8 motivi per cui la terza stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. farà scintille

920x920

La terza stagione di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. riprende tre mesi dopo il season finale, il quale ha visto i cristalli Terrigeni entrare nell’ecosistema, Ward (Brett Dalton) prendere il controllo dell’Hydra, Simmons (Elizabeth Henstridge) venire risucchiata nella pietra Kree e molto altro. Cosa vorrà dire ciò per i membri dello S.H.I.E.L.D. in futuro? Ecco 8 cose che possiamo aspettarci di vedere nella stagione 3:

1. Daisy si è finalmente realizzata: dopo due stagioni passate a scoprire sé stessa, Daisy (Chloe Bennet) è ora una super eroina fichissima a tutto tondo. Invece di venire definita dalla sua relazione padre-figlia con Coulson (Clark Gregg) e Cal (Kyle MacLachlan), avrà un ruolo da leader nello S.H.I.E.L.D., aiutando a radunare gli Inumani che sono stati influenzati dai cristalli Terrigeni insieme a Mack (Henry Simmons).
“Una delle cose grandiose di questo personaggio è che abbiamo passato due anni a trasformare una donna normale in un super eroe cercando di farlo sembrare meritato” ha detto il produttore Jeffrey Bell. “Le stiamo dando un ruolo dove è più sé stessa e la stiamo mettendo lì fuori da sola, dandole le sue opportunità di prendere più decisioni e essere più un leader quando è appropriato.”

2. Ward andrà contro lo S.H.I.E.L.D. con tutte le sue forze: Ward non è esattamente il tipo che perdona e dimentica. E ora che ha tutte le risorse dell’Hydra a sua disposizione, la sua vendetta contro Coulson e lo S.H.I.E.L.D. sarà ancora di più una minaccia. “È interessato a mettere insieme un team,” afferma Bell. “È un po’ arrabbiato con lo S.H.I.E.L.D. e penso gli piacerebbe farli soffrire un po’. Penso che un po’ di punizione inflitta personalmente sia nelle carte.”

3. Lo show si prenderà il suo tempo con i Secret Warriors: Piuttosto che buttarsi subito nei Secret Warriors, S.H.I.E.L.D. si prenderà del tempo per costruire l’organizzazione. “Ora entreremo in un mondo di Inumani ed esploreremo davvero cosa vuol dire essere un Inumano in tutti i diversi modi possibili”, spiega Bell. “Daisy è Inumana perché lo è biologicamente. Coulson ha perso una mano e sta lottando con la domanda ‘Cosa vuol dire essere umani?’ Quindi questa stagione penso saremo più interessati ad esplorare queste cose e porre le basi verso questa idea di mettere insieme un team che potrebbe reagire o rispondere o impegnarsi con altri Inumani nel mondo.”

4. S.H.I.E.L.D. non è l’unica organizzazione alla ricerca di Inumani: quando si tratta di rintracciare Inumani, i membri dello S.H.I.E.L.D. si troveranno costantemente un passo indietro ad un’agenzia segreta guidata dal misterioso nuovo personaggio di Constance Zimmer. Ma c’è anche una terza organizzazione clandestina che va a caccia di Inumani, la quale potrebbe essere anche più efferata di quella della Zimmer.

5. C’è ancora speranza per Ward: Non pensate che solo perché Ward è ora a capo dell’Hydra, sia ufficialmente impossibile da redimere. “Direi che nessuno è impossibile da redimere,” dice Bell. “Una delle cose che amo è il fatto che le persone amino o odino Ward, così lo scriviamo di proposito per avere le reazioni dalle persone a casa. Adoriamo il modo in cui Brett interpreta Ward e tutta la sua complessità. Molte persone vogliono che si redima, e molti vogliono vederlo cadere giù da un aereo. Penso che entrambi gli istinti siano ragionevoli e sono divertenti da scrivere.”

6. Bobbi e Hunter sono in cerca di vendetta: quando lo show riprende, Bobbi (Adriana Palicki) continuerà a lottare con le conseguenze dei duri colpi subiti durante il finale di stagione e Hunter (Nick Blood) è ancora – giustamente — incazzato con Ward per aver cercato di ucciderlo. Quindi non dovrebbe sorprendere che la coppia guiderà la carica contro Ward, il tutto mentre si fanno strada nella loro relazione in continua evoluzione. “Direi che sia Bobbi che Hunter ora, in particolare, hanno un conto in sospeso con Ward così come lui ce l’ha con loro,” afferma Bell. “Chi loro siano come coppia e come individui è una cosa che continuerà a svilupparsi. Ma sento che ci saranno dei cambiamenti e una crescita per entrambi, in particolare alla luce di ciò che è accaduto nel season finale.”

7. May sta pensando di lasciare lo S.H.I.E.L.D. per sempre: Come riportato in precedenza, May (Ming-Na Wen) si troverà a riconsiderare il suo ruolo nello S.H.I.E.L.D.. E in un’ironica svolta, mentre la frustrazione di May con lo S.H.I.E.L.D. è all’apice, il suo ex marito Andrew (Blair Underwood) deciderà di lavorare di nuovo con loro. “C’era sicuramente molta corruzione nello S.H.I.E.L.D., così come incertezza ora con gli Inumani che vengono inseriti da Coulson,” afferma Wen. “Dovrà capire quale decisione prendere nella terza stagione e penso che Andrew probabilmente farà la sua parte in tutto ciò.”
Qualsiasi cosa May decida di fare, Bell sostiene che il pubblico sarà felice di vedere la sua evoluzione questa stagione. “Il nostro obiettivo è di far crescere e cambiare tutti,” afferma. “Penso che le persone troveranno interessante ciò che accadrà a May e speriamo sarà anche un po’ sorprendente e soddisfacente.”

8. Rivedremo di nuovo Simmons: Anche se il resto dello S.H.I.E.L.D. ha rinunciato a scoprire cosa sia accaduto a Simmons (Elizabeth Henstridge), Fitz (Iain De Caestecker) rifiuta di smettere di cercare. Sfortunatamente, la disperazione di Fitz di riavere indietro Simmons lo porta su una strada pericolosa che mostra quanto sia disposto a mettere sé stesso a rischio pur di avere qualche indizio su dove si trovi Simmons. Per fortuna S.H.I.E.L.D. non nasconderà a lungo l’ubicazione di Simmons. Entro il primo episodio, gli spettatori vedranno cosa è successo alla coraggiosa scienziata.

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. partirà con la terza stagione martedì 29 settembre su ABC.

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,329FollowersFollow

Ultimi Articoli