Arrow | John Barrowman parla di Thea, del suo costume e altro

Ci sono similarità fra il Captain Jack di Torchwood e il Malcom Merlyn di Arrow, come ha fatto notare John Barrowman durante il video nella suite di TVLine al Comic-Con di San Diego.

Parlando con Michael Ausiello, Barrowman ha illustrato il parallelo di cui sopra e poi si è buttato su Arrow, rivelando innanzitutto quale sia la scena che “non vede l’ora” di girare. (Diciamo solo che porrà le basi per ciò che lui promette essere “il migliore dei tempi brutali” per la bella ragazza che è salita sulla limousine di Malcom nel finale.)

Ora che è un regular di Arrow, Barrowman anticipa il (possibile) ruolo di Malcom come mastro burattinaio, e poi condivide un’analisi del suo claustrofobico costume da Dark Archer – e di come abbia chiesto se fosse possibile “rifinirlo” un po’.

Fonte

 

Elsa Hysteria
Nella sua testa vive nella Londra degli anni cinquanta guadagnandosi da vivere scrivendo romanzi noir, nella realtà è un’addetta alle vendite disperata che si chiede cosa debba farne della sua laurea in comunicazione mentre aspetta pazientemente che il decimo Dottore la venga a salvare dalla monotonia bergamasca sulla sua scintillante Tardis blu. Ama più di ogni altra cosa al mondo l’accento british e scrivere, al punto da usare qualunque cosa per farlo. Il suo primo amore telefilmico è stato Beverly Hills 90210 (insieme a Dylan McKay) e da allora non si è più fermata, arrivando a guardare più serie tv di quelle a cui è possibile stare dietro in una settimana fatta di soli sette giorni (il che ha aiutato la sua insonnia a passare da cronica a senza speranza di salvezza). Le sue maggiori ossessioni negli anni sono state Roswell, Supernatural, Doctor Who, Smallville e i Warblers di Glee.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,879FollowersFollow

Ultimi Articoli