Arrow | Recensione 3×01 – The Calm

Ritorno col botto. Non so da dove iniziare, prima forse avrei dovuto raccogliere le idee, ordinarle e poi scrivere, ma il bisogno di sfogarmi, di razionalizzare è troppo, quindi mi sono buttata a capofitto nella scrittura, così come l’episodio ci catapulta direttamente nel cuore dell’azione.
Sono passati cinque mesi ed in questo periodo molto è cambiato: Slade è rinchiuso su un’isola lontano dalla civiltà, il nostro OfficerLance è stato promosso a Capitano, ma non è più operativo sul campo (o, almeno, non dovrebbe esserlo), è stata sciolta la task force Anti Vigilante, Roy è cresciuto e maturato, ed ora è un membro ufficiale ed indispensabile del Team, e Arrow è passato da minaccia ad eroe.
Il Team ora è impegnato a mantenere l’ordine nelle strade di Starling City. Ma alcune cose non cambiano mai: Felicity spassosa già dal primo momento in cui compare sullo schermo, esilaranti i dialoghi tra lei e Oliver, e Diggle è sempre a capo della Ship Olicity. Un altro grande ritorno è quello del “You have failed this city”. Quanto ci era mancato? Troppo!!!
Va bè, dai, inutile che ci giro intorno, vado dritta al cuore della questione Olicity. 😀
In questo episodio assistiamo, se non al cambiamento, quanto meno al tentativo di Oliver di cambiare. Tentativo che fallirà a causa degli eventi verificatisi nell’episodio. Quello che, nel frattempo, però, riusciamo a vedere è un Oliver finalmente consapevole dei suoi sentimenti e disposto ad accettarli, non senza difficoltà però. Grazie alle parole di Diggle, e spinto da una vera voglia di cambiare, prende il coraggio a due mani e invita Felicity a cena.

tumblr_nd5o0azmmm1s975uao3_250 tumblr_nd5o0azmmm1s975uao2_250

tumblr_nd5otrCsbF1spp1umo3_250

Inutile che stia qui a dirvi le lacrime che ho versato. Ancora una volta Oliver si apre solo con lei, è sincero solo con lei, è se stesso solo con lei. Può negarlo o combatterlo all’infinito, ma nulla cambia i fatti.

tumblr_nd5m9jYyen1qlujf1o1_250tumblr_nd5m9jYyen1qlujf1o2_250 tumblr_nd5m9jYyen1qlujf1o3_250tumblr_nd5m9jYyen1qlujf1o4_250 tumblr_nd5m9jYyen1qlujf1o5_250 tumblr_nd5m9jYyen1qlujf1o6_250

Quella che le fa è una dichiarazione in piena regola. Ma non è una dichiarazione d’amore qualsiasi, quella è LA DICHIARAZIONE, quella che ogni donna vorrebbe sentire, ma soprattutto, fatta da Oliver, in quello stato d’animo e dopo quello che ha passato, acquista un valore tutto suo, di un livello superiore. Perché lei è stata la prima che è lui è riuscito a vedere come una persona e non come una minaccia, l’unica luce dopo cinque anni di oscurità. Lui lo sapeva, dal primo momento, che Felicity era quella giusta. Perché certe sensazioni, non le provi nei confronti di tutti. E quando una pensa “finalmente l’universo ha acquistato un senso”, ecco l’intoppo: il nuovo Conte Vertigo (a breve ve ne parlo) fa esplodere una bomba nel locale in cui i due sono a cena (italiano, btw, *momento di orgoglio*), che porta Felicity a perdere i sensi.

tumblr_nd5p4uqatv1s975uao5_250 tumblr_nd5p4uqatv1s975uao3_250

Ovviamente, Oliver se ne fa una colpa e torna a chiudersi in quel suo stramaledetto guscio.
Questo ci introduce all’altro tema fondamentale trattato dall’episodio: Oliver può o non può essere se stesso? Può essere due cose contemporaneamente? A man cannot live by two names. Credo che questa frase racchiuda in sé tutto il senso dell’episodio, o meglio, la portata della tortura interiore di Oliver. Può essere un supereroe, restando umano? Può continuare a vigilare su Starling City, tornando a vestire i panni del CEO della QC? Ma, soprattutto, può permettere a se stesso di amare e lasciarsi amare? A quanto pare la risposta è, almeno al momento, negativa e qui ci ricolleghiamo a quello che è stato il filo conduttore della scorsa stagione: il sacrificio. Non è ancora arrivato il momento per lui di essere felice, non se questo vuol dire mettere a rischio le persone che ama. Quindi Felicity. Il suo cammino verso la pace interiore si prospetta lungo, tortuoso e pieno di ostacoli. E, paradossalmente, come apprendiamo durante lo scontro con il Conte Vertigo, la sua paura più grande è essere stesso, permettersi di essere Oliver Queen, permettersi di vivere come Oliver Queen. Sebbene, una saggia Sara, gli faccia notare che “Noi non siamo le nostre maschere”, lasciando intendere, quindi, che può vivere la sua vita come Oliver, senza farsi influenzare dal suo “lavoro” di Vigilante, lui non ne è per nulla convinto.

