Agents of S.H.I.E.L.D. | Intervista SPOILER a Elizabeth Henstridge

marvels-agents-of-shieldATTENZIONE: L’articolo contiene SPOILER dell’episodio di Marvel’s Agents of SHIELD di questa settimana.

Bè, non ci è voluto molto.

Solo sei mesi e due episodi della terza stagione, e Marvel’s Agents of SHIELD ha riportato Simmons (Elizabeth Henstridge) sulla Terra, anche se il percorso è stato duro.

Dopo che Fitz (Iain de Caestecker) è entrato nella gabbia protettiva del monolite sperando di unirsi a Jemma, ha scoperto che l’Obelisco Kree è in realtà un portale per un altro pianeta. Coulson (Clark Gregg) ha così rintracciato l’Asgardiano Elliot Randolph (Peter MacNicol), che ha portato lo SHIELD in un castello inglese, in cui si trova la macchina che può controllare l’Obelisco.

Con la macchina distrutta dopo il primo tentativo, Daisy (Chloe Bennet) usa i suoi poteri per aprire il portale, Fitz ci si butta dentro e riesce a riportare a casa Simmons. EW ha incontrato Henstridge per un’intervista.

ENTERTAINMENT WEEKLY: Prima di tutto, è davvero Simmons?

ELIZABETH HENSTRIDGE: Sì. Cioè, per quanto ne sappiamo è Simmons. È sicuramente cambiata, ma è lei.

Non si sa mai in questo show! Come l’ha cambiata il tempo trascorso su quel pianeta?

Soffre di stress post traumatico. Ha affrontato qualcosa che, soprattutto per lei, era impensabile. Non era sicura di nessuna cosa degli Inumani o di alieni. Ora, all’improvviso le ha vissute. Non dico che è Inumana, ma ha vissuto in prima persona un’esperienza aliena e l’ha cambiata. È andata in un altro posto e non capisce come sia potuto succedere. Forse scoprire cosa è successo. È stata in modalità sopravvivenza. La vediamo e i suoi vestiti sono messi male, è sporca. Sta rivivendo quegli incubi. Quando la vediamo in questo episodio soffre sicuramente di stress post traumatico.

Questo stress post traumatico causerà un distacco da Fitz o li avvicinerà ancora di più?

Penso che si uniranno ancora di più. La prima parola che dice quando è tornata è stata “Fitz”. Tutto quello che vuole è stargli vicino. Ha un incubo e lui è accanto a lei. Va da lui e può addormentarsi perché lui le è vicino. Non c’è nulla di romantico ora. Lui c’è per puro conforto.

Cosa pensa del fatto che la squadra non si è mai arresa in questi sei mesi?

A questo punto, non lo sa, ma è pragmatica. A causa del suo rapporto stretto con Fitz sa che lui non si sarebbe mai arreso. Non sono sicura se lo saprà mai, ma è anche una scienziata, e avrebbe dovuto guardare le prove e dire, “Ci abbiamo provato, ogni strada parlava di morte, quindi è probabilmente morta.” Non penso si stia preoccupando di questo. Pensa solo a tornare a a rimettere insieme i pezzi.

Simmons non era una grande fan di superpoteri o alieni prima di questo viaggio, quindi questo suo pensiero si è rafforzato ora che è tornata?

In questo momento, sta solo cercando di stare bene e di dormire la notte. La vedremo lottare con le attività giornaliere e la gente pensa che non possa gestire nulla perché è traumatizzata. Spero che da tutto questo venga fuori la forza. Penso che un’esperienza del genere possa portarti ad avvicinarti a queste cose aliene. Magari, quando inizierà a gestire il trauma, ne sarà davvero affascinata, ma non lo so. Al momento, quando la vediamo, è un guscio di ciò che era prima e sta solo cercando di processare il tutto.

Vedremo di più della sua esperienza sul quel pianeta?

Forse.

Qualsiasi cosa da cui stava scappando su quel pianeta, continuerà a perseguitarla anche ora che è tornata sulla Terra?

È sicuramente spaventata. Ora che è tornata, non sarà veloce a dire, “Ok, andiamo avanti!” Avrà un grosso impatto su tutto il resto della stagione. Psicologicamente, è pietrificata dalla paura di non essere al sicuro.

Tornerà subito al lavoro?

Ci vorrà un po’, per sua scelta. La sua intera identità è il lavoro, la scienza e gli esperimenti. In questo momento non riesce a fare nulla. È tornata al punto di partenza, quasi a cercare di imparare ancora a camminare, imparare a dormire, mangiare cibo normale. È al punto zero, quindi avrà bisogno di tempo. Sta davvero lottando. Nei prossimi episodi capiremo perché sta lottando così tanto.

Marvel’s Agents of SHIELD va in onda il martedì su ABC.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.