’adescatrice di minori
  • Moose e Midge, che facevano uso di droga
  • Alice Cooper, ex-Serpent e ora perbenista accanita.

Ma in lista ci sarebbero anche Polly, Veronica e Jughead, non solo perché legati a Betty, ma perché in qualche modo colpevoli di aver contribuito alla corruzione di Riverdale.

Nella mia mente contorta sta prendendo forma una teoria, che vede protagonisti prima la madre di Archie e poi il padre di Betty. Quella della madre di Archie è stata un’idea che mi è ronzata in testa fin dalla primissima puntata di questa stagione, e precisamente dal sogno di Fred, perché quell’occhiolino non me l’ha mai raccontata giusta. Tutto filava perfettamente: è una figura passata in sordina ma che non ha mai spiegato chiaramente i motivi della sua fuga; conosce Betty sin dall’infanzia, dal momento che lei e Archie sono cresciuti insieme; avrebbe avuto un buon movente per scegliere proprio Fred come prima vittima, dal momento che l’offesa non era solo alla morale ma anche al suo orgoglio. Mi sono talmente intestardita su questa cosa che quando ho iniziato a sospettare del padre di Betty tutto si è illuminato di nuova luce. Hal Cooper è uno dei membri più in vista della comunità, potrebbe coincidere con la descrizione di Black Hood, era presente ad entrambi gli eventi e ha uno strettissimo legame con Betty. La mia lampadina si è accesa in due momenti ben precisi:

  • Quando fa indossare il passamontagna a Betty e le dice che sono identici, appunto come se vedesse nella figlia l’unica creatura al suo livello.
  • Quando espone pubblicamente la moglie, perché, ricordando la scorsa stagione, tra i due potrebbe essere rimasto dell’attrito e, sotto sotto, credo che nessuno più di lui avrebbe voluto prendersi questa rivincita sulla moglie.

Il Boia conosceva anche l’esatta posizione di Polly e questo non è un dettaglio da sottovalutare, dato che sia i Copper che i Blossom avevano fatto di tutto per coprire i dettagli della sua relazione con Jason, per cui non era esattamente un’informazione di dominio pubblico.

Sono ancora confusa e ogni tanto mi si accavallano pensieri sconclusionati di una possibile alleanza tra i miei due sospetti per una ragione che non trova nessuna spiegazione logica se non il mio delirio.

In tutto questo, a onor di cronaca, sarebbe giusto far presente che c’è anche il fratello di Betty là fuori a vagare in attesa di comparire sullo schermo…

E voi? Avete delle teorie???

Al
Ingegnere e bionda, borderline per definizione. Galleggia sul mare del disagio quotidiano grazie alla passione per libri e serie TV. Il suo motto nella vita resterà sempre “Save the cheerleader. Save the world”.

Related Articles

1 COMMENT

  1. Sono affine alla tua teoria. Ho iniziato a sospettare del padre di Betty ragionando su qualcuno con gli occhi verdi o azzurri e considerando che non lo vediamo da un paio di episodi, in uno degli ultimi lo inquadrano senza far vedere bene il viso, quindi anche questa carta gioca a suo sfavore!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,430FollowersFollow

Ultimi Articoli