tumblr_nd5oooMay11qf5hjqo10_250

Straziante, ma perfetta, la scena in cui, finalmente, i due si baciano per poi separarsi.
Anche qui, nulla di diverso dall’anno scorso: bipolari erano, bipolari restano gli autori!
Ora, forse molti crederanno che sono impazzita, ma la scena del bacio non mi è piaciuta, nonostante fosse perfetta dal punto di vista tecnico e delle inquadrature. O meglio, forse mi aspettavo di più. Dopo quello che ci hanno fatto passare, come minimo mi aspettavo un coinvolgimento maggiore tra loro due, non un bacio tra pensionati. Ci sono cartoni animati che, a confronto, sono dei porno. Anche se, d’altro canto, non dobbiamo dimenticare che in entrambi c’è la consapevolezza che si tratta, al tempo stesso, del primo ed ultimo bacio, potentissimo deterrente che li rende rigidi, a tratti freddi e distaccati, frenandoli. Però, c’è anche da dire che la scelta narrativa è in linea con l’orientamento della storia. Insomma, sta relazione, per ora, non s’ha da fare!!! E, paradossalmente, a me sta bene così. Perché, infondo, se non è difficile, non ci piace. Quindi che vada pure a divertirsi con Barry o col nuovo arrivato Ray, che ha tanto, tanto potenziale, per il vero amore c’è sempre tempo. E smadonnare contro Oliver e contro gli autori è sempre bello.
Assolutamente toccante il discorso che fa da preambolo al bacio. Un’intensissima e disperata Felicity che gli chiede in modo straziante di pronunciare la parola MAI, di smetterla di ripetere quel maledetto FORSE e di ammettere di NON AMARLA. Richiesta che lui, per ovvie ragioni, non può soddisfare. L’angoscia con cui le dice di non chiedergli di negare i suoi sentimenti, ci arriva dritta addosso come una doccia fredda. Applausi.

tumblr_nd5oooMay11qf5hjqo9_250

Magistrale e scorrevole la scrittura, che bilancia perfettamente azione e introspezione.
Il cattivo della settimana è il Conte Vertigo, al secolo Warner Zytle, che cerca di fare fuori Oliver. Mi è piaciuto? Ni. La tendenza psicopatica c’è, ma a paragone con il mio amato Conte, vale meno di zero.

tumblr_nd5oupCrkf1rt5ctno1_500

Diggle è diventato papà. Quali saranno le conseguenze di ciò? Dal dialogo tra lui e Oliver, l’ho trovato restio a tornare sul campo. Ma spero si tratti solo di una cosa temporanea, perché il Team senza Diggle in prima linea, non sarebbe la stessa cosa. Dolcissimo l’abbraccio tra lui e Ollie in ospedale:

tumblr_nd5pwnnSok1qj6st6o4_250

Laurel.

tumblr_nd6elbLaDu1teabzlo2_500 tumblr_nd6elbLaDu1teabzlo1_500

Qui mi incazzo. Di brutto. Perché? Perché credo di aver capito cosa vogliono fare gli autori e non va bene. Ormai abbiamo capito che, nei fumetti, la donna dell’eroe è Canary. Quindi Sara. Ora Sara è morta (salvo risvolti miracolosi nel prossimo episodio). Allora, se quei pazzi credono che, facendo collaborare Oliver e Laurel nella lotta contro i cattivi (“tu li prendi, io li cucino”), possano di nuovo farli avvicinare e ri innamorare, e noi con loro, per poi far vestire a lei i panni di Canary, si sbagliano di grosso. Lei è sempre odiosa, vuota, oca. Noi vogliamo Felicity. Non importa quando, non importa neppure come e quanto doloroso sarà, noi vogliamo solo lei.

tumblr_nd5v3cEHFj1s239dso5_250 tumblr_nd5v3cEHFj1s239dso8_250

Sicuramente starete pensando che io sia felicissima di questa svolta, ma in realtà non sono la donna senza cuore che credete, e ne sono rimasta sconvolta. Tanto più che lei sembrava essere tornata più saggia, più forte, ma soprattutto consapevole che con Oliver non c’era trippa per gatti! 😀

Vedo molto potenziale nel personaggio di Roy Palmer. Al momento mi è parso simpatico, intelligente e brillante. Certo, sarà una spina nel fianco per il nostro Oliver, ma la sua presenza può rivelarsi interessante. Lo vedo già interessato a Felicity, chissà questo dove può condurci. Ormai con Berlanti, Guggenheim e Kreisberg ho smesso di fare pronostici.

