American Horror Story | Le Risposte Alle Domande Più Scottanti

Tutti avete visto il pilot della nuova serie di FX, American Horror Story, ed ora sono sicurissimo che volete delle risposte! Beh, buona fortuna!

Noi abbiamo cercato una manciata di domande scottanti sullo show ed abbiamo scavato alla ricerca di risposte o indizi che somigliano a delle risposte.

Perchè gli Harmon non si trasferiscono semplicemente?
Questa domanda incombe soprattutto dopo gli eventi dell’episodio che andrà in onda questa sera dal titolo “Home Invasion” in cui uno dei personaggi si ritroverà ad affrontare l’argomento (doh!). Francis Conroy, che interpreta la governante (nella sua incarnazione più anziana), ha la sua teoria secondo cui “questa casa chiede risposte alle persone su cosa sta succedendo al suo interno. Penso che sia stata la casa stessa ad indurre gli Harmon a comprarla.

Gli Harmon erano destinati ad abitare in questa casa?
In un’intervista rilasciata ad agosto, Ryan Murphy ha detto che la casualità (o meno) della rilocazione degli Harmon sarebbe stata affrontata in alcuni episodi dello show, ma a quanto pare l’argomento non verrà toccato almeno fino a metà stagione. Per ora possiamo affermare solo che c’è qualcosa che la casa vuole (o di cui ha bisogno) dai suoi abitanti.

Ogni episodio sarà frenetico come il pilot?
E’ una cosa possibile? Murphy dice che dobbiamo aspettarci un mix di ritmi. “Il nostro episodio di Halloween in due parti… è molto simile alla paura del pilot. Ma stiamo girando anche alcuni episodi sull’ossessione dei vari personaggi che sono più lenti, quasi melodici e non così sorprendenti“.

Perchè la governante Moira appare a Ben come una sexy Alexandra Breckenridge in giarrettiera? (Non che ci lamentiamo!)
La disparità, dice la Conroy, “rivela molto sul personaggio di Dylan [McDermott], su dove siano concentrate la sua mente e la sua anima. Ha un profondo conflitto che la casa sta rivelando e con cui lo sta costringendo a fare i conti. Ecco perchè la sua percezione di Moira è molto diversa da quella di tutti gli altri.

Cosa intendeva la vicina Constance quando ha detto a Moira “non farti uccidere di nuovo”?
C’è stato un momento decisivo tra questi due personaggi” ha suggerito la Conroy. “Si sono conosciute molto tempo fa, per cui c’è una certa intimità e storia dietro“. Guardate con attenzione l’episodio 3, che farà un po’ di luce su questo mistero omicida.

Cosa è reale? Cosa non lo è? Avremo delle risposte?
Dopo i prossimi due episodi che comprendono black out, sparizioni ed apparizioni, sarete fermi su queste tre domande ancora di più di quanto non lo siete ora. Murphy, però, sostiene che “dopo i primi tre episodi, tutti i più grandi misteri saranno sistemati“, compresa la questione delle due Moire ed il loro attaccamento (o imprigionamento) alla casa.

Alla fine della stagione 1 potremo dire “A-ha! Ecco di cosa si trattava in realtà!”?
Nel senso, c’è qualche grosso significato o tema dietro tutto quello che sta accadendo? Murphy ha risposto: “Noi sappiamo dove stiamo andando a parare, e sappiamo come sarà il fantastico ultimo episodio. E’ molto sorprendente ed entusiasmante!“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.