Arrow | Finalmente rivelata l’inaspettata identità di Prometheus

Attenzione: Il seguente articolo contiene grossi SPOILER dell’episodio di mercoledì di Arrow. Continuate a leggere solo se avete già visto l’episodio.

Arrow ha finalmente smascherato Prometheus – il Big Bad che ha tormentato Oliver per tutta la stagione – durante l’episodio andato in onda mercoledì sera, rivelando che il Procuratore Distrettuale Andrian Chase (interpretato da Josh Segarra) ed apparente alleato di Oliver nell’ufficio del sindaco, in realtà è il terribile arciere alla ricerca della sua vendetta.

Nei fumetti tuttavia, l’alter ego di Chase è Vigilante, ma i produttori hanno scelto appositamente di cambiare lo script “perché tutti avrebbero dato per scontato che lui fosse Vigilante come nel materiale originale,” ha spiegato Wendy Mericle, produttrice esecutiva della serie. “Abbiamo pensato che usare la mitologia dei fumetti e stravolgerla sarebbe stato un colpo di scena piuttosto divertente ed inaspettato, che ci avrebbe permesso di vedere che tipo di storia avremmo potuto portare avanti da una sorpresa del genere. Inoltre volevamo qualcosa di diverso per questa stagione. Volevamo cambiare il modo e la tempistica con cui introdurre il grande nemico della stagione.”

Le speculazioni dei fans su Prometheus non si erano certo risparmiate – è Susan Williams per quel segno sul polso! Lance è diventato cattivo! Tommy Merlyn è tornato! – ma “noi sapevamo sin dall’inizio che Adrian Chase sarebbe stato il nostro grande nemico,” ha continuato la Mericle.

Segarra ha confermato che dopo aver ottenuto il ruolo, gli showrunners della serie, Mericle e Marc Guggenheim, gli hanno detto, ‘Tu sarai il Big Bad di questa stagione ed interpreterai questo tizio,’ descrivendo proprio Prometheus. (Quando il suo casting è stato annunciato ufficialmente per il ruolo di Adrian Chase/Vigilante, l’attore ha iniziato a studiare la storia di Vigilante, pensando che sarebbe stato il suo personaggio. Fortunatamente i produttori hanno fatto chiarezza per lui.)

Nonostante gli spettatori ora siano a conoscenza del vero volto di Prometheus – lui si è esposto togliendosi la maschera dopo uno scontro con Vigilante – il Team Arrow rimarrà all’oscuro ancora per un po’. Come risultato, lo show “si divertirà” con i nostri protagonisti che continueranno ad “interagire con Adrian Chase all’interno del City Hall ed in altri luoghi senza conoscere la sua vera identità,” ha descritto la Mericle. “Giocheremo con questo aspetto ancora per un po’ di tempo prima che Oliver ed il team lo scoprano.”

E lo scopriranno, probabilmente prima di quanto crediamo. “Non lo lasceremo per il finale di stagione,” ha promesso Segarra. “Assisteremo a questa situazione ancora per un pochino. È dura perché so già come reagirà Oliver e l’ho adorato. Vedrete semplicemente Chase che cerca di bruciare tutto il mondo intorno ad Oliver.”

Mericle spera che il “profondo legame” tra i due uomini “creerà un impatto maggiore su Oliver quando scoprirà chi è Adrian in realtà, e ricordate che lui è l’uomo che ha cercato di distruggere Oliver per tutta la stagione.”

Nel frattempo, Prometheus continuerà a rendere la vita di Oliver un vero inferno e questa volta lo farà rapendo la sua ex, Susan Williams.

“Volevamo far capire che lui è qualcuno davvero bravo ad essere sempre 10 passi avanti ad Oliver, manipolandolo psicologicamente,” ha continuato la Mericle.

“Uno dei modi con cui lo fa è prendersela con le persone a cui Oliver tiene…lui non vuole uccidere Oliver. La sua è semplicemente tortura.” Rapire la giornalista è “un modo per farlo crollare psicologicamente, non fisicamente, ed è molto peggio.”

E ora che lo show non deve più giocare sulla segretezza del segreto di Prometheus/Chase, “tutto avrà molto più senso e scoprirete perché lui è diventato così cattivo e perché vuole vendicarsi,” ha detto la Mericle.

 

Fonte

FeFraise
Fraise, o meglio Federica, ragazza milanese di 25 anni, ha sempre amato sin da piccola tutto ciò che riguarda libri, telefilm, film, musica e viaggi. Grazie ai suoi genitori che l'hanno fatta viaggiare dall'età di 6 anni, ha sviluppato un amore incondizionato per Inghilterra e Scozia, tanto che da 7 mesi si è trasferita ad Edimburgo (che ama alla follia), insieme a quel santo del suo ragazzo. Si santo, perchè non fa altro che cercare di coinvolgerlo in tutto quello che fa e vorrebbe fare (per non parlare delle serie tv che vuole che lui veda insieme a lei!)! Il suo amore per i telefilm è nato vedendo ER e Beverly Hills, per passare poi a Friends, Dawson's Creek, Buffy, Angel e chi più ne ha, più ne metta!! Attualmente è fissata (si FISSATA) con Game of Throns,The Walking Dead, Vikings, Supernatural, Sherlock, Arrow, Revenge e tante altre! Non riesce a smettere di guardare telefilm, sono una vera ossessione! E non riesce neanche a smettere di cercare qualsiasi news telefilmica qua e là per cercare di sognare cosa potrebbe succedere! E ad ogni nuova stagione telefilmica, riesce anche a fare una lunga lista di nuovi pilot da non perdere! Passerebbe giornate intere a leggere ed ascoltare musica. Altra sua grandissima passione sono i Beatles (soprattutto Sir Paul McCartney) e i Mumford and Sons. Amante degli animali, è una convintissima vegetariana da ben 6 anni e no, se ve lo state chiedendo, non tornerebbe mai indietro e non le manca nulla! Ha viaggiato tantissimo, e continuerà a farlo, ma sente che nonostante la nostalgia della sua famiglia e dei suoi amici, abbia finalmente trovato la sua casa qui, a Edimburgo.

Related Articles

1 COMMENT

  1. mah, dichiarazioni che mi sembrano un po’ buttate li’; se fosse come si dice nell’intervista, a mio avviso, il personaggio del Vigilante sarebbe stato sviluppato meglio, cosi’ come quello di chase; fin dall’inizio quest’ultimo ci è stato presentato come un procuratore “aggressivo” che vuole ottenere giustizia e che si sente frustrato dai lacci della legge(vedi episodi con church) mentre il Vigilante fa giustizia (non vendetta) con le armi e in questo contesto si scontra con Arrow che invece si pone dei limiti; mai e poi mai era stato mostrato che il Vigilante avesse problemi con Oliver (adesso giustificheranno il tutto con la stretta sulle armi?); oltretutto solo adesso viene introdotto il particolare della visiera da terminator ad indicare che chi si cela dietro il Vigilante sia un esperto di tecnologia (il marito di Curtis? il padre di felicity – non credo – altri?)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,497FollowersFollow

Ultimi Articoli