ABC | Il boss parla di Castle, UnReal, Nashville, SHIELD e una serie su Star Wars

Channing Dungey, Presidente di ABC Entertainment, vuole mettere in chiaro il fatto che lei non ha niente a che fare con il licenziamento di Stana Katic e Tamala Jones da Castle.

“Può succedere che a volte si abbiano due cose che corrono parallele su due sentieri diversi,” ha detto Dungey ai giornalisti questo giovedì al panel autunnale di ABC del tour della Television Critics Association.

“Noi abbiamo sempre anticipato allo studio e ai produttori la possibilità di non far tornare lo show per la Stagione 9. Ma gli studios hanno dovuto fare quello che c’era bisogno di fare per prepararsi all’altra possibilità, ovvero di avere un’altra stagione.”

Questo, sfortunatamente, significa rinunciare a due personaggi femminili, inclusa la protagonista. Dungey non ha specificato se l’idea di avere una Stagione 9 senza Beckett sia stata una delle decisioni che ha portato la ABC a decidere di non procedere con un rinnovo. “Dopotutto, per tutti noi della rete, ordinare un’altra stagione, non sembrava la cosa giusta da fare,” ha detto.

160513-news-castle

Dungey ha anche parlato dell’altra grande cancellazione primaverile di ABC: Nashville, che è poi stato salvato da CMT. Dungey, che ha preso il posto di Paul Lee come presidente di ABC a febbraio, ha dichiarato di essere una grande fan dello show e che c’erano “molte cose da considerare” per lo show stesso.

“Non rinnovare lo show mi ha davvero spezzato il cuore,” ha detto. “Abbiamo avuto molte conversazioni con Lionsgate e ABC Studios. In fin dei conti, abbiamo semplicemente capito che si trattava di qualcosa che non avrebbe funzionato. Ma sono entusiasta che lo show abbia trovato una nuova casa con CMT, perché ora avrò la possibilità di continuare a guardarlo.”

Ecco altri momenti clou del panel:

UnREAL: Alzate le mani se credete a Dungey quando dice che gli esecutivi di ABC non hanno mai avuto una discussione su UnREAL. “Credo di non aver mai assistito ad una totale conversazione su UnREAL. Mi piace seguirlo come spettatrice. Credo che queste due donne siano davvero coinvolgenti.”

Una serie su Star Wars: Dungey ha confermato che la rete ha avuto “conversazioni” con Lucasfilms riguardo una possibile serie su Star Wars. “Continueremo a parlarne con loro. Credo che sarebbe fantastico se potessimo trovare un modo per estendere questo brand alla nostra programmazione,” ha detto.

Ritardo del TGIT: Dungey ha anche confermato che ABC aspetterà di riutilizzare l’etichetta pubblicitaria nota come “TGIT” solo quando tornerà Scandal con il midseason. (Il nuovo drama “Notorious” andrà in onda durante l’orario di programmazione autunnale di Scandal). “TGIT è diventato un tratto distintivo degli shows di Shonda Rhimes, soprattutto di Scandal,” ha detto. “Quindi sembra che sia meglio aspettare di riavere TGIT qando Scandal tornerà in onda a gennaio, e non prima.”

Marvel’s Most Wanted di nuovo in Agents of SHIELD?: Visto che ABC non ha ordinato ancora la serie completa di Marvel’s Most Wanted, Dungey non ha escluso il ritorno di Bobbi Morse (Adrianne Palicki) e Lance Hunter (Nick Blood) nella Stagione 4 di SHIELD. “I personaggi sono stati rinnegati dallo show, ma non sottovaluto certo l’abilità di Marvel di riportare indietro le persone,” ha dichiarato.

Rimpianti per le cancellazioni, lei ne ha uno: Dungey ha ammesso che gli esecutivi di ABC hanno spesso rimpianto di aver cancellato il solido show con Dana Delany, Body of Proof, nel 2013. “Non mentirò. Quello era un buono show per noi ed è stato triste vederlo terminare.”

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.