Arrow | Il boss parla del nuovo Team Arrow

arrow-crop

A partire da mercoledì il Team Arrow avrà alcuni volti nuovi.

Dopo che gli ex membri del team sono andati avanti con le loro vite, Oliver (Stephen Amell) ha finalmente accettato di allenare alcuni nuovi arrivati, compreso Curtis (Echo Kellum), Wild Dog (Rick Gonzalez) ed Evelyn Sharp (Madison McLaughlin). Ma Oliver non è mai stato una persona dai modi rassicuranti, dunque i suoi metodi di allenamento non saranno convenzionali durante l’episodio di mercoledì di Arrow.

“Ci divertiamo molto con i suoi metodi, che abbiamo già stabilito come: è davvero molto, molto, molto duro con le persone”, dice a EW il produttore esecutivo Marc Guggenheim. “Per quel che vale, questo ha portato ad alcuni momenti divertenti, ma anche a molte scene di azione. Per quanto riguarda come si sente Oliver in merito al nuovo team, l’episodio 502 è molto incentrato sul fatto che quello che pensa Green Arrow e quello che pensa Oliver Queen sono due cose diverse. L’episodio si baserà sul cercare di conciliare le differenze”.

Fa tutto parte di Oliver che riflette sulla sua eredità, soprattutto dopo la morte di Laurel (Katie Cassidy) nella scorsa stagione. “In un certo senso, l’eredità è un elemento di ogni puntata”, spiega Guggenheim. “A volte questo è davvero palese, altre volte è più sottile. In molti modi, questa stagione vedrà Oliver cercare, come fa sempre, di evolversi, ma ogni volta che fa un passo in avanti c’è qualcosa nel suo passato che lo tira indietro – a tal punto che la sua evoluzione come persona è costantemente in lotta con il suo passato. In molti modi, la domanda è: può Oliver andare oltre il suo passato? Oliver crede che ogni volta che abbia fatto un passo in avanti, non sia stato in grado di farlo”.

La premiere ha rivelato le ultime parole di Laurel: ha supplicato Oliver di far sì che non sia l’ultima Black Canary – in questo modo, una parte di lei sarà sempre lì con lui. Quindi, ci sarà una nuova Black Canary? “Chi lo sa? Tutto è possibile”, dice Guggenheim. “Posso sicuramente dire che non succederà a breve termine, e non sarà Felicity [Emily Bett Rickards]. Diverse persone mi hanno chiesto, ‘Volete fare diventare Felicity Black Canary?’ La mia risposta è che non farei di Felicity un supereroe mascherato di alcun tipo”.

In entrambi i casi, Oliver avrà bisogno di tutto l’aiuto possibile dal momento che il nuovo cattivo Prometheus si fa conoscere a Star City. “Fondamentalmente l’obbiettivo di Prometheus è quello di far fuori Green Arrow”, afferma Guggenheim. “Infatti, nell’episodio 502 vedrete una dichiarazione piuttosto forte in merito. Non vuole dominare il mondo o controllare la città, il suo target è Green Arrow. Sarà abbastanza chiaro in merito alla fine dell’episodio”.

Ma c’è un cattivo che potrebbe essere interessato a controllare Star City: Tobias Church (Chad L. Coleman). “Tobias sarà il nostro antagonista per il primo capitolo della stagione 5”, afferma Guggenheim. “Volevamo iniziare l’anno con un altro tipo di cattivo, una sorta di Brickell [Vinnie Jones], nel senso che non ogni cattivo deve essere il cattivo della settimana, e non ogni cattivo deve essere il grande cattivo. Possiamo fare un tipo di cattivo ricorrente. Direi che Tobias rientra in questa categoria. Ha in mente un piano che scoprirete sempre di più ogni settimana. Raggiungerà l’apice che terminerà il primo capitolo della stagione 5”.

Arrow va in onda il mercoledì alle 8 p.m. ET su The CW.

Fonte

Vincenzo
Patito di telefilm fin da sempre, che segue rigorosamente in lingua originale. Non predilige un genere in particolare ma è convinto che il soprannaturale abbia una marcia in più. Troppe le serie che segue, che ha seguito (terminate) e che seguirà! Telefilm preferito: Supernatural.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli