Image default
Rubriche & Esclusive The 100 Trivia Addicted

Trivia Addicted | Le cose che non sapete su The 100

Nuovo mercoledì, nuovo tour all’interno dei segreti delle vostre serie tv preferite. Dopo aver parlato, negli scorsi articoli, di Arrow, Heroes, Chuck e American Horror Story, è ora di scoprire cosa si nasconde nel backstage di una delle serie più sorprendenti prodotte dalla CW negli ultimi tempi: The 100. La storia di Clarke e Bellamy, fin dai primi episodi, ha appassionato tutti ed ha trasformato questi due ragazzi in una delle coppie più amate della tv. Ma quali sono le cose che, forse, non sapete su questa serie?

1. La serie tv è basata sull’omonimo romanzo scritto da Kass Morgan.

3D-Book-100

2. The 100 è uno dei rari casi in cui riprese della serie sono iniziate ben prima che il primo libro venisse rilasciato.

3. Marie Avgeropoulos (Octavia Blake) e Richard Harmon (John Murphy), hanno entrambi recitato nello stesso episodio di Fringe: l’episodio 2×18 – White Tulip.

Fringe-logo-580x333

4. The 100 è la prima produzione americana alla quale Eliza Taylor ha preso parte.

5. Marie Avgeropoulos (Octavia Blake), Richard Harmon (John Murphy), Jarod Joseph (Nathan Miller), e Rob Hayter hanno tutti recitato in Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo: il Ladro di Fumlmini.

6. La prima stagione non ha un’opening vera e propria, mentre la seconda sì.

7. Bob Morley è il piccolo di casa sua. Ha due sorelle ed un fratello più grandi.

8. Luvia Petersen, Richard Harmon e Terry Chen sono apparsi insieme anche in Continuum.

continuum06-578x325

9. Eliza Taylor, Bob Morley e Dichen Lachman hanno recitato insieme in Neighbours.

10. Thomas Mcdonell (Finn) ha recitato nel film Prom (2011) insieme a Aimee Teegarden, protagonista di un altro show della CW partito (e terminato) nella stagione 2014-2015, così come The 100: Star-Crossed.

11. All’inizio dei libri, entrambi i genitori di Clarke sono creduti morti. Non solo suo padre.

12. Wells Jaha (Eli Goree) non muore nei libri.

The-100-caps-the-100-tv-show-37064901-500-280

13. Finn Collins (Thomas Mcdonell) è un personaggio che non esiste nei libri, ma è stato creato esclusivamente per la serie tv.

14. La più grande aspirazione di Eliza Taylor non era quella di diventare attrice in uno show post apocalittico. In realtà da piccola sognava di diventare biologa marina.

eliza taylor 14

15. Non solo molti dei personaggi leader sono donne, ma almeno tre di essi sono interpretati da attrici australiane (Clarke – Eliza Taylor, Anya – Dichen Lachman, Lexa – Alycia Debnam Carey).

16. Nel corso di una battaglia con i Terrestri, qualcuno urla nella radio “They’ve broken the through! There’s hundreds of them! They’re headed for the gate! Game over man!“. Questo è un omaggio ad una scena simile del film Aliens nel quale, dopo aver realizzato che le forze nemiche sono troppo forti, Hudson urla “Game over man! Game over!“.

17. I genitori di Clarke, secondo il primo libro The 100, furono lanciati dal Vice Cancelliere, ma nel sequel, Day 21, si scopre che essi erano perte della prima missione sulla Terra, un anno prima dei 100.

18. Il padre di Eliza Taylor possiede un caffé a Melbourne.

19. Secondo il progetto iniziale, Raven sarebbe dovuta morire nella prima stagione, tuttavia i produttori hanno deciso, in seguito, di promuovere Lindsey Morgan a personaggio regolare della seconda stagione.

lindsey-morgan-3

20. Anya significa ‘mamma’ in Ungherese.

21. Il padre di Bob Morley morì quando lui era ancora molto giovane.

Per quanto riguarda questo articolo su The 100, credo sia davvero tutto. Appuntamento al prossimo mercoledì con un articolo che vi porterà alla scoperta di una serie tv non più in onda, ma che ho amato all’inverosimile. Secondo voi di quale show sto parlando? Vediamo chi indovina!




Continua a seguirci anche su

Related posts

Guida alla Sopravvivenza in How I Met Your Mother

Celia

Le improbabili intro CW | Sherlock

Celia

Quotes of the Week #28

Mairah

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.