British Addicted | Week #1

keep-calm-and-watch-british-tv-4Sono lieta di presentarvi la nuova rubrica di Telefilm Addicted, tutta dedicata alla serialità made in UK! Cercherò di raccogliere settimanalmente tutte le notizie e le novità riguardanti gli show britannici più e meno conosciuti, sperando di far felici i già fan dell’universo seriale d’oltre manica e di riuscire a “conquistare” qualche altro telefilo (come to the dark side, we have tea and cookies xD). Per informazioni più dettagliate riguardanti una precisa serie, vi consiglio di dare un’occhiata ai vari TA Consiglia, che spesso riguardano serie britanniche, e che non mancherò di linkare come riferimento all’occasione.

Dopo questa doverosa introduzione, è il momento di entrate nel vivo della rubrica, per iniziare ho scelto una delle serie britanniche più amate degli ultimi anno, sto parlando di Sherlock. Il celebre show della BBC, sta finalmente per tornare con la terza stagione, anche se ancora non ci è dato sapere quando, e noi fan ci torturiamo con immagini e video dal set. La clip riportata di seguito, riguarda il primo episodio della S3, intitolato “The Empty Hearse” in cui Benedict Cumberbatch è affiancato da Amanda Abbington, compagna di lunga data del collega Martin Freeman, che probabilmente avete visto in Mr Selfridge e Case Histories.


http://www.youtube.com/watch?v=9hOxV81gG2Y

Scarseggiano in generale novità, anche perché al cast è proibito parlare dei dettagli riguardanti la prossima stagione, lo rivela Andrew Scott (Moriarty) al Sunday Mirror :

“E’ stato fantastico girare la nuova serie, ma ci è stato vietato di rivelare il contenuto degli script anche ai nostri famigliari ed amici più stretti. Non possiamo davvero parlarne con nessuno.”

Beh, a questo punto non ci resta che aspettare, continuando a soffrire tutti insieme! 🙁

CURIOSITA’: Benedict Cumberbatch ha recentemente rivelato che sarebbe molto contento di scambiare quattro chiacchiere con altri due Sherlock:

“Sarei molto felice di prendere una tazza di tè con Robert Downey Jr e Jonny Lee Miller. Potremmo sederci tutti insieme e scambiarci appunti ed opinioni. Potrebbe essere molto divertente. Conosco molto bene Jonny mentre di Robert non so nulla.”

Andiamo avanti con un’altra serie amatissima, specialmente dal popolo britannico, ovviamente parlo di Doctor Who. Sono tante le novità alle porte per questo show che quest’anno celebrerà il 50esimo anniversario con un episodio speciale e che vedrà la dipartita dell’undicesimo dottore Matt Smith. Naturalmente speculazioni e scommesse sul prossimo dottore sono all’ordine del giorno, ma Steven Moffat, showrunner della serie dalla quinta stagione, non si sbilancia più di tanto e a Radiotimes rivela:

“E’ sempre una cosa terrificante … Quando ti rendi conto che sarai tu ad essere seduto e tu a prendere quella decisione, vengono i brividi. Sono davvero tante le persone che potrebbero interpretarlo e si potrebbe procedere in diverse direzioni. Certo è che dobbiamo fare la scelta giusta. Un passo falso ed è la fine per la serie. Credo però che una volta presa la decisione e definiti i dettagli, lo comunicheremo subito al pubblico.”

Su chi ricadrà la scelta? Voi chi vorreste alla console della Tardis dopo l’episodio natalizio?
Altra news riguardante il dottore più anziano dell’universo riguarda il drama della BBC in 2 parti, scritto da Mark Gatiss “An Adventure in Space and Time.” La miniserie racconterà la storia degli inizi di Doctor Who – per il prima volta trasmesso il 23 Novembre, 1963 – e tutte le personalità coinvolte. Ad interpretare l’attore del primo dottore William Hartnell, troviamo un volto noto, spesso odiato ai più, quello di David Bradley ( Harry Potter, Game of Thrones, Broadchurch).

Sia Sherlock che Doctor Who saranno presenti al Comic Con quest’anno, rispettivamente il 18 ed il 21 luglio. Possiamo così sperare di avere ulteriori informazioni per entrambe le serie durante i panel!

La scorsa settimana finalmente ha fatto ritorno sulla BBC Luther, con la terza e purtroppo ultima stagione. Nonostante lo spaventoso primo episodio, su twitter se ne sono viste delle belle. Entertainmentwise ha raccolto i tweet più divertenti, di seguito ve ne riporto alcuni.

