5 buoni motivi per recuperare Ugly Betty

Ugly Betty è la classica serie che scalda il cuore: ho appena completato il mio rewatch e già ne sento la mancanza! Seguiamo le vicende della giovane Betty Suarez e della sua famiglia a metà tra i quartieri del Queens e le strade newyorkesi. Certo da aspirante giornalista quale sono, ammiro molto la protagonista della simil-telenovela statunitense, ma questa non è senz’altro l’unica ragione. Ecco quindi a voi 5 buoni motivi per recuperare Ugly Betty.

  1. Lo stile

Chi non apprezza un mix di sentimenti, intrighi, vicende familiari e continui colpi di scena per di più confezionati in un bel pacchetto anni 2000? Ugly Betty è il perfetto compromesso tra vittorie e sconfitte, nonché la migliore opzione per evadere dalla realtà senza annoiarsi mai. Un episodio tira l’altro proprio come i popcorn e le ciliegie!

  1. La moda

Sin dall’episodio pilota ci troviamo immersi nell’affascinante mondo della moda. La dolce Betty viene infatti assunta come assistente di Daniel Meade, redattore capo della rivista Mode. Tra shoot fotografici, passerelle e capi esclusivi, non potrete che rimanere abbagliati e sognare. Certo ci pensano gli stravaganti outfit della Suarez a farvi rimanere con i piedi per terra!

  1. L’inclusività

A partire dalla protagonista, ci troviamo di fronte una ragazza perfettamente normale. Dove sta l’inclusività allora, vi chiederete. Semplice, si tratta di una neo-laureata ispanica, povera e per di più curvy e non molto attraente.  Per farla breve “una qualunque” che non dovrebbe trovarsi immersa nell’elitè di classe da cui provengono i suoi ambiziosissimi colleghi. Si farà portatrice stessa dell’inclusività in un paio di episodi riguardanti l’eccessivo uso di Photoshop e il peso delle modelle: lascio a voi scoprire quali!

  1. La morale

Per raggiungere i propri sogni di redattrice, Betty è disposta a fare la gavetta come semplice segretaria. Tenacia, competenza e gentilezza la porteranno ad ottenere ciò per cui ha tanto lavorato? Da angelo custode di Daniel, chissà se anche l’intera compagnia la riconoscerà come un elemento tanto prezioso. Certo è che, nella sua lotta per il futuro e l’indipendenza che tanto brama, non perde mai la propria etica di persona onesta e premurosa. Come? Vuoi imparare da lei? Beh, premi subito su play!

  1. Le guest star

Non prendiamoci in giro, la maggior parte delle volte che iniziamo una serie tv è “per la trama” (ci siamo capiti ;).. ). Qui non posso promettervi troppi addominali scolpiti ma qualche scena un po’ piccante e soprattutto qualche vip di spessore come comparsa! All’insegna della frivolezza che sotto sotto ci accomuna tutti, menzione d’onore per alcune star che hanno partecipato allo show! Adele, Shakira, Victoria Beckham e Naomi Campbell sono solo alcuni esempi: vi sfido a trovare tutte le altre!

Spero che questi 5 buoni motivi per recuperare Ugly Betty, vi abbiano convinti davvero a guardarla! Dopo tutta questa carne al fuoco, non so come facciate ad essere ancora qui a leggere, io me ne sarei scappata già al primo punto. Per chi è ancora sintonizzato comunque (grazie, avete tutta la mia riconoscenza), volevo solo aggiornarvi su dove potete trovare la serie. Ugly Betty è stata recentemente rimossa da Prime Video ma al contempo è stata aggiunta al nuovissimo catalogo Star di Disney+. Che state aspettando ora? Andate subito a recuperare questo gioiellino! Se volete scambiare qualche opinione, la sezione commenti è sempre a vostra disposizione mi raccomando: alla prossima!

Marti
Nel 1998 nasceva quella che oggi si può definire una cinefila divoratrice di serie tv piena di idee ed interessi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

42,996FansLike
11,745FollowersFollow
2,953FollowersFollow

Ultimi Articoli