8 cose da sapere sul film di ‘Veronica Mars’

VERONICA MARSDal momento in cui si sente la dura voce fuori campo di Kristen Bell, è chiaro che certe cose non cambiano mai – anche se Veronica sostiene di essere cambiata. L’eroina dell’omonima serie afferma di aver voltato pagina dai tempi in cui era una detective teenager (“Fidatevi, so quanto possa suonare stupido.”) a favore di una carriera prestigiosa come avvocato a New York. Per quanto Veronica possa asserire di essere un marshmallow adesso, quando scopre che Logan Echolls (Jason Dohring) è sospettato di omicidio (di nuovo!) non esita a ripristinare la detective tenace e rettamente indignata di cui ci siamo innamorati anni fa.

Quindi, Logan è sospettato dell’omicidio di chi questa volta? Niente meno che Carrie Bishop (Andrea Estella), o come la conosce ora il mondo, Bonnie DeVille, pop star travagliata ed ex fidanzata di Logan. (Quante ex ragazze morte può avere un ragazzo?)
Non vedete l’ora di saperne di più? Qui di seguito ci sono otto cose da sapere sul film di Veronica Mars prima della sua premiere:

1. Nessuno è al sicuro: Sul serio, gente, preparatevi. Con questo film non si scherza. Qui le persone muoiono come mosche.
Incidenti d’auto, sparatorie, morte per folgorazione – sono tutti a rischio e nessuno è al di sopra di ogni sospetto. E poi c’è la morte di qualcuno che è stato nello show fin dall’inizio e questa cosa ci ha colpiti in maniera particolarmente forte. Preparate i fazzoletti. Molti fazzoletti.
2. E’ tutta colpa di Adam Scott: mentre il film è progettato sia per i fan di lunga data che per i novellini, se guarderete un episodio di Veronica Mars per prepararvi al film, deve essere “Mars vs. Mars”. L’episodio della prima stagione mostrava Veronica mentre investigava le accuse della ora morta Carrie Bishop (in origine interpretata da Leighton Meester) secondo le quali il loro insegnante Mr. Rooks (Scott) l’avesse messa incinta e che lei abbia dato via il bambino in adozione. In realtà, era la migliore amica di Carrie, Susan Knight, ad aver avuto la relazione con Rooks, ed è stato qualcosa che l’ha perseguitata, aiutandola a innescare una catena di eventi che alla fine è risultata nelle morti sia di Susan che di Carrie.

3. Logan è cresciuto: Dopo anni passati a fare surf, organizzare combattimenti tra vagabondi e a gestire partite di poker per l’elite di Neptune, Logan ha finalmente trovato un modo per portare un po’ di disciplina nella sua vita: La Marina Militare. (Fidatevi, non vi mancherà la vecchia combinazione collana di conchiglie e t-shirt verde una volta che avrete visto Logan in uniforme).
E non lasciatevi ingannare dalla relazione da tabloid con Carrie. I giorni spericolati del Logan festaiolo sono davvero finiti. Infatti, per una volta era Logan a prendersi cura della compagna, facendo del suo meglio per assicurarsi che Carrie fosse al sicuro e sobria – per non parlare del fatto che in questo modo prova di poter essere finalmente abbastanza maturo per la nostra cara Veronica.

4. Veronica è ancora la sua peggior nemica: la madre di Veronica, Lianne, non poteva resistere alla vodka, ma qual è la dipendenza di Veronica? investigare, l’adrenalina, Logan – questi iniziano solo a mostrare la superficie delle ossessioni dannose di Veronica, ma da quando si è trasferita dal college di Hearst, Veronica ha fatto tutto il possibile per migliorarsi, persino lasciare Logan di punto in bianco nove anni fa.
Ora è tornata con Piz (Chris Lowell), uno dei pochi uomini che Keith (Enrico Colantoni) approva davvero, e ha appena accettato il lavoro dei suoi sogni in uno dei migliori studi legali di New York. E’ tutto ciò che Keith voleva per lei e in apparenza Veronica sembra felice. “O ti annoia a morte, Veronica?” si chiede in silenzio.
Come una falena attratta da una fiamma, basta una sola telefonata di Logan per far tornare Veronica a Neptune, mettendo a rischio tutto ciò per cui ha lavorato (“Quando Logan ha detto ‘salta’, hai davvero chiesto ‘quanto in alto’?” è la frecciatina di Wallace). Per quanto sia piacevole vedere Veronica ritornare alle vecchie abitudini, è chiaro quanto sia distruttivo questo stile di vita per lei. Quindi, mentre Veronica è impegnata a cercare di risolvere due omicidi, è ovvio agli spettatori che il vero mistero del film è se ci sarà una sua ricaduta definitiva o se finalmente riuscirà ad andare oltre il suo passato — e persino se vogliamo che lo faccia.

