Breaking Bad | Finale: Jonathan Banks pensa che Walter White debba morire

BreakingBad_Season5Ep2-480x340Mike Ehrmantraut non tornerà negli otto episodi finali di ‘Breaking Bad’, ma l’attore che l’ha interpretato, Jonathan Banks, potrà rappresentarlo un’ultima volta ai Saturn Awards 2013. E’ stato nominato all’evento per ‘ Migliore attore co-protagonista in una serie tv’ (si è coincidentalmente scontrato con l’ex collega di ‘Breaking Bad’, Giancarlo Esposito, nominato per la sua interpretazione in ‘Revolution’) riuscendo a portarsi il premio a casa. Zap2it ha fatto una chiacchierata con Banks prima che vincesse il premio, sul tappeto dei Saturn Award, e gli ha chiesto come è stato lavorare in ‘Breaking Bad’ “ Sono arrivato e non avevo idea che Mike sarebbe diventato ‘Mike’. L’esperienza è stata una delle migliori della mia vita. Mi piaceva andare a lavoro sul quel set. ”

Visto che Mike è morto, Banks non sa ancora niente di cosa succederà negli episodi finali della Stagione 5 e dice di non aver nemmeno provato a chiederlo al creatore, Vince Gilligan. “ Non ho idea di cosa accadrà nel finale e non voglio saperlo. Lo guarderò come lo guarderanno i fan. ” Per quanto riguarda la sorte di Walter White (Bryan Cranston) confessa “ Spero che muoia. E’ diventato lui il vero ‘bad guy’ ..” Banks non ha saputo della morte del suo personaggio sino a quattro o cinque mesi prima delle riprese e ci dice come è andata. “ Non avevamo molta luce a disposizione. E’ stato difficile finire quella scena e ho pensato ‘Dai amico, fammi fare quest’ultima scena in pace’ e alla fine c’è l’ho fatta. Michael Slovis, il direttore della fotografia, è un genio. Se si guardano alcune scene di qualsiasi stagione della serie che ha realizzato, sono spettacolari. ”

bb

Non perdetevi l’inizio della fine di ‘Breaking Bad’ che debutta con la sua ultima premiere sulla AMC, domenica, 11 Agosto.

Fonte 

Lilyhttp://violet17x.tumblr.com/
Nasce in una remota città di una remota isola, ama i cuccioli e la Coca-Cola, in cerca del suo Schmidt. Affamata di storie, fin da bambina predilige le letture horror, i Piccoli Brividi su tutti, finchè un bel giorno scopre che oltre ai libri, ai cartoni e a Baywatch c’è di più… inizia l’era delle serie tv del cuore: Buffy e Streghe per poi passare ai veri mostri con Dexter, il suo preferito of all time. Non prima però di aver passato l’adolescenza, nella sua testa, tra Stars Hollow, Neptune e Roswell. Tutt’oggi il Seattle Grace rimane l’unico ospedale in cui si farebbe ricoverare volontariamente e le piace pensare che non l’avrebbero rimandata in chimica se avesse avuto Mr. White come professore… Divoratrice di commedie, meglio se demenziali, perché bisognerà pur farsi due risate per non morire di drama… Progetti futuri: girare gli USA facendo tappa in ogni location telefilmica della sua lista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli