Arrow | La lista nera di Oliver, Grandi Segreti e Interessi Amorosi

Fino a che punto arriverà un eroe per la giustizia? Questa è la domanda che ARROW si pone ora che Oliver Queen è tornato a Starling City.

Nella nuova serie della The CW, il ricco playboy Oliver Queen (Stephen Amell) ritorna in città con un nuovo alterego, quello del vigilante Arrow, dopo essere stato su un’isola per cinque anni dopo un naufragio e aver affinato la sua abilità come arciere per sopravvivere. Ora Oliver deve capire fino a che punto è pronto a spingersi per portare avanti la sua vendetta, decisione che si complicherà quando qualcuno scoprirà il suo segreto. TvGuide ha incontrato Amell, la sua co-star Katie Cassidy, e i produttori esecutivi Andrew Kreisberg, Marc Guggenheim e Greg Berlanti.

La lista nera di Oliver: Berlanti insiste che i nomi a cui Oliver ha giurato vendetta non saranno la versione del “lo svitato della settimana” di Smallville “Noi cambiamo spesso direzione e utilizziamo questo strumento in diverse maniere” dice “Ci sono molte domande riguardo alla lista. Non sappiamo da dove venga o perché esista, non sappiamo se ogni persona segnata è cattiva. Sappiamo solo che lui sta cercando quelle persone, ma c’è ancora molto da scoprire.”

I danni collaterali di Oliver: La lista è l’ultima delle preoccupazioni di Oliver considerando il fatto che la sua ricerca di giustizia porterà con sé molta distruzione. “Se tutto fosse stato semplice come la lista che gli ha lasciato il padre, allora la sua vita sarebbe una passeggiata; ma ci sono dei danni collaterali che lui sta creando man mano con la sua ossessione verso i bersagli e verso la sua missione, che lo porteranno a distruggere anche i suoi rapporti famigliari” ci dice Amell “Alla fine dovrà fare una scelta.”

Il grande segreto di Oliver: Oliver non è il solo a nascondere segreti, cosa che scoprirà al suo ritorno a Starling city “Non ha mai pensato che anche le altre persone intorno a lui potessero avere segreti” ci dice Guggenheim “Questa scoperta sarà molto significativa per lui e molto difficile. Moira, che ha un piano segreto, non è né la prima né l’ultima delle nostre sorprese. Ce ne saranno molte altre, e Oliver dovrà scontrarsi con loro e in parte riconfigurare la sua missione a seconda delle cose che scoprirà; ma dovrà anche imparare che ci sono parti del piano che non andranno come lui ha previsto.”

La mamma di Oliver… è cattiva?: Alla fine della prima puntata, abbiamo scoperto che dietro al rapimento di Oliver c’è Moira, desiderosa di scoprire cosa gli ha detto suo padre prima di morire. Sarà lei quindi il nemico della stagione? “Alcuni dei nostri telefilm preferiti sono Homeland e 24, e siamo dei gradi fan delle scene finali che lasciano a bocca aperta” ci confessa timidamente Kreisberg “Voglio solo dire ai fan: Siete sicuri di aver visto quello che avete visto?

La rivelazione di Oliver: Presto, Oliver condividerà il suo segreto con qualcuno, che lo porterà a riflettere su i limiti che si vuole porre nella sua ricerca di giustizia. “Diventa una sorta di dibattito su quello che sta facendo, che tattiche usa e fino a che punto si spingerà” ci dice Berlanti “Non ci spaventa dover rivelare il lato oscuro della giustizia e della vendetta” aggiunge Guggenheim “L’episodio 3 avrà a che fare con la domanda: Può farcela da solo? Di chi si può fidare? La prima persona di cui decide di fidarsi vi sorprenderà. Probabilmente è l’ultima persona a cui avreste pensato.

L’interesse amoroso di Oliver: Nonostante il cuore di Oliver appartenga a Laurel (Cassidy) – “lei non è mai lontana dai suoi pensieri” ci dice Kreisberg – Ollie se la spasserà con altre ragazze molto presto. “E’ stato completamente solo per 5 anni, chi può biasimarlo per uscire con due donne contemporaneamente?” Tra le ragazze della sua vita troviamo La Cacciatrice (Jessica De Gouw) che rappresenterà un “incontro importante sia per quanto riguarda le sue abilità sia per quanto riguarda le questioni di cuore” ci dice Kreisberg, e Felicity Smoak (Emily Richards), una tecnica informatica delle industrie Queen che diventerà parte della Scooby Gang senza nemmeno accorgersene.

Il vero amore di Oliver: Nonostante sia in parte colpevole della morte di sua sorella, Laurel non può strare lontana da Oliver, Cassidy paragona la loro relazione a una dipendenza da droghe. “Lei vede quanto lui possa essere buono, vuole che sia quella persona, ma lui non lo è – o almeno è quello che pensa lei” continua Cassidy “Lei continuerà a credere in lui e a un certo punto, lui smetterà di fare male e lei potrà di nuovo fidarsi di lui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.