BBC produrrà serie sulle sorelle Brontë

Bronte-Sisters_612x380

Charlotte, Emily ed Anne Brontë, uno dei trio letterari più affascinanti e misteriosi della storia, stanno per arrivare in tv.

Sally Wainwright, sceneggiatrice pluripremiata di Happy Valley e Last Tango in Halifax, scriverà e dirigerà To Walk Invisible: The Brontë Sisters. Wainwright ha detto alla BBC: “Sono elettrizzata oltre ogni misura per aver ricevuto la proposta dalla BBC di dare vita a queste affascinanti, talentuose, ingegnose donne dello Yorkshire.”

“Le sorelle Brontë sono sempre state enigmatiche,” afferma Charlotte Moore di BBC One, “ma il nuovo drama di Sally Wainwright per BBC One, che sarà autentico in maniera geniale, ci farà vedere chi erano le donne dietro alcuni dei più grandi capolavori che esistono. E’ una storia straordinaria di tragedie familiari e la loro passione e determinazione, contro le avversità, a far riconoscere il loro genio nel mondo maschile del 19esimo secolo.”

Secondo la BBC, il drama racconterà il progressivo deterioramento delle geniali sorelle con il fratello Branwell, che cadde nell’alcolismo e nella dipendenza da droghe negli ultimi anni della sua vita. Nonostante questo ambiente difficile e tragico, le donne hanno prosperato, producendo classici quali Wuthering Heights (Emily), Jane Eyre (Charlotte), e The Tenant of Wildfell Hall (Anne). La serie si concentrerà anche sul rapporto delle donne con il padre, “un uomo insolito e intelligente” che ha incoraggiato tutti i suoi figli a perseguire la passione per la letteratura, indipendentemente dal sesso.

 

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,375FollowersFollow

Ultimi Articoli