2 Broke Girls | Recensione 2×03 – And the Hold Up

L’episodio si apre con Caroline che non vede l’ora di andare a casa e scaricare illegalmente (LOL) un documentario di Marina Abramovich in cui lei e il suo ragazzo passano giorni a schiaffeggiarsi. Max chiede a Caroline di riprodurre anche loro questo documentario e le due iniziano a schiaffeggiarsi sotto gli occhi sconvolti di Han e Oleg, che interviene dicendo che loro stanno probabilmente rifacendo una scena di Fifty Shades Of Grey. (I laugh, a lot). Successivamente Han è al telefono con sua madre, che a quanto pare non fa altro che condizionare la vita al figlio, Max suggerisce al ragazzoo di prendere posizione contro sua madre dato che ormai ha 53 anni ed è grande abbastanza, Han fa notare alla ragazza di avere solo 29 anni. #WHAT?. Dopo varie discussioni sull’età di Han entra nella tavola calda un uomo con un impermeabile che costringe Max a riempire un sacchetto con tutti i soldi guadagnati dal locale, Max va da Caroline e la avvisa della presenza dell’uomo chiedendole di mantenere la calma, dopo che la bionda ha ben specificato che non può morire in quella tavola calda, se la fa addosso. Oleg interviene con una mazza, ma scivola sulla pipì della ragazza, che ancora più spaventata spinge Max verso il tipo pregandolo di prendere Max e non lei. Han interviene, e distraendo il rapinatore, esce fuori una pistola dal suo marsupio facendolo andare via. Nella scena successiva abbiamo Max, Han e il tipo nero di cui non ricordo il nome che prendono in giro Caroline per essersela fatta addosso.

Caroline trova nel sacchetto destinato al rapinatore un coupon per i popcorn gratis al cinema e dice all’amica che vorrebbe davvero andarci, ma che purtroppo ora è troppo costoso per lei. Max dice che è da quando è piccola che non paga al cinema dato che riesce sempre ad entrarci senza pagare e decide che il giorno seguente ci andranno insieme. Una volta arrivate al cinema le due inventano come scusa l’aver lasciato l’Iphone e la ricetta per le medicine anti-epilessia nella sala così riescono ad entrarci, anche grazie alla combinazione “Walk-Walk-Walk-Hair Flip-Walk-Walk inventata da Max. Dopo una divertente scena con il tipo dei popcorn, le due entrano nella sala e iniziano a vedere il film, Max inizia a commentarlo e continua a prendere in giro l’amica per averla usata come scudo umano durante la rapina. Le due intravedono Han al cinema con due persone sospette e decidono di seguirlo in bagno, ma decidono di non volerlo incontrare perché Max non vuole quel tipo di relazione col suo capo. Quando stanno uscendo dal cinema Caroline viene fermata dal tipo dei biglietti, mentre Max riesce ad uscire senza fermarsi con l’amica. Caroline cerca di spiegare al controllore di aver perso il biglietto, e quando vede Han lo spaccia per il suo compagno. Il ragazzo spiega ai due “fidanzati” che è un reato intrufolarsi nei cinema e che potrebbero essere arrestati per questo, Han fa la stessa faccia di Caroline durante la rapina e se la fa addosso. Caroline ritorna alla tavola calda da Max e le rinfaccia di essere scappata dal cinema senza aspettarla proprio come lei l’ha spinta verso il rapinatore armato (uhm, si è più o meno la stessa cosa. I don’t get it.). Le due discutono sul loro essere egoiste e sul fatto che metteranno sempre loro stesse prima della loro stessa amicizia. Caroline spiega che Max non è stata sempre così egoista dato che le ha dato un posto dove vivere e poi si sforza di trovare un momento in cui lei ha messo Max prima di lei, ma non ci riesce. Nell’ultima scena Sophie sta prendendo in giro Han e il suo essersela fatta nei pantaloni, Max interviene dicendo di non abbattersi perché lui è rimasto con Caroline come un vero uomo e che non tutti l’avrebbero fatto, poi la ragazza chiede ad Han perché era in quel cinema in pieno giorno e da solo e il ragazzo le spiega che lui ama andare al cinema di giorno perché è a volte la gente lo irrita e vuole semplicemente stare solo, Max dice ad Han di essere figo e li dice che in un futuro potrebbero andare in giro insieme e che lo tiene d’occhio.

Okay. Considerazioni personali. Ho guardato quest’episodio due volte, la prima perché ovviamente dovevo guardarlo, e la seconda per farci la recensione. La prima volta non l’ho trovato molto carino, la seconda l’ho apprezzato moooolto di più. Ho amato tutte le scene Max/Han aaaand in a very weird way li shippo insieme. Non chiedetemi perché, ma l’ultima scena è stata davvero carina. Mi è piaciuto il fatto che abbiano messo in evidenza come Caroline abbia messo sempre se stessa al primo posto e mai Max e di come la ragazza non abbia mai fatto niente per lei. In questo inizio di stagione sono molto più #TeamMax che #TeamCaroline, al contrario di come mi era capitato nella prima. BTW ho notato una certa somiglianza di Han con il tipo di Gangnan Style e per tutto l’episodio non ho fatto altro che immaginare Han che balla. Vabbè che gli asiatici si somigliano tutti, non ce la posso fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.