Arrow | Greg Berlanti commenta l’uscita di scena di [SPOILER]

AR313A_0274b
Il Team Arrow ha perso un altro membro.

Dopo la morte di Canary, interpretata da Caity Lotz all’inizio della stagione, Arrow ha perso anche Roy Harper (Colton Haynes) durante lo scorso episodio, fortunatamente non per via del Triste Mietitore.

Dopo essersi preso la responsabilità al posto di Oliver (Stephen Amell) fingendo di essere il vigilante di Starling City, Roy ha affrontato morte certa in galera per mano di diversi cattivi che il team ha probabilmente aiutato a mettere dietro le sbarre. Non ha sorpreso quindi che venisse, appunto, accoltellato in prigione e che sembrasse morto – ma il vero colpo di scena è che la sua “morte” era pianificata fin dall’inizio. Grazie ad A.R.G.U.S., il coltello era stato modificato con una droga che simulava la morte. Roy ha lasciato per sempre la città, così come Haynes, che ha lasciato il super show della CW.

Sembra che il contratto di Haynes fosse sempre stato a tempo limitato, anche se apparirà in almeno un altro episodio questa stagione. Haynes potrebbe persino apparire in The Flash, o l’altro spin-off in via di sviluppo su un gruppo di super-eroi.

“Era un elemento fantastico, sia come personaggio che come persona”, ha detto il produttore esecutivo Greg Berlanti. “E’ stato molto triste, ma si sono tutti guardati negli occhi e hanno capito che è solo all’inizio di, ne sono sicuro, una carriera incredibilmente impressionante. E’ bello che possa andare avanti e ottenere una cosa del genere e che siamo riusciti ad averlo”.

L’uscita di Haynes spiega perché il cast di recente avesse twittato a proposito di un addio emozionante. “Ogni anno personaggi vanno e vengono in tutti questi show”, ha detto Berlanti. “E’ una cosa naturale. Cerchiamo sempre di farlo nel modo giusto, credo.”

Arrow va in onda il mercoledì su The CW.

 

Fonte]

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,333FollowersFollow

Ultimi Articoli