I flash back di quest’anno ci portano in un nuovo reality, del resto si sa, dall’isola dei famosi a Pechino Express, il passo è breve. Scherzi a parte, Oliver si trova ad Hong Kong, nelle grinfie della Keller che vuole che lavori per lei, mentre lui cerca costantemente di sfuggire, ma viene puntualmente riacciuffato da Yamashiro. È ancora troppo presto per esprimerci su questa storyline.

La cameo appearance di Barry apre la strada al crossover (forse anche più di uno) che vedremo nel corso della stagione!!! E ci piace, assai!!!

Non vedevo l’ora di tornare a commentare con voi, quindi attendo le vostre opinioni e vi ricordo di passare da queste pagine per essere sempre aggiornati:

Arrow Italia

∞ Olicity დ I love spending the night with you ∞

Arrow • Oliver & Felicity •

– Fra –

Bravissima6
Divoratrice di telefilm a tempo pieno, avvocato a tempo perso. Cresciuta a pane e telefilm, nei soleggiati pomeriggi della sua infanzia già seguiva grandi classici come Happy Days, MacGyver, Genitori in Blue Jeans, ma ha iniziato il suo vero cammino verso la perdizione con Beverly Hills 90210, che le è costato non poche tirate d'orecchie perché "non è un telefilm adatto alla tua età, se continui a vederlo ti metteremo in punizione"! Ma per Dylan McKay si rischia questo ed altro!Ama leggere e scrivere, non esce mai senza un buon libro ed una moleskine nella borsa, non sia mai che venga colpita dall'idea della sua vita e non abbia dove annotarla! Ama la buona musica, l'arte e il vino! Ma ha anche passioni più frivole che la avvicinano ai comuni mortali, come lo shopping, il calcio e la nail art, a volte pensa seriamente di chiudere lo studio legale ed aprire un centro estetico!Ha da poco scoperto un nuovo lato geek, il suo I-phone è ormai il prolungamento della sua mano. Ama il suo ragazzo, i gatti, la lingua inglese, la sua splendida terra, odia la matematica. La sua citazione preferita, che racchiude un po’ la sua filosofia di vita, è “meglio rimorsi che rimpianti”!

Related Articles

8 COMMENTS

  1. per me sara l’ha uccisa ra’s al ghul, la voce anche se camuffata sembrava quella di un uomo che lei conosceva quindi… però quanto m’è dispiaciuto 🙁 anche per il momento in cui è morta, aveva appena parlato con la sorella e laurel se ne stava andando, quando boom!! il corpo di sara quasi le cade addosso o.O è stato uno shock

    e papà lance?? non oso immaginarlo…

    momento olicity più dolce quello in cui oliver racconta del primo incontro e il colore della penna che felicity stava mordicchiando, awww che dolci!! <3 <3
    in quello finale ero dalla parte di felicity però, giustamente non ne può più di tutti quei forse quei ma che la tormentano solamente, comprendo bene che oliver si preoccupi per lei ma felicity è parte del suo team! sarà sempre e comunque in pericolo fidanzata con lui o meno, ad esempio quando fu ostaggio del conte

    anche a me ray palmer piace accidenti!! perfetto proprio per ingelosire ollie 😀 😀 e il porca cacca di felicity quando lo rincontra è stato priceless!! ^-^

    alla prox recensione 🙂

    • esatto! hai perfettamente ragione, anche io penso che Felicity è sempre, e comunque, a rischio. Quindi, tanto vale provarci.
      Ray è top al momento, anche se si presenta come “antagonosta” di Oliver! Staremo a vedere!
      Alla prossima 🙂

