Agents of SHIELD | Chloe Bennet parla dello scioccante tradimento di [SPOILER]

 

CHLOE BENNET

Mantenere il “silenzio radio” per gran parte di questa settimana non è stato facile per la loquace e appassionata di Twitter Chloe Bennet. Ma mentre l’attrice ha chiuso le trasmissioni per festeggiare il suo compleanno,non poteva esserci tempismo migliore — perché l’episodio di questa settimana di Agents of SHIELD ha mollato una notizia bomba sul suo personaggio.

Parlando con Zap2it durante il suo periodo di autoimposto silenzio, Chloe non ha dovuto tenere la bocca chiusa — ed era entusiasta di poter sputare il rospo sul tradimento di Daisy.

NATALIA CORDOVA-BUCKLEY, JUAN PABLO RABA, CHLOE BENNET, LUKE MITCHELL

“Stavo leggendo la sceneggiatura, e mi dicevo ‘Oh che divertente, i Secret Warriors!’ e poi sono arrivata alla fine ed ero, ‘Cosa?’ ” ride, spiegando come ha scoperto del grande colpo di scena. “Passi così tanto tempo nei panni di questi personaggi, anno dopo anno, e vuoi credere che tutto quello che facciano sia giusto. Una parte di me è Daisy — quindi quando li ha traditi è stato molto difficile per me.”

Ora è il momento giusto per fermarsi a riflette su cosa stesse passando la Bennet così all’improvviso: per tre stagioni, 66 episodi e infinite ore, la Bennet aveva fatto quanto in suo potere per rappresentare Daisy come un personaggio gentile, eroico e impaziente di supportare il team — ora li stava invece pugnalando alle spalle, rivelandosi una macchina assassina senza più il controllo del proprio cervello.

“E’ divertente come attrice,” dice riferendosi alla sfida. “Ma sono talmente coinvolta in lei come personaggio e il resto dei personaggi che le linee iniziano a confondersi. Il che non sono sicura sia sano, ma chi se ne frega.”

Secondo la Bennet, la rivelazione di Daisy ha fatto scattare una bomba ad orologeria, che esploderà fra cinque episodi, durante il season finale. “E’ stato difficile per me fare questo cambiamento, tradire Lincoln e uccidere Malick in quel modo brutale,” spiega l’attrice. “E’ stato sicuramente più difficile per me di quanto pensassi.”

LUKE MITCHELL, CLARK GREGG, JUAN PABLO RABA, NATALIA CORDOVA-BUCKLEY

Quindi, ora che Daisy ha usato le sue abilità da Inumana per uccidere Malick, rubare la sfera, distruggere l’hangar dello SHIELD e prendere qualche cristallo terrigeno prima di andare via, come andranno le cose da ora in poi?

“Non riesci a controllarti,” dice parlando di chi si trova sotto il controllo di Hive. “La tua personalità è la stessa, ma le tue intenzioni sono cambiate perché questa persona ti sta manipolando. Per quanto Daisy possa sentire fortemente una cosa, ora prova solo quello che Hive vuole che provi. Questa è davvero l’unica differenza — sei sempre tu, ma credi in qualcosa di totalmente diverso perché sei sotto la sua influenza.”

Come hanno spiegato gli addetti del dietro le quinte alla Bennet, in pratica dovrebbe interpretare Daisy come se fosse una drogata. “Inizi a creare delle scuse per il personaggio, del tipo: ‘Lei non lo farebbe mai!’” ride la Bennet. “Alla fine, quando sto parlando con Lincoln e dico ‘Tu non capisci!’ mi si spezza il cuore perché lui non riesce a capire. Ho questa droga euforica che mi scorre nelle vene — sono così felice, mi sento così bene. E’ come se mi fossi fatta di eroina.”

LUKE MITCHELL

Ma se siete tra i fan di Agents of SHIELD che amano Daisy e pensate che l’episodio di Martedì sia stato duro, allora farete meglio ad allacciare le cinture, perché proprio come l’eroina, la droga di Hive ha degli effetti collaterali brutali.

“La sua euforia cambierà, andando avanti,” rivela la Bennet, svelando di non vedere l’ora che i fan scoprano cosa accadrà. “Questa è la cosa più difficile che abbia dovuto fare come attrice, sicuramente.”

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,320FollowersFollow

Ultimi Articoli