Breaking Bad | Il destino di Jesse dopo il finale di serie

BB-S5B-Jesse-590Se siete tra i numerosi fans di Breaking Bad che sperano disperatamente che Jesse sia riuscito a fuggire dopo gli eventi del finale di serie, rincuoratevi: anche Vince Gilligan, il creatore della serie, è uno di voi.

“Personalmente credo che sia riuscito a scappare” dice Gilligan a GQ, nonostante la mente dello show di AMC si renda conto, al tempo stesso, di quale sia la possibilità più verosimile riguardo alla fuga dalla base dei Nazisti.

L’ultima volta che abbiamo visto Jesse, questi si è rifiutato di uccidere il suo mentore Walt, poi è saltato in macchina ed è fuggito a tutta velocità dal laboratorio sotterraneo in cui era tenuto prigioniero. Piangeva. Rideva. Era finalmente libero.

“Ma forse non a lungo”, dice Gilligan.

“La cosa più probabile, per quanto possa suonare negativa, è che le sue impronte digitali vengano trovate nel laboratorio e che quindi venga rintracciato in un giorno o in una settimana o in un mese” dice Gilligan. “E che sia ancora ricercato per l’omicidio di due agenti federali”.

In ogni caso, se Walt è riuscito a starsene nascosto in un capanno nel New Hampshire per quasi un anno, chi dice che il suo protetto non possa avere un destino simile?

Nonostante l’arresto di Jesse sia “l’ipotesi più probabile”, Gilligan dice: “Per come la vedo io, è fuggito ed è andato in Alaska, ha cambiato nome e ha una nuova vita. Questo è quello che si desidera per questo ragazzo. Se lo merita”.

Fonte

Cecilia
Con il corpo è in Italia, con il cuore è in Giappone, con la testa è negli USA. Ritiene di avere ottime potenzialità come sceneggiatrice di “finali alternativi” e come moglie di attori talentuosi e affascinanti (magari con l’accento british e le fossette). In una serie cerca persone e non semplici personaggi, mondi più che location, non un sottofondo ma vere e proprie emozioni musicate, vita, non una storyline. Nel suo universo ideale la birra è rossa e il sushi è in quantità abbondante, le Harley Davidson sono meno costose, la frangia non è mai né troppo lunga né troppo corta e il suo favorito arriva incolume al finale di serie. Forse ha troppi smalti, mentre per i tatuaggi, i cani, i gadget di Spongebob e i libri troverà sempre il posto. Tiene pronti la balestra, i viveri e l’hard-disk zeppo di serie: l’Apocalisse Zombie non la coglierà impreparata!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli