Arrow | Terza stagione: il prossimo cattivo, una nuova Canary e molto altro

 

arrow_laurel_new_canaryUn tipo diverso di Grande Cattivo, un Cattivo Padre senza vergogna e una possibile nuova Canary sono le svolte che Arrow di The CW ha in serbo per la terza stagione.

Solo poche ore dopo che la serie ha trasmesso il suo Unthinkable finale della seconda stagione, TVLine ha chiesto ai membri del cast di rispondere a qualche domanda scottante. Ecco qui alcune cose che hanno condiviso.

Chi seguirà le orme di Slade Wilson?

Il protagonista di Arrow, Stephen Amell, sa – ma non fa nessun nome – chi sarà il Grande Cattivo della terza stagione, anche se si lascia sfuggire qualcosa riguardo il prossimo avversario di Oliver: Se prima Slade era “onnipresente”, “non credo che sarà necessariamente così nella prossima stagione,” dice. “Sarà un po’ diverso rispetto la seconda stagione.”

Qual è il piano di Malcolm per Thea?

Già in lite con il fratello Oliver e tradita dai segreti di Roy, l’ultima volta che abbiamo visto Thea era in limousine con il ritrovato padre. John Barrowman – promosso a regular nella terza stagione – sospetta che Malcolm Merlyn istruirà la figlia per un grande e nefasto obiettivo, così da poter fare la cosa giusta (ovvero sbagliata) verso coloro che l’hanno trattata male. “Deve addestrarla ad essere una potenza, per essere una tosta,” teorizza Barrowman. “Ora è tosta, ma lo diventerà ancora di più.” (L’altro grande desiderio dell’attore per la prossima stagione: un costume da Arciere Oscuro meno claustrofobico. “Ho già detto al produttore esecutivo Andrew Kreisberg, ‘Voglio un costume come Stephen [Amell], ma in nero.’”)

Laurel è ufficialmente in corsa per prendere il posto di Canary?

Specialmente con la sorellina Sara che si unisce nuovamente con Nyssa e la Lega degli Assassini, e dopo aver ricevuto in regalo la giacca di pelle? “Cosa ne pensate?” Katie Cassidy risponde con un gran sorriso, aggiungendo: “Io credo che il testimone sia passato. Ho quella sensazione, come tutti, penso.” Forse, giusto per essere preparati, l’attrice – che solo fino a qualche settimana fa era molto evasiva sull’argomento – ammette che ha già iniziato gli allenamenti. Mostrandoci i bicipiti, dice, “Ehilà, guardate qui!”

 

Fonte

 

lau_tonks90
Laura è nata in un paesello spastico nella provincia di Bergamo. Giocatrice incallita di Monopoli, Risiko e Cluedo. La sua vita è composta da Università, divano, amici e telefilm. Ama leggere, da Shakespeare a Topolino e l'unica cosa che le tira su il morale è Friends. "Fa della tua vita il tuo telefilm preferito": è questa la sua filosofia. Nel lontano 2000 ha visto per la prima volta Buffy e tutto è cambiato. Non esisteva più Rossana o Piccoli problemi di cuore, ma solo Buffy. Poi sono arrivati Beverly Hills 90210, Dawson's Creek, Roswell e tutti gli altri. Ancora non sa come fa a vivere con una ventina di telefilm a settimana da seguire, ma è la sua vita e va bene così. La sua più grande aspirazione è stare a peso morto sul divano, mangiando schifezze e guardando telefilm, ma se proprio deve alzarsi e fare qualcosa, vorrebbe diventare critica televisiva. Il suo più grande sogno è andare in America e non tornare più.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,991FollowersFollow

Ultimi Articoli