5. La guerra di classe di Neptune ha raggiunto un punto di rottura: se pensavate che il primo Sceriffo Lamb fosse cattivo, aspettate di conoscere Dan Lamb (Jerry O’Connell). A differenza del fratello, che non ignorava completamente le prove che i Mars gli mostravano, a Dan non importa niente della giustizia o della legge. In realtà è egli stesso in carica di perquisizioni illegali, della brutalità della polizia e addirittura incoraggia a piazzare prove false – ma solo a scapito di chi è abbastanza sfortunato da vivere al di fuori del noto codice postale 90909 di Neptune, ovviamente.

6. Non evita il fan service: Anche se non avete mai visto un episodio di Veronica Mars, il film è comunque da sballo. Per i fan dello show, però, è come la mecca d’oro del cinema. Ci sono piccoli riferimenti alla serie per tutta la durata del film, anche se raramente sono abbastanza sfacciati da sembrare forzati. La riunione decennale del Neptune High fornisce un modo per mostrare delle facce familiari che non hanno nessun uso ai fini della trama (Corny FTW).
E Mentre Veronica potrebbe non indossare di nuovo la sua giacca verde, ritorna qualcosa di meglio: La borsa! Sì, sembra che Veronica abbia tenuto una scatola con la sua vecchia attrezzatura, compresa la sua iconica borsa, in casa di Keith. (Sfortunatamente, Sidekick non è tra loro). Ma questo è solo uno dei tanti Easter egg inseriti per far urlare i fan della serie – anche se non sempre di gioia. Il video porno di Veronica e Piz della stagione 3 ritorna in maniera importante, dando luogo a una rissa che ci provoca dei seri deja vu.

7. Veronica e Keith > Veronica e Logan: Anche se sono passati anni dall’ultima volta che abbiamo visto il nostro duo padre-figlia preferito, la coppia rientra facilmente nel suo caratteristico ritmo. Le pessime battute, il rapporto vivace, Keith che si sacrifica per proteggere la figlia – c’è tutto. Quindi mentre tutti parlano tanto di Logan e Piz, non ci sono dubbi sul fatto che se Veronica dovesse scegliere un solo uomo da avere della sua vita, quello sarebbe Keith, a mani basse. E sapete una cosa? Non la biasimiamo. #TeamKeith

8. Rimanete per i titoli di coda: Dopo tutti questi anni di attesa, pensate davvero che Rob Thomas lasci che i fan escano dal cinema senza un piccolo extra? (La ciliegina sul marshmallow, se volete). Non vogliamo rovinarvela, ma vi diremo che mostra un cameo esilarante di uno dei seguenti: Justin Long, James Franco, Gaby Hoffman o Dax Shepard (sono tutti presenti nel film, ma solo uno ha l’onore di dare la conclusione al tutto).

Veronica Mars uscirà al cinema e in download digital questo venerdì. Siete eccitati di ritornare a Neptune?

 

Fonte

Meta
Chiara, classe 1990. Incapace di vivere senza telefilm, musica, libri e film, ha iniziato a sviluppare una passione per il teatro. Predilige la lingua originale, ma sogna da sempre di entrare nel mondo del doppiaggio - magari per riportare gli adattamenti sulla retta via. All'inizio di ogni stagione telefilmica si impone di non iniziare nuove serie e sistematicamente si ritrova ad allungare la già infinita lista. Non ha un genere preferito, l'importante è che coinvolga ed intrattenga. Si affeziona troppo ai personaggi di fantasia e parla di loro come se fossero persone reali. Adora tutto ciò che è british - potrebbe passare ore ed ore ad ascoltare uomini britannici dalla voce suadente mentre leggono l'elenco telefonico - si diverte a imparare i vari accenti e cerca con scarso successo di imitarli; nel suo cuore c'è un posto riservato anche per USA e Canada. Quando Photoshop chiama, non può far altro che rispondere e darsi ai lavori di grafica e, nei momenti di ispirazione, crea anche video. Ogni tanto scrive fanfiction, ma più che altro le piace leggerle. E sì, le ship e le OTP fanno parte della sua vita, ma le usa con moderazione. Le piace viaggiare e visitare posti nuovi, ma nella vita di tutti i giorni è una pantofolaia. Nonostante il suo costante desiderio di fuggire da una realtà a cui non sente di appartenere, ama profondamente la sua famiglia. Ringrazia sempre il giorno in cui fece amicizia con un gruppo di pazze sparse per l'Italia, che sono diventate la sua famiglia virtuale. Ha incontrato David Tennant due volte in due giorni ed è ancora viva. E' rimasta in silenzio ad ammirare la sua celebrity crush tenere un'intervista a pochi metri da lei. Quando si sente giù di morale, ascoltare i rumori del suo modellino di Tardis la fa sentire meglio. P.S.: E' più pazza di quello che sembra. Uomo avvisato...

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
3,381FollowersFollow

Ultimi Articoli