American Horror Story | Stagione 6: ruoterà attorno a … Slender Man?

slenderman-AHS6

Speculazioni e voci si rincorrono riguardo la direzione della prossima stagione di American Horror Story. Secondo US Weekly, una fonte vicina alla produzione ha rivelato che la Stagione 6 della serie antologica targata FX ruoterà attorno alla figura di … Slender Man?

“Qualcuno ha scritto il copione e AHS vuole adattarlo per la TV,” conferma la fonte. “Devono comprare i diritti. E poi si penserà al cast.” Per chi non sapesse di chi stiamo parlando, Slender Man ha iniziato a inquietare a morte le persone su internet verso il 2009, nella forma di meme. E’ un uomo privo di volto, alto e con la simpatica mania di stalkerare gente, soprattutto bambini, in vari scenari. Slender ha poi fatto capolino in diverse storie — date un’occhiata a CreepyPasta per qualche bella storia dell’orrore — ma anche in videogames e persino in un episodio di Supernatural intitolata#thinman’. La leggenda ha attirato l’attenzione dei media nel 2014, a seguito di una serie di brutali attacchi nel Wisconsin che sembravano ricalcare i modi della sinistra figura.

Anche se per ora non è stato confermato che questa è la direzione che la serie prenderà il prossimo anno, se così fosse AHS sarà in buona compagnia, visto che anche la rete Syfy ha pronta una serie intitolata Channel Zero, anch’essa ispirata da una storia di CreepyPasta — di Max Landis (Chronicle, American Ultra) e Nick Antosca (Hannibal, Friday the 13th).

[poll id=”281″]

Fonte

Lilyhttp://violet17x.tumblr.com/
Nasce in una remota città di una remota isola, ama i cuccioli e la Coca-Cola, in cerca del suo Schmidt. Affamata di storie, fin da bambina predilige le letture horror, i Piccoli Brividi su tutti, finchè un bel giorno scopre che oltre ai libri, ai cartoni e a Baywatch c’è di più… inizia l’era delle serie tv del cuore: Buffy e Streghe per poi passare ai veri mostri con Dexter, il suo preferito of all time. Non prima però di aver passato l’adolescenza, nella sua testa, tra Stars Hollow, Neptune e Roswell. Tutt’oggi il Seattle Grace rimane l’unico ospedale in cui si farebbe ricoverare volontariamente e le piace pensare che non l’avrebbero rimandata in chimica se avesse avuto Mr. White come professore… Divoratrice di commedie, meglio se demenziali, perché bisognerà pur farsi due risate per non morire di drama… Progetti futuri: girare gli USA facendo tappa in ogni location telefilmica della sua lista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,433FollowersFollow

Ultimi Articoli