  2. Tanta attesa per questa puntata, soprattutto dopo i promo maligni che hanno fatto girare da un mese a questa parte. Si sapeva che ci avrebbero tratto in inganno, far vedere un bacio del genere in un promo di 30 secondi significava darci la mazzata finale in quaranta minuti. E invece io mi sono mantenuta distaccata, perché sapevo che ci avrebbero preso il cuore dal petto, maciullato sotto un martello e rimesso a posto fingendo che non sia accaduto niente! Oh! Ma cosa dobbiamo fare per poterli far stare insieme senza troppi intoppi? E finitela di prendervi in giro da soli perché tra Laurel e Oliver non potrebbe esserci quello che già c’è tra Oliver e Felicity. Fatela diventare anche una tartaruna ninja il risultato non cambia! (A me la morte di Sara ha lasciato completamente indifferente, potevano anche risparmiarsela la scena del suo ritorno per quanto me ne importava)
    Sono in attesa del nuovo bel cattivone di questa terza stagione, così come sono in attesa di vedere quei due zucconi darsi una vera chance perché non ne possiamo più di agonizzare con loro!u.u
    Grande ritorno anche per te! Complimenti! 😀

    • ahahahahahahahahahahaah! “fatela diventare anche una tartaruga ninja” ahahahahhahahahahahaaha! Sto morendo! Standing ovation per te. Cmq anche io credo di non essere rimasta male più di tanto proprio perchè me lo aspettavo. Ormai possono sorprenderci solo facendoli stare insime!
      Grazie <3

  3. Di solito concordo con quello che scrivi al 100%, ma stavolta no. A me il bacio tra Oliver e Felicity ha emozionato e anche tanto, forse perché, a differenza degli altri, della componente “passionale” non me ne poteva fregare di meno. Oliver ha sempre dato primi baci passionali, nel bacio con Felicity c’era amore, il resto non mi interessa.
    Anche sul fronte Laurel non concordo, probabilmente parlo dall’alto del mio essere ingenua (pur essendo ben consapevole di quanto gli sceneggiatori siano esseri infidi/infami, finisco sempre per dar loro più credito di quello che meritano), ma non credo che l’aver fatto morire Sara sia un modo per far riavvicinare, sentimentalmente, lei e Oliver, ma semplicemente IL modo per farla diventare Black Canary, perché per quanto Laurel ci stia (tanto) sulle scatole, lei è sempre stata destinata a diventare Black Canary, indipendentemente dall’esistenza o meno di un coinvolgimento amoroso con Arrow.
    Detto questo, ben tornata, mi mancavano i tuoi commenti!

    • Innanzitutto, grazie 🙂
      Ottima osservazione la tua!!! Non l’avevo guardata da questo punto di vista, ma è un bacio d’amore, hai ragione!!! Rimango, però, della mia idea che, non dico dovesse saltarle sopra, ma poteva impegnarsi un pochino di più! XD
      Su Laurel spero tu abbia ragione! Anche se, dal primo momento, mi sono chiesta che senso aveva introdurre Sara…mha!
      Alla prossima e grazie ancora! 🙂

  4. Bellissima recensione (la parte su pechino express mi ha fatto morire)
    Comunque ho adorato questa season premiere, se tutta la stagione é così inizio già a fangirlare come una demente.
    Cercando di tornare razionale, a me il bacio Olicity è piaciuto tantissimo ed ho approvato la scelta di Felicity.
    Forse perché aspettavo da tantissimo tempo questo bacio, ma boh, a me è piaciuto da morire ( mi sono messa a piangere #shameonme )
    Per quanto riguarda la morte di Sara, avevo dei sospetti ma comunque ci sono rimasta malissimo: adoravo il suo personaggio, avrei voluto sapere qualcosa in più su di lei, sulla lega, su Nissa e poi la scena finale con Lauren è stata strappalacrime (quella ragazza è la sfiga fatta a persona ma pazienza)
    Comunque Lauren Black Canary mi convince, ma sono sicura che non si riavvicinerà ad Oliver: alla fine hanno definitivamente chiuso dopo Tommy e loro due insieme sono comunque una bellissima amicizia.

    Ultima cosa: RIDATEMI LA MIA THEA SUBITOOOOO 😛

    Comunque ottima recensione, la calm del titolo probabilmente l’hanno lasciata sull’isola e nulla alla prossima puntata

  5. Grazie innanzitutto 🙂
    Confesso che anche io ho pianto tanto con quei 2!!! Però devo essere incazzata con Oliver, a prescindere! ahahahahaha!
    Sara aveva iniziato a piacermi, ma evidentemente non era destino!!!
    Laurel, proprio NO! Non la tollero in nessuna salsa!!!
    Concordo su Thea!!! Magari con lei torna pure Malcom!!! *__*
    Alla prossima!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,320FollowersFollow

Ultimi Articoli