I fan della serie hanno atteso per ben due anni il ritorno di Idris Elba nei panni del tormentato detective John Luther, che in questa stagione sarà più dark che mai :

“Sono stati sei mesi di tortura. E’ stato molto difficile per me discostarmi dal personaggio ed i suoi tormenti erano presenti anche nella mia vita quotidiana. Quando interpreto Luther devo essere molto intenso, alcuni membri della crew potrebbero benissimo pensare che sia scontroso, anche se in generale non sono uno che ama far chiacchiere. C’è stata una scena in questa stagione, nella quale ho dovuto tirare giù da un albero un cadavere. Aneddoti così disturbanti tendono a rimanerti addosso anche una volta fuori dal set.”

Afferma l’attore. In merito al film, che darà una conclusione alla storia di Luther, Idris rivela a Digital Spy:

“Neil ha già un’idea per il film ed è basata sul libro, quindi ora stiamo valutando i candidati a produttore e regista, anche se non ci è stato ancora dato il via libera per lavorarci. L’idea di un bel thriller britannico, vecchia scuola m’intriga parecchio. E’ un po’ che non se ne fanno, o non se ne fanno di buoni, sicuramente Neil farebbe un ottimo lavoro. Penso che, a questo punto, fare un film sarebbe più interessante che continuare con la serie ad essere onesti. Girando lo show già pensiamo di essere un film, a questo punto tanto vale provarci fino in fondo.”

Nonostante il calo di ascolti tra il primo ed il secondo episodio la serie di Cross si conferma la più seguita nella sua fascia oraria.

Passiamo ora ad una serie novità e rivelazione dell’anno: Broadchurch. Il crime-drama psicologico sta riscuotendo grande successo anche oltre la manica, infatti sarà trasmesso in Australia (12 luglio), Canada (4 agosto), Stati Uniti (7 agosto) e Francia per il momento. Inoltre da di cult box, Broadchurch risulta il ritorno più atteso del prossimo anno. Due giorni fa Chris Chibnall ed alcuni membri del cast della serie hanno ritirato il loro primo premio ai Freesat Awards per la categoria ‘Best of British: TV Programme or Series’. Dopo la cerimonia di premiazione Chibnall ha condiviso qualcosina sulla seconda, supersegreta, stagione:

“Ho scritto la prima e l’ultima scena. Quindi so come inizia e so come finirà. Ora devo solo pensare a come riempire le 8 ore nel mezzo.”

Per quanto riguarda il cast nulla è stato ancora comunicato, ma tutti gli attori sperano di essere riconfermati per la prossima stagione, e come loro ci speriamo anche noi.

Infine, concludo la sezione con una notizia riguardante Utopia, serie rivelazione di Channel 4 di quest’anno. A quanto pare, la HBO ha acquistato i diritti della serie per farne un remake e David Fincher (House of Cards) sembrerebbe interessato alla produzione. Dennis Kelly, creatore della serie, vorrebbe che dietro lo script del remake ci fosse Rian Johnson (Looper). Se da un lato, i remake US delle serie UK si sono dimostrati quasi sempre un flop, dall’altro va considerato che c’è la HBO dietro, quindi le probabilità di avere un buon prodotto sono decisamente sopra la media. Io continuo ad essere perplessa in merito a questo remake, la speranza è quella di essere sorpresa in positivo.

NEW SERIES
Il 15 giugno inizierà su Channel4 un nuovo drama di 4 episodi: Run. La struttura della serie ricorda un po’ quella di Dates, quattro persone, quattro storie apparentemente scollegate. A differenza del predecessore (in Dates i punti comuni tra gli episodi non erano molto numerosi) credo che le storie in Run finiscano per combaciare quasi completamente. Nel cast troviamo Olivia Colman, Katie Leung, Lennie James e Katharina Schuttler, di seguito potete vedere il trailer della serie.




Come altri appuntamenti settimali vi ricordo inoltre:
DOMENICA: The White Queen 1×05 (BBC One)
LUNEDI’: Skins 7×03 (E4)
MARTEDI’: Luther 3×03 (BBC One)

Avrei ancora molte notizie per voi, ma le rimando alla prossima settimana, sperando che torniate a leggermi. Inoltre, qualsiasi proposta è ben accetta! Se c’è qualche serie di cui vorreste sapere di più, se avete dubbi o curiosità, potete lasciare un commento, scrivermi su twitter o nel gruppo facebook Noi…Telefilm Addicted e per quanto mi sarà possibile cercherò di accontentarvi al meglio! 🙂
Keep calm and watch british tv!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli