Arrow | Il season finale segnerà la fine delle prime tre stagioni

AR322B_0129b

Mentre Oliver Queen—ahem, Al Sah-him (Stephen Amell)— è sempre più vicino a diventare il prossimo Ra’s al Ghul, il Team Arrow ha fatto un ultimo tentativo nel cercare di salvare la sua anima prima del season finale, il cui titolo è “My Name Is Oliver Queen.”

“Abbiamo sempre detto che questa stagione si basava sull’identità, ed Oliver che cerca di decidere tra essere Arrow e Oliver Queen,” dice il produttore esecutivo Marc Guggenheim. “E questa cosa è molto presente, come suggerisce il titolo, nel finale di stagione. L’arco di Oliver nel corso degli ultimi episodi della stagione è relativo a questa domanda ‘Sono Oliver, o sono Arrow?’ Si concentra molto su quel trio” composto da Oliver, Diggle (David Ramsey) e Felicity (Emily Bett Rickards).

Con il matrimonio di Al Sah-him con Nyssa (Katrina Law), e la conseguente potenziale distruzione di Starling City — wow, che luna di miele! — Guggenheim anticipa che il finale di questa stagione ha lo “stesso proposito epico che abbiamo stabilito nelle prime due stagioni. Ha alcune delle scene più emozionanti che abbiamo avuto in un finale di stagione. Diciamo sempre di Arrow che il season finale è il momento di fare le cose in grande o di lasciar perdere. Sono molto ottimista sul fatto che sarà grande in termini di storia e produzione esattamente come i nostri precedenti finali di stagione.”

Ma il team potrebbe trovare aiuto da forze esterne. “Ci sarà il ritorno di un grande personaggio per il finale che non abbiamo ancora annunciato,” dice Guggenheim. EW può rivelare che il personaggio è The Flash (Grant Gustin) — ma anche con il velocista scarlatto sul caso, Guggenheim avverte che i fan dovrebbero preoccuparsi molto per i loro eroi preferiti.

“Siamo al punto della stagione in cui, penso i nostri fan sappiano, muore qualcuno, quindi penso che tutti sappiano che hanno motivo per avere paura,” afferma, facendo notare che non ci sarà un cliffhanger tradizionale che lascerà i fan a chiedersi quale sarà il destino dei loro personaggi preferiti. “Il finale della stagione 3 di Arrow è molto definitivo. Sembra davvero la fine, non solo della terza stagione, ma delle prime tre stagioni.”

Anche se Guggenheim è evasivo su ciò che accadrà nel finale, rivela ciò che non accadrà. “Il finale di Arrow non ha niente a che fare con lo spin-off”, dice riferendosi allo show che vedrà protagonisti Brandon Routh, Caity Lotz e altri volti familiari. “E’ puro Arrow.”

Arrow va in onda mercoledì su The CW.

 

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,376FollowersFollow

Ultimi Articoli