Image default
Off Topic

Timidamente Amore – L’intrigo del fermaglio antico

Nessuno sogna se i sogni sono veri ma se il sogno vien dal cuore e nessuno lo rifiuta dimmi la verità”. Arrivati al giro di boa per questo capolavoro letterario, la somma Ornella ci regala una perla di inestimabile valore: sicuramente ispirata da altri grandi autori, come Calderon de la Barca con il suo “La vita è sogno” o le introduzioni a “I Bellissimi di Rete4” di Emanuela Folliero, pone definitivamente la sua firma sul libro sacro delle citazioni che la porterà in men che non si dica a coronare le effusioni di milioni di innamorati intenti a scartare i loro Baci Perugina.

Il bandolo della matassa piano piano si sta districando e la mano sapiente di Ornella, come un esperto chimico de La Fabbrica dei Mostri, ha saputo centellinare le informazioni e gli indizi tenendoci come sempre con il fiato sospeso. La rivelazione che tutto il mondo aspettava è arrivata: finalmente Destino ha un nome, Luigi, che rievoca i grandi fasti della Francia monarchica, prima che il germe della democrazia si insinuasse tra i balli di corte e le infornate di brioches a palazzo. Ed è proprio un ballo che forse ci aiuterà a dipanare gli ultimi dubbi e a svelare finalmente il malefico piano di Sonia.

Come sempre la solidarietà femminile la fa da padrona, supportando le due giovani amiche con donne forti e indipendenti, a cui bastano pochi sguardi e poche battute per simpatizzare con le nostre eroine e comprenderne a pieno il profondo dramma interiore: la dama del negozio, la signora delle scelte… chiaramente un’ode a tutto il genere femminile.

Di straordinario impatto la contrapposizione tra Sara e Sonia, fra sacro e profano, fra il sogno di un amore romantico ed il becero appagamento dei sensi. Mentre le amiche di una vita si abbandonano alla tenerezza di una tisana, Sonia e Luigi condividono un momento crudo, a tratti disturbante, che ha sollevato l’opinione pubblica per la brutale sensualità dei suoi toni. Ma noi fidati lettori sappiamo benissimo che Ornella non ha paura di esprimere il suo pensiero né di fare scalpore; il suo obiettivo è sconvolgere le masse con un romanzo di assoluta innovazione che non teme di risultare impopolare.

Siamo ormai vicini alla resa dei conti: riusciranno le nostre eroine a rivoltare il malefico piano della gemella Sonia e a scoprire le sue vere intenzioni? Ci attendono altre settimane di pathos.

Related posts

I primi venti anni di Harry Potter – Alla scoperta della magia dei Warner Bros. Studios di Londra

MooNRiSinG

5 band da amare che (probabilmente) non conoscete

ChelseaH

I Primi Vent’anni Di Harry Potter – Albus Silente, Severus Piton e Harry Potter: i Personaggi Nel Cuore Della Storia

Sam

2 comments

Cori 17 marzo 2018 at 13:09

Mi permetto di puntualizzare… ci aspettano settimane di “patRos”..

Reply
Al
Al 17 marzo 2018 at 14:24

Imperdonabile errore di battitura, sono stata accecata dalla maestria della somma Ornella e ho preso una svista

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.