Charmed | La Combs sul reboot: ‘Non pensate di trarre profitto dal nostro duro lavoro’

Charmed… probabilmente “incantata” non è come la definiremmo.

Holly Marie Combs, membro del cast originale di Charmed (Streghe), si è affidata a Twitter questo venerdì mattina per denunciare il reboot il lavorazione da parte della CW, che giovedì si è assicurata l’ordine formale per un pilot… e non ci è andata leggera!

“Il fatto è questo”, ha esordito. “Finché non ci chiederete di riscriverlo come faceva settimanalmente [il produttore esecutivo] Brad Kern non pensate neanche di trarre profitto dal nostro duro lavoro”. La Combs ha poi affermato con indignazione che il franchise “appartiene a noi quattro” (probabilmente riferendosi alle ex-colleghe Alyssa Milano, Shannen Doherty e Rose McGowan) oltre che “al nostro ampio team di autori, alla crew e, soprattutto, ai fan”.

L’attrice ha concluso la sua mini-invettiva con un messaggio apparentemente rivolto alla CW: “Non li fregherete semplicemente mostrando un titolo/logo”, ha scritto. “Quindi ciao”.

Ciò costituisce la condanna più esplicita da parte della Combs a questo progetto a lungo in fase di lavorazione (i suoi accenni precedenti si qualificano perlopiù come sfumature più sottili).

Insieme alla conferma dell’ordine del pilot, la CW ha rivelato che Charmed 2.0 (guidato da Jennie Urman, Jessica O’Toole ed Amy Rardin di Jane the Virgin) sarà un “reboot forte, divertente e femminista” incentrato su “tre sorelle in una cittadina universitaria che scoprono di essere streghe. Tra sgominare demoni sovrannaturali, abbattere il patriarcato e mantenere i legami familiari, il lavoro di una strega non finisce mai”.

Fonte

Alehttps://allroadsleadfrom.home.blog/
Tour leader/traduttrice di giorno e telefila di notte, il suo percorso seriale parte in gioventù dai teen drama "storici" e si evolve nel tempo verso il sci-fi/fantasy/mistery, ora i suoi generi preferiti...ma la verità è che se la serie merita non si butta via niente! Sceglie in terza media la via inizialmente forse poco remunerativa, ma per lei infinitamente appagante, dello studio delle lingue e culture straniere, con una passione per quelle anglosassoni e una curiosità infinita più in generale per tutto quello che non è "casa". Adora viaggiare, se vincesse un milione di euro sarebbe già sulla porta con lo zaino in spalla (ma intanto, anche per aggirare l'ostacolo denaro, aspetta fiduciosa che passi il Dottore a offrirle un giretto sul Tardis). Il sogno nel cassetto è il coast-to-coast degli Stati Uniti [check, in versione ridotta] e mangiare tacchino il giorno del Ringraziamento [working on it...]. Tendente al logorroico, va forte con le opinioni non richieste, per questo si butta nell'allegro mondo delle recensioni. Fa parte dello schieramento dei fan di Lost che non hanno completamente smadonnato dopo il finale, si dispera ancora all'idea che serie come Pushing Daisies e Veronica Mars siano state cancellate ma si consola pensando che nell'universo rosso di Fringe sono arrivate entrambe alla decima stagione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,129FollowersFollow

Ultimi Articoli