Breaking Bad: Vince Gilligan parla del finale perfetto e dello spinoff Saul

breaking-bad-508-ratings I realizzatori di “Breaking Bad” stanno mantenendo il silenzio sui dettagli dell’episodio finale dello show, ma il creatore Vince Gillian lancia uno stuzzicante indizio sulla fine della serie in una nuova intervista.

Parlando con l’Empire magazine, Gillian — che aveva precedentemente raccontato lo scrupoloso processo di scrittura dell’ultimo episodio, si riferisce a “M*A*S*H”  come ad uno show che ha avuto un degno finale.

“Se ci pensate, “M*A*S*H”  ha strutturalmente il finale perfetto e ovvio, costruito all’interno della serie fin dal primo episodio, ” dice Gillian “… E a volte il finale più soddisfacente è il finale più ovvio. Con ‘M*A*S*H’ è andata così e il risultato è stato molto buono.”

Questo significa che il finale di “Breaking Bad” è stato costruito all’interno della serie fin dall’inizio? In questo caso è difficile non pensare che  sarà il cancro di Walt (Bryan Cranston) a fornire il “finale ovvio”.

Gillian inoltre parla con l’Empire di un possibile spinoff incentrato su Saul Goodman (Bob Odenkirk) e sembra elettrizzato all’idea — anche se non dovesse essere all’altezza della serie originale.

“Faremo il possibile e l’impossibile per mantenere gli standard qualitativi alti come quelli di “Breaking Bad”, ma non possiamo fare a meno di chiederci se  il pubblico rimarrà coinvolto, se si commuoverà come nello show originale, e non abbiamo una vera risposta. In realtà, la risposta più sicura a queste domande è, ‘Probabilmente non allo stesso livello, ‘” dice Gillian al giornale.

“Quindi poi ti ritrovi a chiederti, ‘ Questo significa che non vale la pena farlo?’ Io penso che ne valga la pena, l’importante è tenere a mente che non sarà la stessa cosa. Non si allineerà completamente con lo show originale, ma è una sfida, e per noi è interessante, questa è una ragione sufficiente. ”

“Breaking Bad” ritorna su AMC l’11 agosto. Quale pensate sarebbe il finale perfetto per la serie?

Fonte

Flight
Flight non è molto brava con le presentazioni ed è qui solo per ingannare il tempo nell'attesa che un tizio un po' strambo che si fa chiamare Doctor si presenti sotto casa sua con una vecchia cabina telefonica blu; a quel punto farà armi e bagagli e andrà a rischiare la vita in giro per l'universo. Solo perché la lettera da Hogwarts non è mai arrivata e le sue ricerche per trovare la Terra di Mezzo si sono rivelate infruttuose, non significa che rimarrà delusa di nuovo. I suoi grandi amori sono cinema e letteratura (impossibile scegliere) ma si è perso il conto delle sue numerose scappatelle nel mondo delle serie tv. Galeotto fu il buon Dawson con le sue interminabili pippe mentali. Nel corso degli anni ha seguito e amato decine di telefilm, ma solo due si contendono il titolo di serie preferita di tutti i tempi: l'americanissima Scrubs e la britannica Sherlock.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,433FollowersFollow

Ultimi Articoli