Arrow | Il cast parla del “road trip” Olicity e del finale scioccante del primo episodio

arrow-031

Segnatevelo sul calendario, fan di Arrow: dopo il 7 ottobre il vostro mondo non sarà più lo stesso!

Il primo episodio della quarta stagione della serie CW è “una di quelle puntate in cui, mentre la guardi, ti chiedi ‘Ma che cosa?!?’” ha detto John Barrowman a Michael Ausiello, quando il cast è stato intervistato all’Hard Rock Hotel nella suite di TVLine per le interviste del Comic-Con.

“Soprattutto l’ultima scena” ha aggiunto Paul Blackthorne. “L’ultima scena avrà ripercussioni sul resto della stagione.”

Blackthorne, Barrowman e i compagni di cast Stephen Amell, Katie Cassidy, Willa Holland, David Ramsey ed Emily Bett Rickards – assieme al produttore esecutivo Wendy Mericle – hanno anche dato un assaggio del personaggio di Neal McDonough, Damien Dark.

Diversamente dai cattivi delle stagioni passate “Damien non ha un codice morale. E’ cattivo fino in fondo” ha detto Mericle.

Si è parlato anche del viaggio in macchina degli Olicity (ed è stato chiesto anche se vedremo qualche momento di coppia quando Arrow ritornerà), come sarà vedere Malcom come capo della Lega degli Assassini e cosa ci trova Amell di “gratificante” in show come The Flash, Marvel’s Agents of SHIELD, Gotham e simili.

https://www.youtube.com/watch?v=yGVZ1O2QBjo

 

Fonte

thisperfecttime
Valentina, classe 1991. Da piccola il suo appuntamento quasi-fisso era con Young Hercules e Xena L’addiction però è arrivata più avanti, con Lost. Ricorda un momento preciso, come un colpo di fulmine: accende la tv e appare un gruppo di persone a lei ancora sconosciute, una ragazza bionda prende la mano di un ragazzo e poi un’asiatica esclama: “Boat, Boat!”. Ecco, quello è stato IL Momento. Dopo aver recuperato telefilm che le erano inspiegabilmente sfuggiti (Buffy in primis) inizia a guardare un numero sempre crescente di serie tv, vecchie e nuove, (tanto i network “risolvono il problema" facendo stragi e cancellandone una buona percentuale) e ad affezionarsi, sempre e comunque, a quei personaggi destinati a tirare le cuoia nei modi più assurdi e dolorosi. Per ora fa la spola tra Gotham City e l’Enchanted Forest, tra il Seattle Grace e Central City, tra Baltimora e il salotto di Freddie e Stuart… Ma è sempre alla ricerca di nuove destinazioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,332FollowersFollow

Ultimi Articoli